More

    HomeNotizieItaliaLa stagione calcistica 2020-2021 di serie A apre i battenti

    La stagione calcistica 2020-2021 di serie A apre i battenti

    Pubblicato il

    Dopo la prestazione poco convincente contro la Bosnia ed Erzegovina degli Azzurri di Roberto Mancini, la vittoria contro l’Olanda è stato uno squillo che fa nuovamente ben sperare in questo gruppo, dove non manca certo la qualità, il gioco di squadra e il giusto atteggiamento mentale per far bene. Archiviata per il momento la parentesi di Nations League, con qualche polemica per via degli infortuni, che purtroppo hanno vinto coinvolto anche il calciatore della Roma, Nicolò Zaniolo, si passa ora al campionato, in attesa dei sorteggi di Champions ed Europa League del prossimo 1 e 2 ottobre. Una competizione dove i nostri club sono chiamati a riscattarsi, visto che a parte l’Atalanta di Gasperini nessuna squadra, Juventus inclusa è andata oltre gli ottavi di finale.

    I club italiani devono recuperare il gap con quelli europei?

    Un passo indietro rispetto alle passate stagioni dove sia la Juventus di Allegri che la Roma all’epoca allenata da Eusebio Di Francesco, avevano mostrato una dimensione internazionale e maggiormente competitiva. A sprazzi Atalanta e Napoli hanno mostrato di poter competere contro club come PSG, Manchester City e Liverpool, ma bisogna fare di più, specialmente visto che le dinamiche e le gerarchie non sono più quelle di un tempo e lo dimostra il fatto che per due volte consecutive hanno sfiorato l’impresa squadre come il Lione e il Tottenham, non certo super potenze del calcio internazionale, nonostante l’organico a disposizione sia di tutto rispetto per entrambi i club. Manca ormai pochissimo all’inizio di questa nuova stagione che propone un calendario insolito per via del fatto che il campionato partirà il 19 settembre. Le prime squadre che scenderanno in campo saranno infatti la Fiorentina, il Torino, il Verona e la Roma. Da segnalare per gli incontri di domenica 20 settembre le sfide tra Juventus e Sampdoria e Parma e Napoli.

    La situazione in serie A per le neo-promosse

    Delle neo promosse scenderà in campo solo il Crotone, visto che sia il Benevento che lo Spezia, al suo esordio assoluto in massima divisione, dovranno attendere invece il secondo turno di campionato, visto che sono state rimandate le seguenti gare: Lazio-Atalanta, che sarebbe stato il primo big match di questa stagione, Udinese-Spezia e Benevento-Inter. Il secondo turno di campionato propone invece almeno quattro gare da non perdere: Torino-Atalanta, Inter-Fiorentina, Cagliari-Lazio e soprattutto Roma-Juventus. Un turno quindi molto interessante anche per quanto riguarda il contesto del sito di www.888sport.it dedicato a quote e scommesse per il campionato di serie A 2020-2021. Si è già detto molto dell’avvio complicato di stagione per il nuovo tecnico bianconero Andrea Pirlo, al suo debutto assoluto in serie A sulla panchina della Juventus, squadra campione d’Italia che dovrà difendere il titolo dagli attacchi di Inter, Atalanta, Lazio e Napoli.

    Secondo le quote scudetto saranno infatti queste quattro squadre a partire come le possibili anti-Juve, anche se c’è da aggiungere altre due formazioni come Milan e Roma, per organico e prestigio, ma soprattutto per quanto hanno saputo mostrare in campo durante il girone di ritorno della passata stagione che si è conclusa il 2 agosto scorso. Occhi puntati anche sulla terza giornata di campionato dove spiccano due gare in particolare: Juventus-Napoli e Lazio-Inter, sfide che nelle scorse stagioni hanno visto protagoniste le quattro squadre più forti di serie A.