More

    HomeNotizieAttualitàCerignola ergerà un monumento al vocabolario

    Cerignola ergerà un monumento al vocabolario

    Giovedì 12 gennaio nella sala conferenze del Comune la premiazione del progetto vincente

    Pubblicato il

    Nell’anno in cui il vocabolario in volume unico compiva 100 anni, il presidente dell’associazione artistico-culturale ‘Motus’, Antonio Daddario, camminava per Cerignola intento ad organizzare l’ormai consueto appuntamento del Premio letterario Nazionale in onore del concittadino Nicola Zingarelli. E fu così che notò un vuoto in città: “perché non c’è un monumento che celebri il vocabolario? Perché Cerignola non onora e non si fregia di un simile successo? È il testo più usato in Italia ed è nato qui, per mano di un cerignolano” pensò tra sé. Con questo tarlo nella testa, salì in Comune ed espose le sue perplessità al sindaco Francesco Bonito che a condividere l’idea non ci pensò su un attimo. “Preparate un bando, questa amministrazione sosterrà il progetto”.

    Così Daddario convocò alcuni dei suoi associati, l’assessore alla Cultura Rossella Bruno, la locale ProLoco e l’Istituto d’Arte ‘Sacro Cuore’ nella sede di R.A. News, fedele ufficio stampa. Lì dalle idee, dalle osservazioni e dal contributo di tutti nacque il ‘Concorso di idee per un monumento commemorativo al Vocabolario’. Tre i progetti in gara valutati dal sindaco di Cerignola, dall’assessore Bruno, dal presidente Antonio Daddario, dall’esperto di diagnostica e restauro di beni culturali Francesco Daddario, dagli architetti Gerardo Amato e Michele Prencipe, dal direttore dell’Accademia Belle Arti di Foggia Pietro Di Terlizzi e da Giovanna Frosini Ordinaria Dipartimento Studi Umanistici Siena-Accademica della Crusca. Una valutazione piuttosto unanime decreta vincitore il progetto ‘La Storia attraverso la Cultura’ in acciaio e resina del gruppo Marilena Dembech, Antonietta Palieri e Salvatore Lovaglio, già autore del Re Manfredi, statua equestre in bronzo sita sul lungomare di Manfredonia.

    Ed ora che tutto è stabilito, l’associazione Motus e l’amministrazione comunale di Cerignola sono lieti di invitarvi giovedì 12 gennaio alle 18 nella sala conferenze di Palazzo di Città all’evento di premiazione del concorso. Nell’occasione l’associazione teatrale Skiud inscenerà una breve commedia inedita mentre l’associazione Motus e l’amministrazione comunale condivideranno altri importanti traguardi raggiunti insieme in memoria di Nicola Zingarelli.