More

    HomeSportPallavolo Cerignola ospita Isernia a punteggio pieno, la Flv riceve Castellaneta dopo...

    Pallavolo Cerignola ospita Isernia a punteggio pieno, la Flv riceve Castellaneta dopo la prima gioia stagionale

    Entrambe impegnate sul campo amico le due formazioni ofantine in B2

    Pubblicato il

    Quarta giornata nel girone L della serie B2, con le nostre due formazioni impegnate entrambe in casa. Ad aprire il weekend pallavolistico sarà la Brio Lingerie Pallavolo Cerignola, che domani ospiterà (ore 18) l’Europea 92 Isernia, una delle battistrada del torneo. Le ragazze di Michele Valentino sabato scorso hanno incassato la prima sconfitta stagionale, cedendo 3-1 a Bisceglie contro la Sportilia: non è bastato aggiudicarsi il primo set per dare un migliore indirizzo al match, perché nei successivi parziali c’è stata la rimonta delle adriatiche. Malgrado la buona prestazione in regia di Lapenna, l’assenza di capitan Altomonte si è fatta sentire soprattutto in termini di esperienza nelle fasi più delicate della sfida, ma adesso c’è la possibilità di rifarsi servendosi anche del calore dei suoi tifosi. Per Isernia finora tre affermazioni in altrettante uscite: la squadra molisana guidata da Scandurra dispone di giocatrici di livello e ben adatte alla categoria, fra le quali le attaccanti D’Arco e Peruzzi, la centrale Petta, l’alzatrice Nardi; reduce dalla retrocessione dalla B1, l’Europea 92 cercherà di imbastire un campionato di vertice come racconta il punteggio pieno fin qui ottenuto. Al pala “Dileo” le premesse sono di un match dagli alti contenuti tecnici e spettacolari, le fucsia proveranno a fermare la corsa delle pentre.

    Scenderà in campo domenica invece, al pala “Tatarella” la Bio Gustiamo Flv, attendendo la Greenergy Castellaneta con primo servizio fissato alle ore 18. Incamerata la prima gioia del torneo in quel di Cutrofiano nel precedente turno, il sestetto di Michele Drago ha l’obiettivo di confermarsi e magari iniziare a fare punti anche davanti al pubblico amico. Castellaneta è una delle neopromosse, dopo il salto compiuto lo scorso giugno vincendo i playoff di C. Il team tarantino allenato da Presta ha anch’esso tre punti in classifica ed è reduce dalla battuta d’arresto subita a Isernia. L’organico delle biancorosse vede come principali esponenti la palleggiatrice Dakaj, la laterale Liguori, la centrale Cardone e il libero Minervini, quest’ultima con trascorsi in serie A2. Le rossogialloblu devono capitalizzare l’onda di autostima derivata dall’essersi sbloccate in graduatoria, dovendo impostare la gara su grinta e determinazione, aggirando i possibili errori che comunque ci possono stare in un gruppo composto da tante giovani. Capitan Viscito e compagne sono chiamate a dare continuità, sarà importante poter muovere il proprio totalizzatore in ogni occasione possibile per accrescere morale e convinzione.