More

    HomeNotizieCronacaTentarono rapina a blindato nei pressi di Modena, banda di cerignolani a...

    Tentarono rapina a blindato nei pressi di Modena, banda di cerignolani a processo

    A processo sei soggetti accusati di fare parte al commando che il 14 giugno 2021 assaltò un blindato mettendo a ferro e fuoco un intero tratto dell’A1

    Pubblicato il

    E’ iniziato presso il Tribunale di Modena il processo a carico di sei soggetti, accusati di aver fatto parte della banda responsabile dell’assalto al portavalori avvenuto il 14 giugno 2021 sull’A1, lungo il tratto autostradale di Modena Sud. In cinque verranno giudicati secondo il rito abbreviato, mentre un sesto con quello ordinario. I capi di imputazione sono molto pesanti: dovranno rispondere di tentato omicidio, ricettazione, blocco stradale e rapina pluriaggravata.

    LA TENTATA RAPINA

    La sera del 14 giugno del 2021 un commando armato di 15 persone scatenò l’inferno all’altezza di San Cesario. L’obiettivo dei rapinatori era un blindato della Battistolli che trasportava oltre due milioni di euro. Il mezzo era stato prima affiancato da un’auto con a bordo alcune persone col volto travisato ed armate di kalashnikov, che iniziarono a sparare all’altezza della fiancata anteriore sinistra del blindato, provocando l’urto del mezzo contro il guardrail e contro il new jersey. Nella stessa direzione di marcia erano sopraggiunte altre 4 autovetture, poi date alle fiamme dagli indagati. I rapinatori esplosero diversi colpi d’arma da fuoco anche contro il parabrezza ad altezza delle guardie giurate e lanciarono contro il mezzo due ordigni esplodenti. Nel frattempo, altri complici stavano tentando di aprire il lato posteriore del portavalori utilizzando un flessibile. Altri componenti della banda, armati di mitra, per non ostacolare la rapina e ritardare l’arrivo delle Forze dell’ordine, avevano bloccato le 4 corsie di marcia incendiando dei mezzi di privati cittadini, costretti sotto minaccia a scendere dai propri veicoli in mezzo all’autostrada, e obbligando, sempre sotto minaccia delle armi, alcuni conducenti di autoarticolati a posizionarli di traverso sulla carreggiata. I rapinatori avevano anche posizionato nei due sensi di marcia diverse bande chiodate, causando code chilometriche fino alle 4 del mattino. Ma nonostante la violenza e l’organizzazione che contraddistingue questo genere di rapine, il colpo fallì. I sistemi di protezione del blindato permisero infatti al mezzo di resistere alle decine di colpi esplosi e così i malviventi non riuscirono a fuggire con il bottino.

    LE INDAGINI E GLI ARRESTI

    Nelle settimane successive alla tentata rapina, gli inquirenti, anche con l’ausilio di una complessa strumentazione tecnica, sono riusciti ad individuare il capannone utilizzato dal gruppo criminale per il deposito dei mezzi rubati impiegati nell’assalto e a recuperare uno dei veicoli utilizzati per la fuga. All’interno di quest’ultimo, veniva rinvenuto e sequestrato un mitra Ak47, utilizzato per esplodere i numerosi colpi contro il furgone portavalori. Dopo sei mesi di indagini serrate la squadra mobile ha catturato quattro componenti della banda, tutti originari di Cerignola, mentre nelle province di Roma, Foggia, Mantova e BAT venivano eseguite 22 perquisizioni nei confronti degli altri partecipanti al colpo. Di lì a poco vennero arrestati anche altri due soggetti, anche loro pugliesi.

    Ultimora

    Cerignola, vandalizzata la fontana del Parco “Baden Powell”: marmi divelti e gettati in acqua

    Interi pezzi di marmo spaccati, divelti e gettati in acqua: è quanto accaduto nei...

    Dercole sull’amministrazione Bonito: «ennesimo episodio di parentopoli»

    «Ennesimo episodio di parentopoli dell’Amministrazione della legalità: assunto in Comune il cugino del vice...

    Campi assetati in tutta la regione, CIA Puglia: “La siccità sta ‘bruciando’ la nostra agricoltura”

    Dalla punta più a nord della regione al lembo di terra più a sud,...

    Tratto Foggia-Cerignola della statale 16, Conversano: «Si faccia manutenzione al più presto»

    Pubblichiamo di seguito e integralmente, una nota stampa del consigliere di maggioranza del Comune...

    Audace Cerignola, tris alla Virtus Francavilla che tiene vive le speranze playoff

    Riassapora il successo l’Audace Cerignola, con una prestazione autoritaria davanti al pubblico del “Monterisi”...

    Flv Cerignola, sconfitta annunciata in casa del rullo compressore Star Volley Bisceglie

    Tutto come da programma, la Flv Cerignola cede nettamente alla capolista Star Volley Bisceglie...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Cerignola, vandalizzata la fontana del Parco “Baden Powell”: marmi divelti e gettati in acqua

    Interi pezzi di marmo spaccati, divelti e gettati in acqua: è quanto accaduto nei...

    Dercole sull’amministrazione Bonito: «ennesimo episodio di parentopoli»

    «Ennesimo episodio di parentopoli dell’Amministrazione della legalità: assunto in Comune il cugino del vice...

    Campi assetati in tutta la regione, CIA Puglia: “La siccità sta ‘bruciando’ la nostra agricoltura”

    Dalla punta più a nord della regione al lembo di terra più a sud,...