Forex trading: quale broker scegliere?

0
1028

Il mercato Forex è ricco di potenzialità che ogni investitore, se compie le mosse giuste, potrà rigirare a proprio vantaggio. Per far ciò in totale sicurezza e con la possibilità di focalizzarsi esclusivamente sulle operazioni da effettuare, c’è bisogno di scegliere un valido intermediario finanziario. Per guidare i principianti verso la scelta giusta, l’articolo proporrà una selezione dei migliori broker per forex trading, rispettanti i requisiti fondamentali per accedere al mercato FX senza temere di incappare in truffe.

Investire sul Forex con Investous

Tra i forex broker protagonisti del 2020, bisogna menzionare Investous: piattaforma apparsa da poco sul mercato ma contraddistinta da un’esponenziale crescita in termini di utenti.Investous appare un broker adatto sia a traders esperti che a principianti, per i numerosi servizi che offre gratuitamente da selezionare in base alle proprie capacità e alle  proprie disponibilità economiche.

Con un’eventuale scelta tra due piattaforme: WebTrader e la famosa MetaTrader4, il broker permette l’accesso alle coppie di valute del Forex in maniera professionale ma intuitiva. Inoltre, è possibile scegliere diverse tipologie di account, da quello base a quello VIP. Partendo da un conto base, la cifra richiesta per il deposito minimo è di soli 250 euro. Una delle caratteristiche più interessati di Investous è l’ampia sezione didattica a cui accedere gratuitamente e ricca di materiali formativi, seminari, webinar live da seguire per colmare le lacune in merito al Forex trading.

L’e-book di Investous è ritenuto uno dei migliori materiali sul trading online attualmente disponibili in rete, in quanto si propone come una guida al trading a tutti gli effetti, ma realizzata con un linguaggio semplice ed esaustivo. Infine, è possibile partire da un conto demo per testare personalmente il funzionamento di Investous e la qualità degli strumenti proposti.

Investire sul Forex con eToro

Leader nel settore da diversi anni, eToro conta un elevato numero di utenti in tutto il mondo. Broker legalmente autorizzato a prestare i propri servizi online grazie alla supervisione della CySEC (numero di licenza 109/10) offre l’accesso alle coppie di valute di principale interesse del Forex. Piattaforma all’altezza sia dei principianti che dei più esperti, offre un’interfaccia intuitiva e chiara con cui negoziare.

eToro funziona come un network di trading col quale interagire con altri utenti e, iniziando come copy traders, seguirli per copiarne le operazioni. Ognuno potrà selezionare dei popular investor dai quali imparare le strategie migliori da applicare al mercato più liquido al mondo. Così facendo, i risultati ottenuti saranno replicati, in automatico, sul proprio profilo. Anche eToro permette di partire da un conto demo, così da iniziare ad acquisire dimestichezza con la piattaforma e mettersi alla prova senza intaccare il capitale di partenza, poiché il broker fornirà un credito virtuale. Con soli 200 euro si passerà ad un conto reale per negoziare sul Forex.

Investire sul Forex con Trade.com

Altro broker da inserire sul podio dei migliori intermediari per il Foreign Market Exchange è, senza dubbio, Trade.com. Proponendo una piattaforma professionale ma al contempo alla portata anche dei neofiti, Trade.com offre anche l’utilizzo di Metatrader per soddisfare anche i traders più esigenti. Anche questo forex broker fornisce una particolare importanza alla formazione dei propri utenti, inserendo diversi materiali didattici, tra cui video-lezioni da seguire in base al proprio livello di partenza e per iniziare a conoscere le principali caratteristiche del FX.

Trade.com è certificato e regolamentato ad operare online sul territorio europeo, dunque, ha tutte le carte in regola per offrire un’esperienza di forex trading positiva. Anche in questo caso, si potrà iniziare da simulazione di trading gratuita, illimitata e senza vincoli.

Perché investire sul Forex?

Il Forex è tra i mercati più allettanti per i traders online, specialmente quelli che operano intraday, cioè aprono e chiudono una posizione nell’arco di una sola giornata. Il Foreign Exchange Market è estremamente liquido ed è decentralizzato. Dunque, le transazioni avvengono OTC e si attuano su un mercato aperto H24. Si tratta di un’opzione valida per l’elevato quantitativo di denaro che viene scambiato giornalmente per trarre vantaggi dalle frequenti oscillazioni di valore delle migliori coppie di valute. Naturalmente, non sono previste commissioni e, nonostante i rischi, è possibile registrare risultati positivi se si utilizzano gli strumenti giusti.