More

    HomeNotizieAttualitàE' in finale a Masterchef la cerignolana Maria Teresa Ceglia

    E’ in finale a Masterchef la cerignolana Maria Teresa Ceglia

    Pubblicato il

    Dal cucinare per coinquilini e amici alla finale di MasterChef Italia. Questo il percorso della cerignolana Maria Teresa Ceglia che ha superato nella serata di ieri anche l’ultimo scoglio accedendo tra i quattro finalisti che giovedì prossimo si contenderanno il titolo di MasterChef italiano (nona edizione).

    Consulente finanziaria, sposata da 3 anni, Maria Teresa ha avviato il suo percorso a MasterChef con un piatto fatto da ingredienti tipici pugliesi. L’undicesima puntata di MasterChef Italia 9 si è aperta con un’emozionante Mystery Box che ha visto i nostri cinque migliori cuochi amatoriali cucinare piatti dal grande valore affettivo perché promossi da un proprio caro che ha potuto assistere interamente alla prova. Per Maria Teresa è arrivata la mamma Carla Di Tuccio. «Vedo in questo piatto una ragazza che vuole dimostrare alla mamma cosa ha imparato e vedo pure un messaggio di quanto ti vuole bene» ha commentato lo chef Antonino Cannavacciuolo al tortino di bietole con cuore di stracciatella e provola affumicata presentato da Maria Teresa e madre.

    Nicolò più degli altri ha fatto centro, aggiudicandosi il primo posto nella Mystery Box e un importante vantaggio per l’Invention Test nel quale, insieme ai suoi compagni, ha dovuto cucinare stando al passo di chef Barbieri e chef Cannavacciuolo.  Il suo vantaggio è stato poter scegliere quale dei due giudici seguire, ricevendo anche da lui numerosi consigli, e quale giudice far seguire ai propri compagni. Tutti sono riusciti benissimo, convincendo i giudici di meritare tutti e cinque di mettersi alla prova nella cucina di un ristorante pluristellato. Senza eliminare nessuno, i giudici hanno così accompagnato i cuochi amatoriali presso di Pavillon Ledoyen di Yannick Alléno a Parigi. Qui Marisa, vincitrice del precedente Invention Test, ha dovuto assegnare a se stessa e compagni una portata del pluristellato menù di chef Alléno da replicare. Nonotante la sua studiatissima strategia, a vincere l’ultima Esterna della stagione conquistandosi l’accesso diretto alla serata finale è stato Davide. Per gli altri quattro c’è stato un ultimo complicato Pressure Test da superare: al termine della prova, i tre posti rimasti per la finale sono stati assegnati ad Antonio, Marisa e Mara Teresa, decretando quindi l’eliminazione di Nicolò a un passo dalla realizzazione del proprio sogno. Eliminato Nicolò, è Maria Teresa a salvarsi nel ballottaggio finale del ‘pressure test’ che fa accedere i quattro concorrenti all’ultimo capitolo di MasterChef Italia.

    Dunque sfida a quattro tra la 31enne consulente finanziaria di Cerignola, residente a Milano; Antonio, art director 43enne di Bassano del Grappa (Vicenza); Davide, 30enne disoccupato triestino; e Marisa, 33enne infermiera di Battipaglia ma da anni a Parma. «Tu hai sempre cercato di sfruttare la tua tecnica e le tue capacità con grande determinazione. Il tuo spirito ti fa accedere alla finale di Masterchef. Prendi la tua casacca». Così Bruno Barbieri annuncia l’accesso alla finale per Mari Teresa e l’aiuta ad indossare la casacca bianca. Adesso appuntamento a giovedì prossimo per il verdetto finale.