Sportweb
Pubblicità
pub_728_90

Sgarro: «Tekra vuole licenziare 7 persone. Intervenga la Commissione, fatto grave e illegittimo»

Pronto il licenziamento di sette persone dalla pianta organica aziendale di Tekra, azienda che gestisce la raccolta di rifiuti dopo il tracollo di SIA. Ad esprimere preoccupazione è l’ex-candidato sindaco del centrosinistra Tommaso Sgarro.

«Dopo aver dato per assodato che tutto quello che è oggi stiamo vivendo con grande difficoltà a Cerignola, dal fallimento SIA, alla chiusura degli impianti di Forcone Cafiero, fino alla TARI più alta d’Italia pagata dai cittadini, ha come responsabile una sola persona: Franco Metta, quello che succederà da ora in poi è, però, sotto la responsabilità della Commissione prefettizia. Per questo motivo chiediamo ad essa di intervenire su TEKRA che ha deciso di licenziare sette persone, venendo meno a quanto previsto dalle condizioni riportate nella proposta tecnico – economica presentata dalla stessa ditta per aggiudicarsi il servizio». Così il già Consigliere Comunale di Cerignola Tommaso Sgarro, sul tentativo di TEKRA di tagliare sette persone dalla pianta organica dell’azienda.

«TEKRA è gestore del servizio di raccolta e spazzamento, dopo il fallimento di SIA, per ordinanza seguita a un’indagine di mercato e non per bando pubblico. Sei mesi a partire dal 22.01.2020, per un importo totale complessivo di € 3.764.730,81 oltre IVA al 10%, inclusa la salvaguardia di tutti i livelli occupazionali del personale della ex società in House SIA FG4 s.r.l., del cantiere di Cerignola, nel rispetto della clausola, di cui all’art. 6 del C.C.N.L. FISE. Quando TEKRA ha accettato l’offerta conosceva benissimo del mansionario e la pianta organica. Come può, oggi, un’azienda che di fatto ha solo il compito di garantire il servizio nelle more del bando pubblico per l’affidamento del servizio secondo procedure di legge, immaginare di licenziare precludendo il futuro di sette persone? Il costo di quelle professionalità è all’interno della TARI pagata dalla cittadinanza. Quale vantaggio vuole trarre TEKRA, costringendo sette professionalità al licenziamento?».

«Si fa tutto questo – conclude Sgarro – nella più totale assenza di un adeguato Piano industriale, e sapendo, a oggi, quel futuro per l’impiantistica di Forcone Cafiero, il cui rilancio nel ciclo integrato dei rifiuti è essenziale per l’abbassamento della costosissima TARI pagata dei cerignolani. Rispetto a questo e al licenziamento di sette professionalità, chiediamo alla commissione di prendere posizione e salvaguardare i livelli occupazionali così come stabilito da proposta tecnica. Non si può sempre fare i pesci in barile».

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Palazzo Fornari, revocata la concessione all’associazione “Fosse Granarie”

La Commissione Straordinaria, con la delibera n.106 del 27/05/2020, ha deciso per la revoca della gestione del piano terra...

Covid-19, in Puglia 4 nuovi casi: nessuno in provincia di Foggia, che registra un decesso

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi venerdì...

L’interconnessione degli acquedotti Fortore e Ofanto-Locone distribuirà più acqua in Capitanata, sulla città di Bari e nel nord barese

Un’imponente opera idraulica del valore di 75,2 milioni di euro, secondo lotto dell'intervento finalizzato all'interconnessione degli acquedotti Fortore e Ofanto-Locone. Il completamento della suddetta...

Un’altra intimidazione rivolta a Terra Aut, rinvenuti copertoni bruciati davanti al cancello

Non è stato un risveglio sereno quello di stamattina per Terra Aut, bene confiscato alla mafia situato a Cerignola, in contrada Scarafone. Copertoni bruciati...

Regione Puglia ricerca mascherine chirurgiche e di comunità tramite avviso pubblico

La Protezione civile regionale ha pubblicato un avviso pubblico rivolto alle aziende di produzione per una manifestazione di interesse per l’acquisto di mascherine per...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Palazzo Fornari, revocata la concessione all’associazione “Fosse Granarie”

La Commissione Straordinaria, con la delibera n.106 del 27/05/2020, ha deciso per la revoca della gestione del piano terra...

Un’altra intimidazione rivolta a Terra Aut, rinvenuti copertoni bruciati davanti al cancello

Non è stato un risveglio sereno quello di stamattina per Terra Aut, bene confiscato alla mafia situato a Cerignola,...

Covid-19, in Puglia 4 nuovi casi: nessuno in provincia di Foggia, che registra un decesso

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito...