More

    HomeNotizieCulturaPresentato alla città il cortometraggio di Nicola Pergola sul Piano delle Fosse

    Presentato alla città il cortometraggio di Nicola Pergola sul Piano delle Fosse

    All'interno dell'articolo il link YouTube per visualizzare l'opera

    Pubblicato il

    Ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di martedì 10 gennaio, presso la Sala Conferenze del Comune di Cerignola, la presentazione alla città dell’ultimo lavoro del noto biblioteconomista e storico locale Nicola Pergola. Si tratta di un cortometraggio dal titolo “Il Piano delle Fosse di Cerignola”, patrocinato e cofinanziato dal Comune di Cerignola. Il lavoro ha visto anche la partecipazione del Club per l’UNESCO di Cerignola, della Pro Loco di Cerignola, del Rotary Club di Cerignola e dell’associazione onlus ORSA.

    Il cortometraggio è un attento percorso storico, che parte alla ricerca delle origini del Piano nell’antichità per giungere ai tempi a noi più vicini, articolandosi nel racconto attraverso luci e ombre. Al di là dell’organizzazione e diffusione delle conoscenze su tale patrimonio, per altro affidate a due pubblicazioni prodotte in passato e tratte dall’opera di Tommasino Conte (funzionario del consorzio agrario provinciale e memoria storica del Piano delle Fosse), il lavoro intende richiamare una maggiore attenzione sul bene e sollecitare una serie di azioni che ridiano allo stesso il suo aspetto originario ma soprattutto la sua dignità di monumento unico al mondo, da affidare alle generazioni future. Al dibattito che ha fatto seguito alla proiezione del documentario, moderato da Gioacchino Matrella de lanotiziaweb.it, hanno preso parte Cinzia Del Corral, presidente del Rotary Club Cerignola, Rosaria Di Gregorio, presidente del Club per l’UNESCO di Cerignola, Maria Vasciaveo, presidente della Pro Loco di Cerignola, e le Istituzioni rappresentate dall’Assessore alla Cultura, Rossella Bruno, e dal primo cittadino, Francesco Bonito.

    Cerignola è l’unica realtà al mondo a conservare quasi nella sua totalità questo singolare “monumento a rovescio”, ultima testimonianza di una efficiente conservazione delle derrate alimentari, ultima testimonianza del duro lavoro di generazioni di sfossatori, misuratori, carrettieri. «Saremo capaci un giorno di valorizzare questo strano, straordinario e ormai unico monumento? E soprattutto saremo capaci di affidarlo senza ulteriori danni a quanti verranno dopo di noi?», è il chiaro e forte interrogativo che Pergola pone in chiusura di cortometraggio. Le associazioni scese in campo e le Istituzioni hanno accolto senza indugio l’appello e la sfida, sottolineando l’importanza per lo sviluppo del territorio di tutelare, promuovere concretamente, amare il proprio patrimonio culturale. Un appello ed una sfida a cui sono chiamati a rispondere anche i cittadini. Il cortometraggio sarà disponibile a breve sul sito del Comune di Cerignola, e lo è già sul canale YouTube di Nicola Pergola. (link YouTube per visualizzare il cortometraggio https://youtu.be/nu7P_PLkVUc)

    Questo slideshow richiede JavaScript.