More

    HomeNotizieCulturaGalimberti, Zecchi, Rizzo, Di Battista, La Torre: gli ospiti di punta della...

    Galimberti, Zecchi, Rizzo, Di Battista, La Torre: gli ospiti di punta della XIV edizione della Fiera del Libro di Cerignola

    Filosofia, amore, condizione giovanile, giornalismo di inchiesta, storia dell’antimafia, un monologo teatrale, arte, storia e cultura locale ed altro ancora in un’edizione della rassegna che fa il suo ritorno a Palazzo Fornari

    Pubblicato il

    Ha avuto luogo nella serata di lunedì 4 settembre, nella suggestiva cornice del terrazzo Mandwinery sito in via Eugenio Curiel, la conferenza stampa di presentazione della XIV edizione della Fiera del Libro di Cerignola, il cui slogan è “Può nascere un fiore”. E proprio per dirla come Rino Gaetano, nella sua celebre “A mano a mano”, dai semi gettati nel corso di questi anni dall’associazione OltreBabele è sorto un giardino culturale nel quale la città, ogni fine estate, si ritrova entusiasta per discutere di sé ed affacciarsi sul mondo. Per l’organizzazione dell’evento OltreBabele ha, come sempre, al proprio fianco l’ITET “Dante Alighieri” di Cerignola, oltre ad avvalersi del fondamentale contributo e patrocinio dell’Assessorato all’Istruzione e al Diritto allo Studio della Regione Puglia, dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Cerignola, della Fondazione Monti Uniti di Foggia, della Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano e del CSV Foggia. La conferenza stampa è stata tenuta da Margherita Cinquepalmi, alla sua prima edizione della Fiera in qualità di presidente di OltreBabele, dalla prof.ssa Rossella Bruno, Assessora alla Cultura del Comune di Cerignola, dal prof. Salvatore Mininno, dirigente scolastico dell’ITET “Dante Alighieri”, da Mario Valentino, giornalista e collaboratore della Fiera, da Anna Pia Dente, responsabile dei rapporti con le scuole per OltreBabele, da Antonella Celino, responsabile delle relazioni con i partners della Fiera, da Oscar Diliddo, curatore spazi e logistica dell’evento, e Alessandra Caiaffa, responsabile social media.

    Dopo quattro anni la Fiera fa il suo ritorno a casa, a Palazzo Fornari, dove animerà la tre giorni del 22, 23 e 24 settembre. Nella storica location non mancheranno i compagni di viaggio di sempre, ai quali – anzi – se ne sono aggiunti di nuovi: alla Libreria “L’Albero dei fichi” si affianca la neonata “Mondadori”. Una Cerignola che si sta riscoprendo città di lettori, di librerie, di eventi legati ai libri nonché polo attrattivo di case editrici del territorio, regionali e nazionali che anche in questa edizione supporteranno e presenzieranno nella Fiera. Fiera in cui avrà un importante spazio anche la poesia, con il Primo Memorial Pia Patruno, un concorso letterario (sottoforma di slam poetry) in ricordo della giovane attivista di OltreBabele tragicamente scomparsa nell’estate di due anni fa. C’è, come di consueto, posto anche per l’arte, con l’esposizione del M° Enzo Ceglie.

    La rassegna prende il via venerdì 22 settembre con tre spazi in mattinata. Apre Florisa Sciannamea con “Legalefavole. E i mistini del pianeta sognimisti” (Radici Future, 2021). Successivamente tocca a Rosario Esposito La Rossa, che presenterà “Spacciatori di libri” (Marotta & Cafiero, 2022). Chiudono la prima parte di giornata Emma Barbaro e Valentina Maria Drago con “Mano mozza: genesi e sviluppo di una mafia pugliese” (Radici Future, 2021). Nel pomeriggio avrà luogo la cerimonia di inaugurazione della Fiera, durante cui gli studenti dell’ITET “Dante Alighieri” presenteranno il lavoro editoriale “Scuola 4.0-Progettazione e didattica orientativa per il successo scolastico e formativo”. Subito dopo, il Primo Memorial Pia Patruno. Seguono Giovanni Moro ed Emma Amiconi, con il loro “La cittadinanza in Italia, una mappa” (Carocci editore, 2022). Alfonso Celotto presenterà invece “Fondata sul lavoro” (Mondadori, 2022). Chiude in serata Umberto Galimberti, il noto filosofo, psicoanalista e docente universitario, che terrà una lectio magistralis dal titolo “La condizione giovanile oggi”.

    La giornata di sabato 23 è aperta da Maria Manuela Mennitti e Lorenzo Tomacelli, che insieme presenteranno “1,2,3…arriva Alfabetò!” (Homeless Book, 2022). Roberto Parisi illustrerà invece il suo “Sono morto il 29 febbraio” (Giuseppe Laterza Editore, 2022). Chiude la mattinata il Rotary Club Cerignola, con lo spazio in cui si discuterà di “Cerignola: Storie di uomini e costruzione di una città tra Settecento e Ottocento” (Adda Editore, 2022). Si riparte nel pomeriggio con Nicola Pergola, che presenterà “Muttett e scambulett”, raccolta di versi del compianto Rocco Nardiello che ha personalmente curato. Primo del terzetto di ospiti di punta della serata è Stefano Zecchi, il celebre filosofo, scrittore e docente universitario che presenterà “In nome dell’amore. Le molte forme di un sentimento antico e misterioso” (Mondadori, 2022). Segue il giornalismo di inchiesta, con Sergio Rizzo, coautore con Gian Antonio Stella del libro-inchiesta sul mondo politico italiano “La casta” (2007), che discuterà del suo “Potere assoluto. I cento magistrati che comandano in Italia” (Solferino, 2023). Conclude la seconda giornata il monologo teatrale di Alessandro Di Battista. Il giornalista e politico presenterà “Assange-Colpirne uno per educarne cento”.

    Nicola D’Andrea con “Il Supplente. Un anno in Romagna” (Pegasus Edition, 2023) apre la giornata di domenica 24. Seguono gli alunni dell’I.C. “Di Vittorio-Padre Pio” con “Il mio mondo è una poesia. Viaggio in versi alla scoperta di sé” (2023). Conclude la mattinata Domenico Carbone, presentando “Il quaderno di storia e delle storie” (2023). L’associazione “Il Titolo” inaugura il pomeriggio con il dibattito “Marketing territoriale: obiettivi e strategie”. Tocca successivamente a Franco Conte, che presenterà “Memorie di guerra. Cerignola 1940-1945”. Sara Ciafardoni, giovanissima scrittrice cerignolana già molto popolare a livello nazionale, discuterà in serata del suo “La ragazza che scrive” (Mondadori Electa Young, 2023). Conclude l’evento la presentazione de “L’antimafia tradita. Riti e maschere di una rivoluzione mancata” (Zolfo Editore, 2021) di Franco La Torre, attivista e ambientalista, figlio del sindacalista Pio, assassinato dalla mafia nel 1982.

    Questo slideshow richiede JavaScript.

    Ultimora

    Sabato 20 luglio va in scena a Cerignola l’Aufidus Summer Fest

    Sulle rive del fiume Ofanto, una giornata di Sport e Musica per celebrare e...

    Cerignola, un “World Cafè” con la comunità LGBTQ+ per demolire gli stereotipi

    Si svolgerà giovedì 18 luglio 2024 alle ore 18.00, a Cerignola presso Caffè Bramo (Via Don...

    Cerignola, potenziati i collegamenti bus per gli aeroporti di Foggia e Bari

    Grazie alla collaborazione tra il Comune di Cerignola, la Regione Puglia e Cotrap-Metauro Bus,...

    Cerignola vola su Sky Sport per la tappa dell’International Beach Soccer

    «Stanco ma soddisfatto per la riuscita di questo fantastico evento che ha visto la...

    Via alla campagna abbonamenti dell’Audace Cerignola per la stagione 2024/25

    La S.S. Audace Cerignola comunica che a partire dalle ore 15.00 prenderà il via...

    La Commissione d’inchiesta sul lavoro in visita nel foggiano, prima tappa a Cerignola

    Tappa in provincia di Foggia della commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni di lavoro...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Sabato 20 luglio va in scena a Cerignola l’Aufidus Summer Fest

    Sulle rive del fiume Ofanto, una giornata di Sport e Musica per celebrare e...

    Cerignola, un “World Cafè” con la comunità LGBTQ+ per demolire gli stereotipi

    Si svolgerà giovedì 18 luglio 2024 alle ore 18.00, a Cerignola presso Caffè Bramo (Via Don...

    Cerignola, potenziati i collegamenti bus per gli aeroporti di Foggia e Bari

    Grazie alla collaborazione tra il Comune di Cerignola, la Regione Puglia e Cotrap-Metauro Bus,...