Pubblicità
Sportweb
pub_728_90

Nuova fase per ASACOM, nell’Ambito Territoriale di Cerignola attività a distanza per gli studenti con disabilità

Gli operatori del RTI SocialService SuperHando Padre Pio impegnati nel programmare fino a 10 ore di attività settimanali per ogni alunno

Nuova fase per il progetto “ASACOM” (Assistenza specialistica all’Autonomia e alla Comunicazione) realizzato nell’ambito Territoriale di Cerignola dal raggruppamento temporaneo di impresa SocialService SuperHando Padre Pio.

“Dopo oltre un mese – spiega il Presidente di SuperHando, Simone Marinelli – in cui gli operatori del Progetto a titolo volontario, con videochiamate e messaggi whatsapp, hanno cercato di restare vicini ai bambini durante la fase del lockdown, dall’11 maggio l’Ambito Territoriale di Cerignola ha approvato la rimodulazione delle attività progettuali, autorizzando il servizio in modalità a distanza, con piattaforma dedicata videoconferenze, registrazioni video/audio, chiamate vocali, materiale realizzato ad hoc e strategie multimediali per consentire di proseguire quel percorso che è stato bruscamente interrotto all’inizio delle misure restrittive. Per ciascun alunno preso in carico saranno programmate fino a 10 ore settimanali di attività, al massimo 4 di programmazione e 6 di collegamento in remoto. Le attività saranno implementate dagli educatori, collaborando con gli istituti scolastici in costante sinergia, al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati nel piano educativo individualizzato. Ringraziamo per questa opportunità l’Ambito Territoriale di Cerignola e gli operatori per la professionalità e sensibilità mostrati in queste difficili settimane”.

L’ASACOM è un operatore che guida e supporta lo studente con disabilità sensoriali, psico-fisiche o con disturbo dello spettro autistico nelle fasi di apprendimento e di interazione con l’ambiente che lo circonda. Il suo ruolo è volto a compensare le difficoltà comunicative e relazionali dello studente nel rispetto del diritto all’istruzione e dell’integrazione sociale dello stesso.

“Il nuovo Decreto, in vigore dal 4 al 17 maggio – continua Simone Marinelli – non detta nello specifico disposizioni nei confronti dei volontari, ma contiene misure che si applicano anche agli enti non profit. Rispetto alla fase precedente, di chiusura totale, è prevista la possibilità per gli alunni di svolgere attività all’aperto con la presenza del proprio assistente all’autonomia e comunicazione. Anche in questo caso, si valuterà la possibilità di uscite nell’ambito del piano educativo individualizzato”.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Cinque anni fa si votava per il Sindaco. Alla fine vinsero Metta… e le infiltrazioni mafiose

Cinque anni fa, il 31 maggio 2015, Cerignola era chiamata a scegliere il suo nuovo Sindaco. Ebbe luogo il...

Covid e ristorazione, Didonna: «Non abbiamo subito riaperto, ci siamo reinventati»

Sofferenza conclamata quella del comparto ristorazione, che nonostante la riapertura vede e vedrà ridursi sensibilmente gli introiti a fronte di costi pressoché invariati. «Gran...

Oggi 31 maggio in Puglia quattro casi di Covid-19, due in Capitanata

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi domenica...

Domanda di cura inevasa per mesi, ma il Pd plaude all’operato di Piazzolla

«La ripresa graduale delle attività ambulatoriali e ospedaliere del P. O. Giuseppe Tatarella di Cerignola dimostra che, per risolvere le criticità, non serve urlare,...

Revoca Palazzo Fornari, parla l’associazione Fosse Granarie

Non tarda ad arrivare la replica dell'Associazione Fosse Granaria dopo revoca la concessione dell'uso gratuito di Palazzo Fornari. Nello specifico l'azienda precisa: «la nostra...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Video dell’incidente in viale di Ponente

Dopo la cronaca dell'incidente avvenuto lo scorso 24 maggio e il racconto (con scuse) del protagonista, ecco le immagini dell'impatto...

Covid e ristorazione, Didonna: «Non abbiamo subito riaperto, ci siamo reinventati»

Sofferenza conclamata quella del comparto ristorazione, che nonostante la riapertura vede e vedrà ridursi sensibilmente gli introiti a fronte...

Cinque anni fa si votava per il Sindaco. Alla fine vinsero Metta… e le infiltrazioni mafiose

Cinque anni fa, il 31 maggio 2015, Cerignola era chiamata a scegliere il suo nuovo Sindaco. Ebbe luogo il...