More

    HomeNotizieProvinciaGdF, intensificati i controlli nella provincia di Foggia per il contrasto all'illegalità...

    GdF, intensificati i controlli nella provincia di Foggia per il contrasto all’illegalità economica

    Diversi gli ambiti di cui si sono occupate le fiamme gialle, dal lavoro nero alle violazioni dei distributori di carburante

    Pubblicato il

    Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Foggia ha intensificato l’attività di controllo del territorio nell’ambito della quotidiana azione di contrasto alle varie forme di illegalità economica. 119 sono stati i controlli, eseguiti dalle Fiamme Gialle della Provincia Dauna che hanno contestato 68 violazioni in materia di rilascio e trasmissione telematica delle ricevute e degli scontrini fiscali, 16 omessi versamenti del canone Rai. Eseguiti, inoltre, numerosi controlli su strada in materia di circolazione dei beni viaggianti e di prodotti petroliferi, nonché in materia di indici di capacità contributiva e di possesso di beni di lusso, sui quali i finanzieri condurranno successivi approfondimenti investigativi. E’ stato inoltre, intensificato il contrasto al “sommerso da lavoro” con l’individuazione di n. 7 lavoratori in nero e 11 irregolari.

    In ambito sicurezza prodotti, sono stati eseguiti 4 controlli che hanno portato al sequestro amministrativo di 995 prodotti privi di marcatura CE ed altre indicazioni obbligatorie. Accertate n. 3 violazioni di distributori stradali di carburante per l’omessa comunicazione al Ministero dello Sviluppo Economico dei prezzi praticati per le varie tipologie di carburante commercializzato. Gli accertamenti effettuati, che proseguiranno per l’intera stagione estiva, in concomitanza con i notevoli flussi turistici registrati nella Provincia, garantiscono il costante presidio economico-finanziario della Guardia di Finanza di Foggia, a tutela degli operatori rispettosi delle regole e contribuiscono alle prospettive di ripresa e di rilancio dell’economia del Paese.