Pubblicità
pub_728_90
Sportweb

Cittadini in giro come se nulla fosse. Si continuano a ignorare i divieti

Nonostante l’appello del Prefetto, nonostante i numerosi contagiati dei giorni scorsi a Cerignola – oggi 24 aprile in particolare – i cittadini circolano come se nulla fosse. Autovetture (con due, tre passeggeri a bordo), cittadini a piedi, gruppi dinanzi alle attività di alimentari. In breve si continuano ad ignorare i divieti.

A poco serve lo sforzo delle forze dell’ordine, in numero esiguo rispetto alla popolazione e all’estensione del territorio. E gli appelli del C.O.C. e dei Commissari Straordinari, a quanto si può rilevare, restano inascoltati. Ci si rende sempre più conto che risultano insufficienti sanzioni e blitz spot. Pare che il 4 maggio – giorno in cui “si riaprirà” l’Italia – a Cerignola cada esattamente 10 giorni prima. Dunque si esce come se nulla fosse; in più, per molti, neppure muniti di mascherine. Le foto giunte a questa redazione (che per motivi di privacy non possiamo pubblicare) sono molteplici. E ritraggono non certo una città ai tempi dei Dpcm.

Nella settimana dal 12 al 19 a Cerignola si sono registrati ben 7 casi, confidando nel fatto che le comunicazioni abbiano riguardato i giorni di esecuzione dei tamponi. La settimana successiva, questa, che finirà domenica 26, conta già 12 positivi (escluso oggi). Il tutto inserito in quadro in cui la Capitanata non conosce tregua in termini di nuovi casi accertati. Seppure gran parte dei nuovi contagiati rinvengono da controlli sulle persone in quarantena, parlare di fase 2 sembra una presa in giro per l’intelligenza di chi le regole le sta rispettando. Un’inversione di tendenza è necessaria, anche a costo di nuove ulteriori, più drastiche, misure.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Palazzo Fornari, revocata la concessione all’associazione “Fosse Granarie”

La Commissione Straordinaria, con la delibera n.106 del 27/05/2020, ha deciso per la revoca della gestione del piano terra...

Covid-19, in Puglia 4 nuovi casi: nessuno in provincia di Foggia, che registra un decesso

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi venerdì...

L’interconnessione degli acquedotti Fortore e Ofanto-Locone distribuirà più acqua in Capitanata, sulla città di Bari e nel nord barese

Un’imponente opera idraulica del valore di 75,2 milioni di euro, secondo lotto dell'intervento finalizzato all'interconnessione degli acquedotti Fortore e Ofanto-Locone. Il completamento della suddetta...

Un’altra intimidazione rivolta a Terra Aut, rinvenuti copertoni bruciati davanti al cancello

Non è stato un risveglio sereno quello di stamattina per Terra Aut, bene confiscato alla mafia situato a Cerignola, in contrada Scarafone. Copertoni bruciati...

Regione Puglia ricerca mascherine chirurgiche e di comunità tramite avviso pubblico

La Protezione civile regionale ha pubblicato un avviso pubblico rivolto alle aziende di produzione per una manifestazione di interesse per l’acquisto di mascherine per...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Palazzo Fornari, revocata la concessione all’associazione “Fosse Granarie”

La Commissione Straordinaria, con la delibera n.106 del 27/05/2020, ha deciso per la revoca della gestione del piano terra...

Un’altra intimidazione rivolta a Terra Aut, rinvenuti copertoni bruciati davanti al cancello

Non è stato un risveglio sereno quello di stamattina per Terra Aut, bene confiscato alla mafia situato a Cerignola,...

Covid-19, in Puglia 4 nuovi casi: nessuno in provincia di Foggia, che registra un decesso

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito...