Pubblicità
pub_728_90
Sportweb

Recupero crediti: la verità su Giustizia Finanziaria

I traders che reclamano la perdita dei fondi destinati alla propria attività finanziaria online, nonché dei propri dati personali sono in costante aumento. Purtroppo, le strategie per ingannare investitori alle prime armi sono molteplici e pare che, tutt’ora, le informazioni relative al come evitarle siano poco diffuse. Nel tempo è apparso sul Web il sistema Giustizia Finanziaria, che come ci spiega la redazione di Migliorbrokerforex.net, dovrebbe occuparsi di aiutare i traders truffati a recuperare il proprio denaro.

Stando ad una dettagliata analisi del sito web e dei dati proposti dalla società di giustizia finanziaria, sono apparse diverse incongruenze che questo articolo cercherà di chiarire. Si tratta di elementi fondamentali che evidenziano la poca affidabilità del sistema. In più, saranno esplicate le regole da seguire per evitare di dover fronteggiare problematiche simili e vivere un’esperienza di trading positiva e remunerativa.

Giustizia Finanziaria: informazioni societarie

Dando un’occhiata al sito web di Giustizia Finanziaria, società di avvocati che si occupa di aiutare i traders a recuperare il denaro perso a causa di truffe Forex, emergono diverse incongruenze. Prima di tutto, si può notare che non vengono rese note informazioni riguardo la sede legale, tantomeno sugli avvocati che dovrebbero aiutare gli investitori truffati. L’unico indirizzo riportato a nome della società, rimanda però ad una compagnia che si occupa di risolvere problematiche legate agli immobili. Si tratta già di un’anomalia: tutti gli studi legali del Regno Unito riportano i dati societari e di coloro che ne fanno parte.

Un altro fattore riguarda il numero telefonico presente sul sistema di Giustizia Finanziaria: è quello di un call-center e, di conseguenza, non rimanda a quello della società. Purtroppo, una società seria ed affidabile che realmente si occupa della risoluzione di problemi legali opera in maniera chiara e trasparente, fornendo tutti i dati necessari per risalire ad una sede e agli avvocati che vi lavorano. Per tale ragione, appare evidente che si sconsiglia di affidarsi al sistema di Giustizia Finanziaria e di incappare in un’ulteriore truffa.

Come evitare truffe nel trading?

Nonostante siano diverse le persone che lamentano esperienze negative e collegano il trading online al mondo delle truffe, è importante chiarire che non è sempre così. Il trading online non è una truffa, ma è possibile riscontrare tali problematiche se non si presta la giusta attenzione al broker con cui operare. Prima di tutto, bisogna sapere che pubblicità aggressive e continue, con promesse di guadagni facili anche se si è alle prime armi, sono un chiaro segnale di truffa. L’attività finanziaria online comporta sempre dei rischi e richiede del tempo prima che si raggiungano dei risultati notevoli.

Dunque, la scelta del broker è fondamentale per la riuscita della propria attività online. E’ necessario affidarsi esclusivamente a piattaforme regolamentate e certificate da specifici organi di controllo dal calibro internazionale. Per esser certi che il broker scelto rispetti le normative imposte, sarà sufficiente consultare il sito di tali enti e verificarne il numero di licenza. Sarebbe meglio operare con broker regolamentati ESMA (sistema di controllo europeo) o meglio certificati CONSOB, in modo che richiedere assistenza risulti più semplice.

Le piattaforme migliori risultano semplici e chiare, cioè utilizzabili anche dai traders alle prime armi. Si tratta di una caratteristica importante per focalizzarsi esclusivamente sul proprio piano di trading. In più, non applicano commissioni e risultano accessibili anche a coloro che non dispongono di ingenti capitali con cui iniziare. I broker più apprezzati dalla community di traders online propongono una serie di strumenti e funzionalità da utilizzare come supporto per meglio comprendere le probabili tendenze di mercato e grafici aggiornati in tempo reale per reagire tempestivamente ad eventuali cambiamenti interessanti.

In conclusione

L’andamento della propria attività di trading è strettamente legato al broker col quale si sceglie di operare. Se si seguono le indicazioni giuste e ci si impegna concretamente, anche i traders meno esperti potranno cimentarsi nella compravendita di assets online senza riscontrare troppe difficoltà. Sarà sufficiente procedere ad una veloce verifica dell’affidabilità della piattaforma a cui affidarsi, elaborare un piano di trading preciso e basato sulle proprie abilità/disponibilità economiche e studiare costantemente. Solo così, si potranno ottenere importanti soddisfazioni grazie al trading online.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Palazzo Fornari, revocata la concessione all’associazione “Fosse Granarie”

La Commissione Straordinaria, con la delibera n.106 del 27/05/2020, ha deciso per la revoca della gestione del piano terra...

Covid-19, in Puglia 4 nuovi casi: nessuno in provincia di Foggia, che registra un decesso

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi venerdì...

L’interconnessione degli acquedotti Fortore e Ofanto-Locone distribuirà più acqua in Capitanata, sulla città di Bari e nel nord barese

Un’imponente opera idraulica del valore di 75,2 milioni di euro, secondo lotto dell'intervento finalizzato all'interconnessione degli acquedotti Fortore e Ofanto-Locone. Il completamento della suddetta...

Un’altra intimidazione rivolta a Terra Aut, rinvenuti copertoni bruciati davanti al cancello

Non è stato un risveglio sereno quello di stamattina per Terra Aut, bene confiscato alla mafia situato a Cerignola, in contrada Scarafone. Copertoni bruciati...

Regione Puglia ricerca mascherine chirurgiche e di comunità tramite avviso pubblico

La Protezione civile regionale ha pubblicato un avviso pubblico rivolto alle aziende di produzione per una manifestazione di interesse per l’acquisto di mascherine per...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Palazzo Fornari, revocata la concessione all’associazione “Fosse Granarie”

La Commissione Straordinaria, con la delibera n.106 del 27/05/2020, ha deciso per la revoca della gestione del piano terra...

Un’altra intimidazione rivolta a Terra Aut, rinvenuti copertoni bruciati davanti al cancello

Non è stato un risveglio sereno quello di stamattina per Terra Aut, bene confiscato alla mafia situato a Cerignola,...

Covid-19, in Puglia 4 nuovi casi: nessuno in provincia di Foggia, che registra un decesso

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito...