More

    HomeNotizieProvinciaL'Usb Foggia: internalizzazione 118, non mollano l'osso!

    L’Usb Foggia: internalizzazione 118, non mollano l’osso!

    Pubblicato il

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente un comunicato stampa giunto in redazione a firma dell’Unione Sindacale di Base (settore Lavoro Privato) e del suo rappresentante Santo Mangia, circa la questione delle internalizzazioni dei servizi sanitari, nello specifico del 118.

    Ormai è consuetudine decennale: le internalizzazioni dei servizi sanitari creano panico tra quanti, in tutti questi anni, hanno lucrato sulla pelle dei Lavoratori e sulle casse della ASL (con soldi dei Cittadini) perché sanno di star per prendere la gallina dalle uova d’oro. Come era prevedibile alcune Associazioni di Volontariato (PAERC Cerignola, AVM di Margherita di Savoia, Croce Ble, TUR 27 di Troia), che gestiscono postazioni del 118 della provincia di Foggia, hanno impugnato gli atti della Direzione Generale della ASL FG con i quali la stessa ASL dava il via all’internalizzazione (tramite la propria società in house – Sanitaservice -) del servizio 118 sin qui gestito da Associazioni di Volontariato (18 postazioni+un’auto medica). Non ci meraviglia che ad impugnare gli atti siano state alcune delle Associazioni che peggio hanno trattato i loro Lavoratori (per non parlare dei c. d. Volontari) con ritardi nel pagamento degli stipendi, licenziamenti per aver osato pretendere il pagamento degli stessi, buste paga non corrispondenti ai bonifici effettuati per i Lavoratori ecc.. Come non ci meraviglia che ad opporsi all’internalizzazione del servizio 118 siano quelle associazioni che sono state “attenzionate” dall’Ispettorato del Lavoro per le loro modalità di utilizzo dei c. d. volontari (veri e propri Lavoratori in nero) e, per quanto di nostra conoscenza, già sanzionate dalla stessa Istituzione. Fa specie, poi, che un’associazione di volontariato (!), che dovrebbe essere senza fini di lucro e che come riferimento debba avere il benessere delle persone, si opponga ad un miglioramento delle condizioni di vita (e di lavoro) di operatori che per anni hanno svolto il loro servizio con abnegazione e sottopagati. Evidentemente questi signori, come tutti quelli che negli anni si sono opposti con impugnativa al TAR alle internalizzazioni, sanno che da domani non potranno più contare nella gallina dalle uova d’oro e che, se ci riescono, dovranno cercarsi un vero lavoro nella speranza che non sia come quello che loro stessi hanno offerto a decine di persone o, peggio ancora, non sia mero volontariato con solo un “semplice” rimborso spese. Abbiamo il dubbio che altri, soprattutto politici, abbiano interessi a che qualcuno faccia saltare questa internalizzazione e si sono messi a spalleggiare queste associazioni con l’intento di porre fine ad una esperienza (quella delle internalizzazioni) che ha portato benefici ai vari servizi internalizzati ed ai Lavoratori ma questo ha coinciso con la limitazione del loro “potere” clientelare (e le tante indagini della Magistratura lo confermano). Rimaniamo fiduciosi che il TAR, per l’ennesima volta, dia ragione a quanto la regione Puglia e le ASL pugliesi hanno intrapreso da oltre un decennio dopo le dure lotte dei Lavoratori interessati.

    Ultimora

    Tratto Foggia-Cerignola della ss16, interventi urgenti in arrivo per la sicurezza stradale

    Si è tenuto ieri mattina un tavolo di coordinamento in Prefettura, convocato dal Prefetto...

    Cerignola, cinque arresti dei carabinieri per detenzione di droga ai fini di spaccio | Video

    https://youtu.be/KyKkCYMODM0 I Carabinieri della Compagnia di Cerignola, nell’ambito di predisposti servizi finalizzati al contrasto dei...

    Lucia Annunziata inaugura con Francesco Boccia il comitato Pd di Cerignola per le Europee

    Sarà Lucia Annunziata, nota giornalista e candidata del Partito Democratico al Parlamento Europeo, ad...

    Asl Foggia: al via i bandi per l’assunzione di medici di varie discipline

    La ASL Foggia recluta Medici. Al via le procedure pubbliche per l’assunzione di ginecologi,...

    Festa in onore di Santa Rita, il programma delle celebrazioni a Cerignola

    Torna la tradizionale Festa in onore di santa Rita da Cascia, alla parrocchia "Cristo...

    Primo evento a Cerignola dedicato ai disturbi alimentari e al body positive

    Si terrà venerdì 17 maggio a Villa Bautier, Contrada Quarto Cerignola, il primo evento...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Tratto Foggia-Cerignola della ss16, interventi urgenti in arrivo per la sicurezza stradale

    Si è tenuto ieri mattina un tavolo di coordinamento in Prefettura, convocato dal Prefetto...

    Cerignola, cinque arresti dei carabinieri per detenzione di droga ai fini di spaccio | Video

    https://youtu.be/KyKkCYMODM0 I Carabinieri della Compagnia di Cerignola, nell’ambito di predisposti servizi finalizzati al contrasto dei...

    Lucia Annunziata inaugura con Francesco Boccia il comitato Pd di Cerignola per le Europee

    Sarà Lucia Annunziata, nota giornalista e candidata del Partito Democratico al Parlamento Europeo, ad...