More

    HomeNotiziePoliticaRifiuti, FdI Cerignola: «Tra incontri e dubbi, perché non si parte dal...

    Rifiuti, FdI Cerignola: «Tra incontri e dubbi, perché non si parte dal contratto con Tekra?»

    Pubblicato il

    Pubblichiamo di seguito e integralmente una nota di Fratelli d’Italia Cerignola, in cui si esamina la situazione dei rifiuti in città e soprattutto la questione degli operai addetti alla raccolta, affidata all’azienda Tekra.
    Tra qualche ora, l’ennesimo incontro tra sindacati e amministrazione comunale, per parlare della questione rifiuti e del destino degli operai addetti alla raccolta, sovraccaricati di lavoro e abbandonati, come la città che certo pulita non è. Ma ancora nessuno in Comune prende il contratto con Tekra e ci dice se ci sono o meno inadempienze o contestazioni da muovere. Dal mese scorso i sindacati hanno chiesto un incontro con l’amministrazione per definire la situazione della forza lavoro. Ad oggi niente è successo, se non colloqui con qualcuno ritenuto “più sindacato di altri”. Mercoledì, finalmente ci sarà un incontro per calmare gli animi e provare a mettere ordine.  Nel frattempo sono stati richiamati gli operai lasciati a casa per scadenza di contratto, in una situazione di sovraccarico di lavoro e forze insufficienti, tra malattie e Covid. In più si registrerebbero straordinari non pagati e carenze anche nelle dotazioni (guanti, abbigliamento, equipaggiamento). E pendono sempre gli stipendi non pagati del 2018. Le domande semplici semplici sono: la Tekra come garantisce la forza lavoro? Garantisce i servizi compresi nel contratto col Comune? Perché non si parte da lì? Quale gestione futura del ciclo dei rifiuti immagina questa amministrazione: pubblica o privata?

    1 COMMENT

    1. Pagliacci , invece che prendervela con TEKRA , prendetevela con le migliaia di cittadini che buttano i sacchetti nel primo posto che trovano! Neanche 10mila spazzini basterebbero a raccogliere tutto lo schifo che lasciano nel primo posto che trovano! Troppo comodo prendersela con la TEKRA e non con i cerignolani,.Sarà forse perché i primi non votano e i secondi si?

    Comments are closed.