More

    HomeNotizieCronacaArresti e fermi durante i controlli dei carabinieri di Cerignola

    Arresti e fermi durante i controlli dei carabinieri di Cerignola

    Pubblicato il

    Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno operato un fermo di polizia giudiziaria a carico di due persone e ne hanno arrestate altre due in flagranza di reato. Alcuni giorni fa due ghanesi, a bordo di una Opel Astra, in via Candela non hanno ottemperato all’alt dei militari della Sezione Radiomobile ed hanno così innescato un inseguimento, venendo raggiunti e bloccati poco dopo. Dagli immediati accertamenti svolti sull’autovettura è emerso che la stessa era stata rubata nel 2017 in provincia di Caserta e che era priva della copertura assicurativa. I due sono stati allora condotti negli uffici della locale Compagnia Carabinieri, dove sono stati identificati. È quindi emerso che entrambi erano irregolari sul territorio nazionale e che il conducente non era titolare di patente di guida. Entrambi, dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura della Repubblica di Foggia, sono stati portati alla casa circondariale di Foggia, mentre l’autovettura è stata sottoposta a sequestro.

    Sempre a Cerignola, alcune notti fa, una “gazzella” dei Carabinieri impegnata nel controllo del territorio ha sorpreso un 35enne del posto mentre stava tentando di forzare la portiera di una Ford Fiesta parcheggiata in via Silvi. L’uomo, trovato in possesso di una pinza ed un cacciavite, prima dell’arrivo dei militari aveva già tentato di forzare i nottolini di apertura degli sportelli laterali e del bagagliaio dell’auto. Identificato e condotto in caserma, il 35enne, incensurato, è stato dichiarato in arresto per tentato furto aggravato. Su disposizione della Procura della Repubblica di Foggia, è stato ristretto nelle camere di sicurezza della locale Compagnia Carabinieri in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto. Dopo aver convalidato l’arresto, il GIP del Tribunale di Foggia ha disposto nei suoi confronti l’applicazione della misura dell’obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria.

    Ancora a Cerignola, i militari della Sezione Radiomobile del NORM, alcune notti fa hanno proceduto al controllo di un albanese 26enne, senza fissa dimora, con precedenti di polizia. Lo stesso, al volante di una Fiat Punto, è stato trovato in possesso di una dose di hashish, che è stata sottoposta a sequestro. Dagli immediati accertamenti svolti è emerso che il 26enne, destinatario nel 2017 di un ordine di espulsione dal territorio nazionale, vi aveva fatto ritorno, senza autorizzazione, prima che fossero trascorsi cinque anni. Per questo motivo è stato arrestato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato associato al carcere di Foggia.

    2 COMMENTS

    1. per fortuna che ci sono i carabinieri. ma le pattuglie della guardia di finanza, oltre a fermare sempre le donne e buone persone e girovagare a vuoto a che altro servono?

    2. LA SPAVALDERIA DI QUESTI SOGGETTI DELINQUENTI LI PORTA ANCHE AD ANDARE IN GIRO CON LAMBORGHINI, AUDI DA 100.000 MILA EURO ECC, DANDO UN ESEMPIO NEGATIVO AI TANTI ALTRI GIOVANI CHE POI PENSANO CHE QUELLA è LA STRADA GIUSTA .
      TROPPA CONFIDENZA A QUESTI ARROGANTI IGNORANTI DELINQUENTI

    Comments are closed.

    Ultimora

    Celestino Capolongo si dimette da consigliere comunale del Pd a Cerignola

    Questa mattina Celestino Capolongo, a cui il giudice ha revocato gli arresti domiciliari e...

    Pomodoro, Cia Capitanata: “Basta rinvii, ora l’intesa sul prezzo”

    “Sul pomodoro da industria, al Centro Sud occorre superare questa fase di stallo nelle...

    Di giorno avvocato, di notte scrittore: Vittorio Pelliccioni lancia il suo primo romanzo “La Stella di Niamh”

    Credere nei sogni e non arrendersi mai, la storia che ha portato l’avvocato Vittorio...

    Cerignola, nuovo appuntamento informativo sul “Dopo di Noi”

    Si terrà giovedì 18 aprile 2024, alle ore 17, presso l’auletta conferenze del Comune...

    Raccolta rifiuti, Bonito: «Inammissibile scaricare sui cittadini le questioni aziendali di Tekra»

    Le inefficienze del servizio di raccolta dei rifiuti, particolarmente nelle aree più distanti dal...

    “Fumo Zero: un respiro di salute” per il futuro di Cerignola

    Venerdì 19 aprile alle 10:00, nell'Aula Consiliare di Palazzo di Città a Cerignola, un...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Celestino Capolongo si dimette da consigliere comunale del Pd a Cerignola

    Questa mattina Celestino Capolongo, a cui il giudice ha revocato gli arresti domiciliari e...

    Pomodoro, Cia Capitanata: “Basta rinvii, ora l’intesa sul prezzo”

    “Sul pomodoro da industria, al Centro Sud occorre superare questa fase di stallo nelle...

    Di giorno avvocato, di notte scrittore: Vittorio Pelliccioni lancia il suo primo romanzo “La Stella di Niamh”

    Credere nei sogni e non arrendersi mai, la storia che ha portato l’avvocato Vittorio...