More

    HomeEvidenzaCentrodestra, piace Decosmo. Casarella c'è, Giannatempo si sfila

    Centrodestra, piace Decosmo. Casarella c’è, Giannatempo si sfila

    Pubblicato il

    Si erano dati 48 ore di tempo nell’ultima riunione i rappresentanti di quel centrodestra, che sarebbe dovuto essere più unito che mai. Se non si fosse certi del contrario, sembrerebbero tutte mosse per agevolare l’ex-sindaco Franco Metta. Persistono dei dubbi da parte di alcuni sulla candidatura di Gianvito Casarella, ad oggi ancora il più probabile tra i nomi al tavolo. Antonio Giannatempo, che potrebbe mettere d’accordo molti, non sarebbe disposto a candidarsi. Occuperebbe solo uno dei 24 posti nella lista di Fratelli d’Italia.

    Francesco De Cosmo

    A far campagna acquisti, nella confusione tra i moderati, è Francesco Decosmo. La sua candidatura civica è ben vista dal gruppo dirigente foggiano della Lega, che, in caso di non unità del centrodestra, potrebbe seriamente pensare a convergere sul commercialista cerignolano. Sarebbe apertissimo il discorso – in ogni direzione – anche per Forza Italia, Udc e Nuovo PSI. Anche “Cambiamo con Toti” si starebbe guardando intorno.

    Nel centrosinistra Tommaso Sgarro è già in campagna elettorale da qualche settimana. Tarda ad arrivare invece l’ufficializzazione del candidato del Pd. Sarà con tutta probabilità Francesco Bonito, nonostante veti e personalismi che restano il tratto distintivo degli ex-gentiliani, oggi gruppo dirigente dei dem. Il Movimento 5 Stelle si lascia corteggiare da tutti ma tarda a concedersi. Molte altre formazioni stanno, col passare dei giorni, sciogliendo le riserve.

    Se a sinistra la situazione è complicata, a destra le cose non stanno certo meglio, salvo particolari sconvolgimenti. Si rischia il doppio candidato, con i maggiori partiti del centrodestra divisi in una competizione decisiva per il futuro della città.

    2 COMMENTS