More

    HomeNotizieAttualitàLa Commissione stanzia 80 mila euro per luci e addobbi natalizi: è...

    La Commissione stanzia 80 mila euro per luci e addobbi natalizi: è polemica

    Pubblicato il

    Fa discutere la decisione presa dalla Commissione prefettizia di impegnare le casse del Comune di Cerignola per una cifra pari a €80.000 da spendere per l’allestimento di luminarie e addobbi natalizi. La decisione dei Commissari, si legge nella delibera del 9 novembre, è stata presa «tenuto conto del periodo di emergenza sanitaria per epidemia da Covid 19 che sta imponendo una riduzione drastica delle relazioni sociali con conseguenti ripercussioni sulla rete economico sociale per le imprese ed i singoli cittadini oltre che psicologiche a causa dell’alto livello di stress generato dalla paura del contagio, sempre più frequente».

    Il piano di spesa prevede «l’installazione delle luminarie di proprietà comunale nelle vie centrali della città (Via Roma, Corso Aldo Moro, Viale Roosevelt, Corso Gramsci, Corso Garibaldi e Via Bologna); il noleggio e posa di un albero di Natale dell’altezza minima di 13 mt riccamente addobbato in Piazza Duomo, dove è ubicata la Cattedrale; il noleggio e installazione di luminarie nel Centro e nella villa comunale; il noleggio e installazione dell’impianto di diffusione musiche natalizie lungo il corso cittadino e nel centro storico» per il periodo che va dall’8 di dicembre al giorno dell’Epifania.

    Al di là delle ‘buone intenzioni’ della Commissione, non sono pochi coloro che hanno ritenuto sproporzionato se non inopportuno questo investimento, visto che le limitazioni dovute all’emergenza pandemica non solo non permetterebbero alla cittadinanza di godere a pieno dell’atmosfera di festa, ma che (come sostengono alcuni) quei fondi potevano essere utilizzati per aiutare le famiglie e i lavoratori più in difficoltà. Non mancano le opinioni di segno opposto, quelle di chi invece sposa la linea commissariale e sostiene che l’allestimento degli addobbi e delle luminarie sia un segno, seppur limitato, di normalità ritenendo che l’atmosfera natalizia potrebbe aiutare a vivere con maggiore serenità queste strane festività segnate dalla pandemia.