More

    HomeEvidenzaPiano B per l'ambiente: c'è Mario Liscio. Al bilancio Pietro Gianfriddo

    Piano B per l’ambiente: c’è Mario Liscio. Al bilancio Pietro Gianfriddo

    Pubblicato il

    Mancando le ufficialità, e con i lavori interlocutori ancora in corso, il “toto nomi” propone conferme e ribaltoni. E’ il caso della delega all’ambiente che, dopo esser parsa vicina prima a Pippo Liscio e poi a Francesco Vasciaveo, oggi pare indirizzata a Mario Liscio. Ambiente ma probabilmente anche altre deleghe. In progress il lavoro dell’amministrazione Bonito per la costruzione dello staff che affiancherà il primo cittadino nei prossimi cinque anni. Aperte ancora le interlocuzioni con Senso Civico. Proprio i “verdi” avrebbero ribadito il proprio nome, ossia Gino Giorgione, già candidato alle regionali dello scorso anno, a cui andrebbero le deleghe al Personale e alle Attività Produttive. Spazio anche ad un tecnico per il bilancio: sarà il dottor Pietro Gianfriddo ad occuparsi dei conti in comune e a disegnare dunque i prossimi bilanci dell’ente sulla base delle scelte politiche di Bonito & Co.. Il quadro pare dunque chiaro in attesa degli ultimissimi tasselli.

    9 COMMENTS

    1. Ma Mario Liscio è per caso parente di Pippo Liscio condannato per assegnazione illecita di somme nel 2016?
      Nel caso sarebbe molto grave !!!
      Occhio che basta poco per perdere credibilità!!!

      • Se è dico se è parente sicuramente dato che mettere Pippo sarebbe stato indecente moralmente hanno optato per sto giochetto delle tre carte.

        • Io sono convinto che questa amministrazione non dura piu’ di due anni per vari motivi che non sto qui a spiegare.

    2. Il problema più grande è che il Sindaco sta per nominare Assessore una che non sa parlare in Italiano, un pochettino limitata. E che cavolo, Sindaco! Ma c’hai fatto un colloquio prima? Ma ti sei reso conto che non riesce a fare un ragionamento di senso compiuto? E dai!

    3. Signor sindaco io in questa giunta comunale non vedo tutta questa legalità. Tutti possono vincere così, promettendo le ambite poltrone anche a chi non se lo meritava. Poi quella persona del movimento che non sa nemmeno parlare ma esprimersi come un oca messa lì giusto per il contrattino ci ripensi. Non serve riempire le poltrone se poi sono degli incompetenti. Legalità legalità, era meglio metta. Durerà poco l’ambito poltronismo..

      • Esatto Mario! Povera Cerignola prima c’era la mafia nel comune e adesso come la chiamerebbero? Che Dio ci aiuti

    4. Come siamo messi male. Ma che giunta è mai questa? Persone reciclate già conosciute con dei precedenti non proprio puliti. Tutta sta legalità dov’è? Poi vedere una del movimento che non sa nemmeno contare fino a 100, mai lavorato, che aveva tentato la sorte nel 2015 per una poltrona, intelligenza molto limitata, non sa nemmeno parlare in italiano. Che vergogna, ma Giuseppe Conte conosce questi giochetti? E lei sindaco si presta per questi giochetti? Un ex magistrato e parlamentare? Ma lei sa chi sono gli elementi che si affiancherà? Sta luce noi non la vediamo solo oscurità. Siamo lo zimbello di tutta la provincia. Meglio Metta a questo punto.

    5. Poveri ottusi, vi siete fatti infinocchiare dalla solita pappardella, quando i fatti come non mai parlavano chiaro. Metta aveva la giunta pronta, da lui scelta senza dover scendere a compromessi. E siamo solo all’inizio, ne vedremo delle belle in seguito. E i Sgarriani cosa dicono?? Si sono fatti infinocchiare alla grande. Ho sentito nomi di assessori che non sanno fare la O con il bicchiere, che serviranno solo ad alzare la mano a comando.
      Questa è la tanto decantata onestà?? Riciclo di personaggi dalla dubbia integrità morale con il gioco delle tre carte. Se veramente fosse una persona integerrima non si abbasserebbe a questi ricatti e darebbe le dimissioni immediate, ma poco ci credo anzi per nulla.

      • Certo se non ci trovassimo a fare in conti con una amministrazione(ex) sciolta per MAFIA ora potevamo fare pure scelte piu’ decenti. In ogni caso ti diranno meglio questi che la mafia. Anche se per me, il punto piu’ bassod ella storia politica cerignolana non si tocchera’ mai piu’ come con Metta & company, ma certa gente che sta per entrare ora in comune……..mah.

    Comments are closed.

    Ultimora

    Avvocato evasore totale nasconde al fisco ricavi per oltre 190mila euro

    Ammontano ad oltre 190 mila euro i ricavi occultati al fisco da un avvocato...

    Olio e contraffazioni, Sicolo: “Il sistema dei controlli un fiore all’occhiello”

    “L’operazione dei Carabinieri contro il falso extravergine e l’olio colorato con la clorofilla è...

    Cerignola, le importanti novità su raccolta e smaltimento dei rifiuti con Teknoservice

    Con l’aggiudicazione definitiva della gara d’appalto per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti...

    Cibo e abbronzatura: quali sono i cibi per una pelle abbronzata uniforme e intensa?

    L’estate è arrivata e come ogni anno, insieme a lei, la corsa all’abbronzatura perfetta,...

    Beach Soccer Tour a Cerignola, presentato il programma degli eventi

    È stato presentato oggi il ricco programma di eventi che accompagneranno i cerignolani durante...

    Cerignola, la Polizia ha eseguito altri quattro arresti per le rapine ai bancomat

    La Polizia di Stato ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Avvocato evasore totale nasconde al fisco ricavi per oltre 190mila euro

    Ammontano ad oltre 190 mila euro i ricavi occultati al fisco da un avvocato...

    Olio e contraffazioni, Sicolo: “Il sistema dei controlli un fiore all’occhiello”

    “L’operazione dei Carabinieri contro il falso extravergine e l’olio colorato con la clorofilla è...

    Cerignola, le importanti novità su raccolta e smaltimento dei rifiuti con Teknoservice

    Con l’aggiudicazione definitiva della gara d’appalto per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti...