More

    HomeSportCalcioTorna in campo il Cerignola: domani il recupero in casa del Brindisi

    Torna in campo il Cerignola: domani il recupero in casa del Brindisi

    Pubblicato il

    Finalmente è tempo di tornare al calcio giocato: a trentotto giorni di distanza dall’ultimo impegno ufficiale, l’Audace Cerignola domani affronta il Brindisi in trasferta nel recupero della 17^ giornata del girone H di serie D. Per gli uomini di Michele Pazienza riparte la caccia a quel primo posto occupato prima della sosta forzata causa Covid, che ha comportato i rinvii di due gare di campionato. Archiviato il momento complicato (tutti i positivi si sono negativizzati), gli ofantini riprendono dai quattordici risultati utili consecutivi compresa la coppa Italia e da un primato virtuale che si vuole a tutti i costi rendere effettivo. E’ proprio la lunga assenza dal rettangolo verde l’insidia maggiore che Allegrini e compagni dovranno evitare nel match che aprirà il 2022 dell’intero raggruppamento, stante la ripresa generale prevista per domenica 23. Non sarà un confronto facile anche per la totale rivoluzione che ha interessato la formazione messapica, alla ricerca di una missione salvezza complicata ma possibile con ancora molto cammino da fare nella stagione. Umiltà, concentrazione, determinazione: sono le caratteristiche che il mister chiede ai suoi ragazzi e di cui si è fatto sfoggio nell’ultimo segmento del 2021, foriero di molteplici soddisfazioni.

    E’ piuttosto arduo ipotizzare lo schieramento che il tecnico di San Severo sceglierà dal 1′: la negatività dell’intero gruppo è notizia assai gradita, perciò nell’ormai consolidato 4-3-3 potrebbero trovare posto gli interpreti utilizzati nelle ultime uscite ufficiali.

    Fanalino di coda in compagnia della Virtus Matino, il Brindisi ha totalizzato finora 9 punti con un bilancio complessivo di una sola vittoria, sei pareggi e dieci sconfitte. I propositi di disputare la stagione con un organico composto quasi esclusivamente di giovani (dopo il ripescaggio avvenuto in estate) ha rapidamente fatto largo ad una inversione di rotta, specie in occasione dell’apertura del mercato. A disposizione dell’allenatore Nello Di Costanzo – subentrato ad ottobre all’esonerato Chianese – ora una rosa in cui si annoverano numerose pedine di categoria ed esperienza. I principali arrivi sono stati gli attaccanti Lopez e Meneses, il portiere Carriero, il difensore Stranieri e l’esterno offensivo Triarico. E’ cerignolano doc invece il capitano, il classe ’98 Michele Spinelli, con trascorsi nelle giovanili del Milan; da non dimenticare anche l’esperto mediano Marian Galdean. I biancazzurri hanno il secondo attacco meno prolifico, ma è pur vero che da ora in poi con i rinforzi comincerà per loro un nuovo torneo: lo scacchiere tattico dovrebbe prevedere il 4-4-2 nella prima partita stagionale a casa propria col ritorno al “Fanuzzi”.

    Nell’ultimo precedente, il 19 maggio 2021, il Brindisi vinse 2-1 con gol gialloblu siglato da Achik. Calcio d’inizio alle ore 14.30, con la direzione arbitrale affidata al sig. Fantozzi, della sezione di Civitavecchia.