More

    HomeNotiziePoliticaAgenti di Polizia Locale al Tatarella di Cerignola: “Intensifichiamo i controlli”

    Agenti di Polizia Locale al Tatarella di Cerignola: “Intensifichiamo i controlli”

    Pubblicato il

    Dalle ore 8:30 alle ore 20:00 agenti di Polizia Locale vigileranno i locali del Pronto Soccorso dell’Ospedale Tatarella di Cerignola per garantire maggiore sicurezza all’utenza e al personale medico, infermieristico e tecnico del nosocomio di via Trinitapoli. “Nonostante il numero dei nostri agenti sia risicato – commenta l’assessore alla sicurezza Teresa Cicolella-abbiamo inteso dotare il Tatarella di un presidio specifico. Negli ultimi anni sono stati numerosi gli episodi di violenza ai danni di medici, guardie giurate (che continueranno ad esserci) e lavoratori dell’ospedale. L’ultimo atto di prepotenza si è verificato qualche settimana fa, quando il familiare di un ricoverato ha pensato bene di aggredire un dottore. È una situazione inaccettabile che intendiamo limitare anche con l’applicazione del Daspo Urbano, entrato a far parte del regolamento di Polizia Locale ad aprile scorso”.

    “La sicurezza del Tatarella – prosegue Cicolella- è un tema molto delicato perché attiene direttamente alla qualità del servizio offerto e all’attrattività dell’ospedale: non di rado è successo che i medici del Pronto Soccorso abbiano rifiutato di prestare servizio a Cerignola proprio a causa dei continui atti di violenza perpetrati in corsia. I nostri agenti di Polizia Locale sono circa la metà di quelli previsti in pianta organica: nonostante ciò, il nostro sforzo per garantire maggiore sicurezza in Via Trinitapoli è costante”. “Già in campagna elettorale – rimarca il sindaco Francesco Bonito- avevamo promesso l’attivazione di un presidio di Polizia Locale al Tatarella. In questi mesi anche la Polizia di Stato ha intensificato i controlli sul Pronto Soccorso, a testimonianza di un impegno concreto condiviso da ogni attore istituzionale di questo territorio. Oggi finalmente siamo nelle condizioni di poter garantire maggiori verifiche di sicurezza sul nosocomio mettendo a disposizione dei nostri vigili ogni strumento utile a porre fine a illegalità diffuse. Inoltre, sul Tatarella prevediamo la sottoscrizione di un protocollo anche con le altre forze dell’ordine”, dice Bonito.

    “In questi mesi ho personalmente incontrato l’ex direttore generale della Asl e l’attuale Commissario, oltre che personale medico: da parte di tutti – conclude Bonito- vi è stata la richiesta, da noi sottoscritta, di potenziare la vigilanza in corsia. Questo è un primo passo per rendere maggiormente sicuro il Pronto Soccorso del Tatarella e mi auguro che ciascuno faccia la sua parte”.

    Ultimora

    Domani a Cerignola convegno sulle ultime novità del “Piano Casa”

    Dal Piano Casa alla Legge Regionale n. 36/2023: è questo il titolo del convegno...

    Una rete per tempo: 1-1 tra Audace Cerignola e Avellino

    Ennesimo pareggio 1-1 per l'Audace Cerignola nella gara casalinga con l'Avellino dell'ex- Michele Pazienza....

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...

    Dopo un febbraio magro, l’Audace Cerignola vuole rompere il digiuno di vittorie con l’Avellino

    Sfida al recente passato per l'Audace Cerignola, nella 29^ giornata del girone C di...

    “Taralli & Vino per Solidarietà”: domani in Piazza della Repubblica e Corso Aldo Moro

    Si terrà domani, l’iniziativa “Taralli & Vino per Solidarietà”, organizzata dal Rotary Club di...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Domani a Cerignola convegno sulle ultime novità del “Piano Casa”

    Dal Piano Casa alla Legge Regionale n. 36/2023: è questo il titolo del convegno...

    Una rete per tempo: 1-1 tra Audace Cerignola e Avellino

    Ennesimo pareggio 1-1 per l'Audace Cerignola nella gara casalinga con l'Avellino dell'ex- Michele Pazienza....

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...