More

    HomeEvidenzaCerignola, il tridente all'opposizione? | GLocal

    Cerignola, il tridente all’opposizione? | GLocal

    Pubblicato il

    Ormai ad oltre venti giorni dal ballottaggio che ha sancito la vittoria di Francesco Bonito coronandolo sindaco di Cerignola, ancora nessuna traccia della giunta (ufficiale) che lo supporterà nella sua azione di governo. Su queste pagine, da qualche giorno, compaiono i nomi di papabili assessori e assessore che sembrano rispondere sia ad accordi pre-elettorali che al peso specifico delle singole formazioni politiche di maggioranza. Quella stessa maggioranza “mutilata” intorno alla quale si è assiepata anche buona parte dell’elettorato di Sgarro, ma che – a quanto pare/trapela – non troverà la stessa corrispondenza in giunta: gli abbracci, i baci, gli applausi, le fotoricordo in nome dell’unità perduta non si sono concretizzati poi in scelte conseguenti. Almeno fino ad ora.

    A scontrarsi pare siano stati la “timidezza” del sindaco, la “famelicità” dei gruppi della maggioranza e le “idee chiare” di Sgarro&Co.. Cosa ne consegue? Che dall’altra parte dei banchi di maggioranza potrebbero ritrovarsi seduti tutte e tre i candidati sindaci sconfitti: Franco Metta, Antonio Giannatempo e proprio Tommaso Sgarro. Chiunque abbia un minimo di dimestichezza con le dinamiche consiliari della città ofantina degli ultimi anni, sa bene che questi tre non si sono minimamente risparmiati nella contesa politica, molto diversi tra loro ma a loro modo sempre efficaci e pungenti. Tre tipi di opposizioni sicuramente diverse: una demolitrice e sarcastica, una responsabile e velenosa, l’altra costruttiva ma non ingenua (e forse un po’ risentita). Inoltre, non dimentichiamo che intorno al tridente Metta-Giannatempo-Sgarro non si risparmieranno uomini di esperienza e presenza consiliare come Marcello Moccia, Rino Pezzano e Paolo Vitullo.

    Insomma, il sindaco Bonito – che tra qualche ora comunicherà i nomi della sua giunta – e i consiglieri della sua maggioranza dovranno essere pronti e preparati a dare ragione delle proprie scelte, a saperle raccontare e difendere, a tenere i nervi saldi, perché di fronte il tridente non farà sconti, in una dinamica – si spera – che porti solo e soltanto al bene della città, nel rispetto delle idee di tutti.

    6 COMMENTS

    1. Spero sempre di sbagliarmi, ma Bonito non lo reputo in grado di fare il sindaco di Cerignola, non ne ha il carisma, il carattere e le competenze. Dovrà piegarsi ai voleri degli accordi pre-elettorali per sdebitarsi degli aiuti ricevuti al ballottaggio.
      Ha voluto la bicicletta, che imparasse (perché non ci neanche andare) e pedalasse, perchè i cerignolani sono in attesa della realizzazione delle promesse fatte.

      • Concordo! Accordi fatti precedentemente da personale incompetenti, la cosa assurda poi nel vedere il movimento 5 stelle fare accordi per delle poltrone senza averne nessun merito grazie ad alcuni senatori e parlamentari della provincia di Foggia. Ma Giuseppe Conte sicuramente non lo sa. Mi sembra un comune fatto solo di opportunismo senza meritocrazia. E luce fu fatta per il solito clientelismo politico. Povera Cerignola.

    2. Concordo! Accordi fatti precedentemente da personale incompetente, la cosa assurda poi nel vedere il movimento 5 stelle fare accordi per delle poltrone senza averne nessun merito grazie ad alcuni senatori e parlamentari della provincia di Foggia. Ma Giuseppe Conte sicuramente non lo sa. Mi sembra un comune fatto solo di opportunismo senza meritocrazia. E luce fu fatta per il solito clientelismo politico. Povera Cerignola.

    3. Una giunta comunale che si regge solo su accordi pre elettorali non durerà molto. Una certa Olga speranza del movimento 5 stelle che si siederà sulla poltroncina come assessore perché spinta dai senatori provinciali senza averne nessun merito fa veramente rabbrividire. Si è detto di tutto contro Metta ma poi ci si rende conto che questa legalità non esiste con il neo sindaco. Se ci fosse stata tutta sta legalità il movimento 5 stelle non ci sarebbe stato e la raccomandata non sarebbe mai entrata. Un po di vergogna signor Sindaco non la sta provando? Dimostri di essere una persona corretta e di mettere persone competenti non per degli accordi. Ci dimostri di essere diverso da chi lei stesso attaccava in campagna elettorale. Vediamo i soliti idioti non ignoti furbamente appropriarsi delle famose poltrone ambite con dei precedenti non proprio luminosi e ben visti dalla gente di Cerignola. Legalità legalità

      • Ma quanti voti di gradimento ha ottenuto??
        Senza spina dorsale non si regge il comune, e dover accettare certi personaggi è un grande male per la nostra Città.

    4. Tutto questo del Sindaco Bonito, Mi sembra l’epoca Giannatempo Cerignola dormitorio la Città dormiente credo che tutti i programmi detti a parole dai vari candidati sindaci sono stati vecchi monologhi letti e ripetuti centinaia di volte per non parlare di voti ottenuti, quando deciderete al più presto a rigenerare questa Città? Non vi sembra che il tempo passa e la Città appare ancora più spoca e incivile di prima? Gli Agricoltori mentre voi prendete le vostre decisioni, gli agricoltori sono alla deriva si per quanto riguarda rifiuti versati sui loro terreni e i roghi che appiccano tutte le notti mentre voi state ancora alle decisioni anzi alle indecisioni sul dafarsi ad una Città senza un nome.

    Comments are closed.

    Ultimora

    Una rete per tempo: 1-1 tra Audace Cerignola e Avellino

    Ennesimo pareggio 1-1 per l'Audace Cerignola nella gara casalinga con l'Avellino dell'ex- Michele Pazienza....

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...

    Dopo un febbraio magro, l’Audace Cerignola vuole rompere il digiuno di vittorie con l’Avellino

    Sfida al recente passato per l'Audace Cerignola, nella 29^ giornata del girone C di...

    “Taralli & Vino per Solidarietà”: domani in Piazza della Repubblica e Corso Aldo Moro

    Si terrà domani, l’iniziativa “Taralli & Vino per Solidarietà”, organizzata dal Rotary Club di...

    Operazione antidroga a Torino, 6 arresti: Cerignola piazza di smistamento dell’hashish

    La Guardia di Finanza di Torino ha arrestato sei persone su ordinanza della Direzione...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Una rete per tempo: 1-1 tra Audace Cerignola e Avellino

    Ennesimo pareggio 1-1 per l'Audace Cerignola nella gara casalinga con l'Avellino dell'ex- Michele Pazienza....

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...