More

    HomeNotizieProvinciaTerminata l'odissea della Gentile Impianti srl di Mattinata, interdittiva antimafia aggiornata con...

    Terminata l’odissea della Gentile Impianti srl di Mattinata, interdittiva antimafia aggiornata con effetto liberatorio

    Pubblicato il

    La Gentile Impianti srl è una società che si occupa di installazione, manutenzione e riparazione di impianti elettrici e che svolge attività d’impresa principalmente attraverso commesse pubbliche; in ultimo la realizzazione e la gestione di un impianto sportivo in Mattinata. La predetta società è stata costituita il 23 novembre 2010 da Antonio Gentile, Amministratore unico, mentre il padre, Giovanni Gentile, già titolare di un’impresa individuale esercente analoga attività, ne è il responsabile tecnico. Dopo il provvedimento prefettizio la predetta società aveva subito la revoca della concessione quarantennale di un impianto sportivo ubicato in abitato di Mattinata (FG) denominato Play Center nonché due contratti di subappalto avente ad oggetto la pubblica illuminazione del Comune garganico. Con sentenza del 18 dicembre 2020 il TAR PUGLIA di Bari, sezione II, ha accolto il ricorso proposto dall’Avv. Alberto Ciuffreda e, per l’effetto, ha annullato l’Interdittiva Antimafia disposta dal Prefetto di Foggia con provvedimento del 09.06.2020 a carico delle società Gentile Impianti s.r.l..

    A seguito di tale pronuncia il Ministero dell’Interno difeso dall’Avvocatura dello Stato ha formulato appello al CONSIGLIO DI STATO che con la recente sentenza del 6 giugno 2023 ha ritenuto “cessato l’interesse ad agire della parte appellata (Gentile Impianti s.r.l.),in quanto gli effetti dell’interdittiva di cui all’art. 94 sono stati sospesi dall’ammissione al controllo giudiziario (ai sensi dell’art. 34 comma 7) e il provvedimento di riesame, avente carattere di documentazione antimafia liberatoria, ai sensi degli articoli 84 e 91 del Decreto Legislativo n. 159/2011, ha spiegato efficacia dal giorno successivo al termine del controllo giudiziario, fissato per il 26 novembre 2022, consentendo da quella stessa data l’iscrizione dell’impresa nella white list provinciale. Deve quindi concludersi che l’obbligo di revoca della concessione o di recesso dai contratti non sia più attuale nei suoi effetti, in quanto superato dalla sopravvenienza, in una successione senza soluzione di continuità, dei menzionati provvedimenti sospensivi e abilitanti (sul tema della rilevanza del controllo giudiziario nella fase esecutiva del contratto si vedano Cons. Stato, sez. V, nn. 4619/2021 e 2247/2022)”. Difatti l’Ecc.mo Prefetto di Foggia con provvedimento n. 81993 del 21.11.2022 ha aggiornato l’informazione interdittiva antimafia con esito liberatorio.

    Ultimora

    Noi-Comunità in movimento sul problema dei medici di base a Cerignola

    Pubblichiamo di seguito una nota stampa del presidente dell'associazione politica Noi-Comunità in movimento, avv....

    “Per costruire una comunità inclusiva”, incontro a Cerignola presso Palazzo di Città

    Ha avuto luogo nella mattinata di venerdì 24 maggio, nell’Aula Consiliare di Palazzo di...

    La cucina del futuro: sempre più utilizzo di erbe

    Negli ultimi anni, la cucina ha subito una rivoluzione che ha coinvolto non solo...

    ResUrb Music Lab, a Cerignola laboratori musicali all’insegna dell’inclusione

    Al via da Martedì 28 Maggio le iscrizioni gratuite ai laboratori musicali realizzati da...

    Blitz dei carabinieri a Cerignola: venti custodie cautelari per traffico di droga | Video

    https://youtu.be/t4p0QHj0s3w Il 23 maggio 2024, i Carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno dato esecuzione a...

    Web Marketing: cos’è e strategie

    Il nostro modo di comunicare, informarci e interagire è cambiato. Per le aziende vendere,...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Noi-Comunità in movimento sul problema dei medici di base a Cerignola

    Pubblichiamo di seguito una nota stampa del presidente dell'associazione politica Noi-Comunità in movimento, avv....

    “Per costruire una comunità inclusiva”, incontro a Cerignola presso Palazzo di Città

    Ha avuto luogo nella mattinata di venerdì 24 maggio, nell’Aula Consiliare di Palazzo di...

    La cucina del futuro: sempre più utilizzo di erbe

    Negli ultimi anni, la cucina ha subito una rivoluzione che ha coinvolto non solo...