More

    HomeNotizieAttualitàPiano Ospedali Covid. C'è anche il Tatarella di Cerignola

    Piano Ospedali Covid. C’è anche il Tatarella di Cerignola

    Pubblicato il

    L’Emergenza Covid vedrà l’ospedale di Cerignola nuovamente coinvolto. A farlo sapere è Massimo Scagliarini dalle pagine de La Gazzetta del Mezzogiorno. «I posti di terapia intensiva covid attivati fino a oggi in Puglia sono 104. I ricoveri a ieri sera erano 84 (sei in più rispetto a giovedì). Significa dunque che restano disponibili appena 20 letti, più o meno il 20% dei letti di Rianimazione riservati all’emergenza per la pandemia. Ma la Regione garantisce che il «tutto esaurito» è una possibilità remota». Tuttavia «Montanaro ha chiesto ad Arcuri altri 100 ventilatori che dovrebbero essere usati per sostenere il piano straordinario che verrà messo in atto nei prossimi giorni. In queste ore dovrebbe infatti riaprire il Dea di Lecce, con i primi 20 posti che potrebbero arrivare fino a 100 (con 20 letti di Intensiva). A Bari – dopo il «Perinei» di Altamura – verranno convertiti a covid il San Paolo (che avrà 91 posti di cui 8 di Rianimazione, però manterrà attive breast-unit ed emodinamica: i tempi non sono brevissimi proprio perché bisogna ridisegnare tutti i percorsi interni per garantire la separazione) e Putignano (82 posti di cui 8 di Rianimazione, già bloccati i ricoveri e cominciati i trasferimenti): l’assistenza ordinaria nel capoluogo di regione verrà spostata quasi interamente sul Divenere, oltre che sul Policlinico».

    Ma non è tutto. «Gli altri ospedali pugliesi che verranno riconvertiti per la pandemia sono Galatina, Copertino e Cerignola, a cui si aggiungeranno i privati da cui dovrebbero arrivare complessivamente circa 600 letti: 300 sono quelli già attivati o in corso di attivazione dal «Miulli» di Acquaviva e dal San Giovanni Rotondo, a questi si aggiungeranno il gruppo Cbh, la Mater Dei di Bari e probabilmente altre strutture nel Salento: le proposte dovranno essere presentate entro domani così da definire i numeri lunedì. A Bari, dove in questi giorni si registra il tutto esaurito per i posti di medicina, entro 10 giorni dovrebbero esserci 200 posti in più (più circa altri 100 per il post-covid sparsi tra Terlizzi e Triggiano). Resta comunque il fatto che, a fronte di un Piano straordinario presentato in estate da Emiliano che prometteva 278 posti di Terapia intensiva «strutturali» in più, in autunno nulla ancora è stato fatto. Le Regioni danno la colpa ad Arcuri, rilevando di aver ricevuto la subdelega commissariale per attuare gli interventi previsti soltanto l’8 ottobre. Ma poi emerge che, in ogni caso, anche quando i lavori saranno terminati (dicembre, più probabilmente gennaio) si rischia di non avere il personale per farli funzionare: gli ospedali pubblici della Puglia hanno in servizio poco più di 700 medici rianimatori, giusto quelli che servono per garantire la funzionalità dei posti attuali. Per raddoppiare i letti ne servirebbero più o meno altrettanti, senza considerare gli infermieri specializzati. Trovarli in tempi brevi è praticamente impossibile».

    Ultimora

    Flv Cerignola, sconfitta annunciata in casa del rullo compressore Star Volley Bisceglie

    Tutto come da programma, la Flv Cerignola cede nettamente alla capolista Star Volley Bisceglie...

    Vittoria al quinto set per la Mandwinery Pallavolo Cerignola su San Giorgio

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola ha superato al tie break la Intecservice San Giorgio del...

    Presunte violenze al carcere di Foggia: tornano in libertà sei agenti della penitenziaria indagati

    Il Tribunale del Riesame di Bari ha rimesso in libertà sei dei dieci agenti...

    Audace Cerignola, con la Virtus Francavilla una delle ultime chiamate per i playoff

    Battute conclusive nel girone C di serie C: in programma la 36^ e terzultima...

    La Polizia Postale di Foggia sequestra oltre 40mila euro a due soggetti per truffa

    La Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica di Foggia, al termine di una attività...

    Dal 15 aprile al via il calendario di disinfestazione e derattizzazione a Cerignola

    Con l'arrivo della primavera e delle alte temperature, l'amministrazione Comunale di Cerignola, come di...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Flv Cerignola, sconfitta annunciata in casa del rullo compressore Star Volley Bisceglie

    Tutto come da programma, la Flv Cerignola cede nettamente alla capolista Star Volley Bisceglie...

    Vittoria al quinto set per la Mandwinery Pallavolo Cerignola su San Giorgio

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola ha superato al tie break la Intecservice San Giorgio del...

    Presunte violenze al carcere di Foggia: tornano in libertà sei agenti della penitenziaria indagati

    Il Tribunale del Riesame di Bari ha rimesso in libertà sei dei dieci agenti...