More

    HomeSportAltri SportCerignola trionfa con la Fighters Dibisceglia-Colucci agli European Martial Art Games

    Cerignola trionfa con la Fighters Dibisceglia-Colucci agli European Martial Art Games

    Pubblicato il

    Si è svolto sabato 30 aprile e domenica 1 maggio, nella splendida location di Cervia (Ravenna), l’European Martial Art Games, dove protagonisti sono stati gli atleti cerignolani del Team Fighters Dibisceglia-Colucci. L’evento, organizzato dalla WMAC, ha visto sfidarsi decine di giovani provenienti da ogni parte d’Europa.

    Il gruppo ofantino ha trionfato con la già pluricampionessa Maria Cavallo, campionessa europea nel K1, categoria -65kg seniores (contatto pieno), alla quale si sono uniti Nicola Saccinto, campione europeo light e kick light contact -65kg, categoria under 18, e vice campione europeo nel semi contact -65kg sempre under 18.

    A seguire ancora Pasquale Rubino, campione europeo semi contact +81kg under 18, e bronzo nel light e kick light contact +81kg sempre under 18. Rocco Canonico, il piccolo bambino prodigio, campione europeo kick contact -45kg under 13, e ancora bronzo nel light e semi contact sempre -45 under 13.

    Vittoria anche per il giovane Danilo Mastrorosa, originario di Ordona ma componente stabile della Fighters, premiato come campione europeo kick light -65kg over 18, e vice campione kick light e semi light contact nei -70kg sempre over 18. Alessandra Dibisceglia trionfa invece come campionessa europea nel kick light -60kg under 18 e vice campionessa light contact – 55kg sempre under 18.

    Carmine Renna, vicecampione europeo categoria -60kg under 15 e bronzo  nella -65kg under 15. Matteo Renna è bronzo nella categoria -30kg under 13 nel light contact. Francesco Dichiaro, bronzo nel light  e nel kick light contact -30kg under 13. Infine, Seba Mastrulli, categoria +81kg, argento negli over 45.

    Desidero ringraziare di cuore questi ragazzi per il loro impegno e per la loro dedizione – afferma il Maestro Savino Dibisceglia -. Abbiamo attraversato due anni difficili e vorrei anche ringraziare le famiglie che ci hanno sempre seguito e supportato. Siamo una grande famiglia e questo è motivo d’orgoglio per me e per il Maestro Domenico Colucci. Speriamo sia l’inizio di una nuova stagione ricca di successi“.