More

    HomeEvidenzaBando Cercat: le precisazioni della Commissione «per amore di verità»

    Bando Cercat: le precisazioni della Commissione «per amore di verità»

    Pubblicato il

    Si torna a parlare del Cercat – del centro sportivo adiacente l’ausilioteca – e del bando per la gestione, con la commissione straordinaria che, attraverso la dottoressa Adriana Sabato, precisa quanto avvenuto ricostruendo l’accaduto. Di seguito la nota completa

    Presso il CERCAT c’è una struttura sportiva comunale che consta di un campo di calcio a 7 e di un altro ad 11, oltre due campi di bocce e relativi servizi annessi. Una struttura molto utile ed opportunamente realizzata in passato nel quartiere Torricelli. La Commissione Straordinaria si è dovuta interessare anche del CERCAT non perché non ha rinnovato la concessione al Cerignola Calcio ma soltanto perché quella Società sportiva ha resituito all’Amministrazione civica le chiavi dell’impianto il 23 giugno scorso manifestando il fermo intendimento di non volerlo più in uso. In passato gli impianti del CERCAT, mediante un mero affidamento ad personam, senza interpello alcuno delle altre Società presenti sul territorio, erano stato concessi dal Comune alla società sportiva Cerignola Calcio, a titolo gratuito e con gli oneri a carico dell’ErarioLa Commissione straordinaria, nel rispetto della vigente normativa ed in particolare dello specifico Regolamento Comunale approvato con delibera consiliare vigente sin dal 2015, ha stabilito che l’impianto sportivo venisse concesso in uso per tre anni mediante un avviso pubblico “aperto” a tutte le Associazioni sportive. Il bando sostanzialmente prevedeva a carico del Concessionario:
    1. Canone concessorio, valutato dagli organi tecnici del Comune in poco meno di 50 ero al mese, con esclusione a titolo incentivante del pagamento del canone nel primo anno di gestione (A base della gara triennale l’ufficio aveva inesattamente indicato per mero errore materiale, la cifra annua di 133.600 e non 500 euro, errore prontamente corretto e comunque facilmente riscontrabile con un calcoletto nel contesto)

    2. Ovviamente e diversamente dal passato gli oneri di gestione e di manutenzione ordinaria lasciando soltanto quelli di manutenzione straordinaria a carico del Comune
    3. Cauzione e assicurazioni antinfortunistiche sulla struttura ed a favore di tutti gli utenti come per legge. 

    Adriana SabatoIl campo di erba, diversamente da quanto paventato, è perfettamente omologato con proroga valente fino al 31.12.2020 mentre l’omologazione della complessiva struttura risulta valida addirittura fino alla data del 1.10.2021. Alla scadenza del bando, fissata nel giorno 26 agosto scorso, nessuna società sportiva ha presentato offerte, nemmeno quella del più blasonato Cerignola Calcio – alla quale pur erano state riservate attenzioni e premure -e neanche quelle che a ridosso dell’improvvisa restituzione si erano pur palesate. A termini di bando scaduti, una di queste, la Società sportiva “Uniti per Cerignola”, in possesso dei requisiti previsti, si è però di nuovo mostrata interessata ed in considerazione dell’avvio delle attività sportive nonché della necessità di preservare il bene comunale da eventuali atti vandalici, il Comune nel rispetto della normativa del codice degli appalti (art. 63,c. 2 lett. C) ben volentieri ha disposto, alle condizioni del bando, un affidamento diretto per la durata della stagione sportiva, nelle more della indizione di una nuova gara. Resta solo da sottolineare che nella gestione dei beni del patrimonio comunale le regole basilari sono sempre quelle dell’evidenza pubblica e della necessaria utilità, sociale ma anche economica, che dove percepire la P.A. per far fronte alle altre necessità della collettività, nell’assegnare una risorsa pubblica ad un soggetto terzo. A tutti l’augurio di un bellissimo anno sportivo ricco di successi e nuove fortune.

    Ultimora

    Presunte violenze al carcere di Foggia: tornano in libertà sei agenti della penitenziaria indagati

    Il Tribunale del Riesame di Bari ha rimesso in libertà sei dei dieci agenti...

    Audace Cerignola, con la Virtus Francavilla una delle ultime chiamate per i playoff

    Battute conclusive nel girone C di serie C: in programma la 36^ e terzultima...

    La Polizia Postale di Foggia sequestra oltre 40mila euro a due soggetti per truffa

    La Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica di Foggia, al termine di una attività...

    Dal 15 aprile al via il calendario di disinfestazione e derattizzazione a Cerignola

    Con l'arrivo della primavera e delle alte temperature, l'amministrazione Comunale di Cerignola, come di...

    “Al cuore della democrazia”, verso la cinquantesima Settimana Sociale dei Cattolici in Italia

    Si svolgerà giovedì, 18 aprile 2024, a partire dalle ore 19,30, nel salone “Giovanni...

    Precisazioni del MISAAC sullo sciopero degli assistenti all’autonomia e comunicazione

    Pubblichiamo di seguito e integralmente una rettifica richiesta dal MISAAC, da parte del Portavoce...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Presunte violenze al carcere di Foggia: tornano in libertà sei agenti della penitenziaria indagati

    Il Tribunale del Riesame di Bari ha rimesso in libertà sei dei dieci agenti...

    Audace Cerignola, con la Virtus Francavilla una delle ultime chiamate per i playoff

    Battute conclusive nel girone C di serie C: in programma la 36^ e terzultima...

    La Polizia Postale di Foggia sequestra oltre 40mila euro a due soggetti per truffa

    La Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica di Foggia, al termine di una attività...