More

    HomeNotizieAttualitàAggressioni a Cerignola, la condanna dell'Azione Cattolica della diocesi

    Aggressioni a Cerignola, la condanna dell’Azione Cattolica della diocesi

    Pubblicato il

    Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa dell’Azione Cattolica della diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano, in cui si condanna l’episodio di violenza di cui è stato vittima un giovane in via Corsica l’altro giorno. Nella nota si esprime vicinanza e solidarietà al ragazzo, incoraggiando la gente per bene a non rassegnarsi al male e alla prevaricazione. Di seguito il testo integrale.

    Ancora una volta Cerignola è stata colpita da un atto di violenza. Non sono stati soltanto il giovane ventenne e la sua famiglia ad essere colpiti, ma l’intera comunità. L’Azione Cattolica di Cerignola-Ascoli Satriano vuole, senza esitazioni, dire “No!” ad ogni atto di violenza. Come aderenti di AC, riteniamo che il dialogo e il confronto costituiscano le uniche vie per affrontare ogni controversia o difficoltà e che la diversità sia garanzia di ricchezza. Ribadiamo che il valore dell’umanità, trasversale a chiunque (non solo ai cattolici), sia da perseguire e custodire sempre e comunque. Questi gravissimi episodi rischiano di farci sentire soli e rassegnati. Vogliamo esprimere vicinanza e solidarietà al ragazzo e alla sua famiglia, ma anche a ciascuno di noi: vogliamo dire convintamente che non siete soli, che non siamo soli. La gente per bene c’è e non è poca. La gente che mette al primo posto il valore e la dignità della persona c’è e non è poca. Non rassegniamoci al male, anche se fa più rumore!