More

    HomeSportLa Bio Gustiamo Flv Cerignola sfiora l'impresa a Isernia, lottando per cinque...

    La Bio Gustiamo Flv Cerignola sfiora l’impresa a Isernia, lottando per cinque set

    Ad un passo dalla vittoria piena, le rossogialloblu si devono accontentare di un punto comunque importante

    Pubblicato il

    Servivano cuore e grinta, così è stato: la Bio Gustiamo Flv Cerignola sfiora l’impresa in casa di Isernia, cedendo soltanto al tie break e col rammarico di non aver chiuso a proprio favore l’incontro nel quarto set. Coach Drago schiera il 6+1 composto da: Puro in regia e Viscito opposto; Fanizzi e Casa laterali; Mansi e Telesca centrali e Sollaku libero. La prima frazione vede le molisane partire forte, con la formazione di casa che non ha particolari problemi a portarsi in vantaggio. Al rientro in campo però, le rossogialloblu si trasformano, andando a comandare letteralmente le operazioni: ricezione e difesa impeccabili, muro presente, Fanizzi e Casa molto attive in prima linea. La dimostrazione sta nel sorpasso operato, con la conquista dei successivi due periodi, entrambi per 20-25. Anche il quarto parziale scorre via sulla stessa falsariga dei precedenti, Flv attenta e al comando del punteggio, fino ad avere tre opportunità per chiudere i conti (21-24): in un attacco della Europea 92 l’arbitro vede un tocco a muro delle ofantine (decisione piuttosto discutibile) e ciò manda in confusione le ragazze, che subiscono la rimonta di Nardi e compagne (26-24) col match che si trascina al quinto set.

    Nel tie break è testa a testa fino al 10 pari, poi prevale le maggiore esperienza delle blufucsia, le quali agguantano una vittoria che sembrava inimmaginabile in precedenza. Pur con l’amaro in bocca per come sia finita, arriva un punto che muove la classifica lasciando sensazioni ottime per la prova offerta da capitan Viscito e compagne, autrici di una gara costante e ben giocata. Aver messo in seria difficoltà sul proprio campo un sestetto quotato come Isernia può essere la molla per acquisire consapevolezza e fiducia dei propri mezzi, a cominciare dalla sfida interna in programma domenica prossima al pala “Tatarella” contro la Sportilia Bisceglie.