Oggi in Capitanata dieci nuovi casi ed un decesso per il Covid-19

Scollinata la soglia dei mille guariti nella regione, Lopalco: "Curva dei casi stabilizzata e da un mese in diminuzione, ma bisogna tenere alto il livello di attenzione in regole e comportamenti"

0
419

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi giovedì 7 maggio 2020 in Puglia, sono stati registrati 1852 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono risultati positivi 49 casi, così suddivisi:

29 nella Provincia di Bari;

0 nella Provincia Bat;

3 nella Provincia di Brindisi;

10 nella Provincia di Foggia;

2 nella Provincia di Lecce;

2 nella Provincia di Taranto.

Per 3 casi è in corso di attribuzione la provincia di provenienza.

Sono stati registrati 3 decessi: 1 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Brindisi, 1 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 72.796 test. Sono 1004 i pazienti guariti. 2800 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.245 così divisi:

1362 nella Provincia di Bari;

380 nella Provincia di Bat;

600 nella Provincia di Brindisi;

1098 nella Provincia di Foggia;

502 nella Provincia di Lecce;

270 nella Provincia di Taranto;

28 attribuiti a residenti fuori regione;

5 per i quali è in corso l’attribuzione della relativa provincia.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 7-5-2020 è disponibile al link: http://rpu.gl/ZL31p

DICHIARAZIONE DEL PROF. PIER LUIGI LOPALCO

Il prof. Pier Luigi Lopalco responsabile del coordinamento epidemiologico della Regione Puglia spiega il dato odierno: “L’aumento relativo del numero di casi oggi registrati in Puglia fa riferimento a code di focolai già sotto osservazione principalmente in provincia di Bari: si tratta quindi di persone già in isolamento fiduciario, monitorate, asintomatiche o con sintomi lievi. Non risulta, nonostante l’aumentata attività di sorveglianza, alcun nuovo focolaio importante sul territorio regionale. La curva dei casi si è comunque stabilizzata intorno ad una media giornaliera di circa 20 nell’ultima settimana ed è da più di un mese in continua diminuzione. Si raccomanda tuttavia di mantenere elevato il livello di attenzione nel rispetto delle regole e nei comportamenti”.