More

    HomeNotizieItaliaStilate le figure più ricercate sul mercato del lavoro: tra le più...

    Stilate le figure più ricercate sul mercato del lavoro: tra le più gettonate c’è il magazziniere

    Pubblicato il

    Iziwork, startup nata con l’obiettivo di studiare e migliorare l’accesso al mondo lavorativo ottimizzando i processi di ricerca digitali, ha condotto una ricerca per capire quali sono le figure professionali più ricercate in Italia in questo periodo. Anche se il Covid continua a circolare, si può parlare di post-pandemia considerando che il peggio sembra ormai essere alle spalle, quindi questa ricerca è utile per capire in che direzione sta andando il mercato lavorativo. Il settore dell’Ho.re.ca ha dato subito segnali di ripresa, infatti tra le figure più ricercate ci sono cuochi, aiuto cuochi, camerieri e lavapiatti. In netta ripresa anche il mondo degli eventi e dello spettacolo, sicuramente tra i più colpiti e penalizzati dal lockdown. Il settore degli eventi è stato tra gli ultimi a rimettersi in moto e, volendo ripartire subito, ha fatto registrare una notevole crescita nella richiesta di hostess, steward e professionisti dell’accoglienza.

    Bene anche l’industria, che necessita di figure specializzate e generiche come operai e addetti di produzione. Un discorso a parte merita poi il mercato della logistica, dei trasporti e dei magazzini che in realtà non si è quasi mai fermato nel periodo pandemico. Durante il lockdown c’è stato il boom degli e-commerce, dove gli utenti possono comodamente effettuare il loro shopping online senza alcuna restrizione. Questo trend è rimasto nel periodo di pandemia, anzi ha subito una rapidissima accelerazione, e oggi l’elevata domanda ha fatto sì che fossero ricercate figure specifiche come i magazzinieri. Il magazziniere svolge una funzione strategica all’interno di un ecommerce, un magazzino o in generale in un’azienda che si occupa di trasporti, ma deve avere anche determinate caratteristiche. Innanzitutto deve avere grandi capacità organizzative, poiché i prodotti vanno stoccati secondo un determinato criterio all’interno del magazzino per poterli recuperare rapidamente e ottimizzare i tempi di spedizione. Inoltre deve occuparsi di una serie di processi fondamentali in un magazzino, come il packaging, la spedizione e il reso della merce.

    Tale figura è richiesta in tutta Italia, ma Milano è una delle città dove si registra la maggiore offerta di lavoro. La città meneghina offre diversi sbocchi lavorativi nel settore della logistica e per trovare lavoro come magazziniere a Milano è possibile accedere a siti specifici, come magazzinieri.it, portale di riferimento per chi opera in questo settore. Gli aspiranti magazzinieri, dopo aver inserito i loro dati, possono accedere direttamente alle posizioni aperte che indicano la tipologia e il luogo di lavoro. Inoltre è possibile selezionare offerte di lavoro part time e full time, secondo le proprie disponibilità di tempo. Il portale è rivolto anche alle aziende di trasporto e di e-commerce, che possono ottenere una lista completa dei candidati per individuare la figura più idonea e in linea con il profilo ricercato senza perdite di tempo nel processo di selezione.