More

    HomeEvidenzaUn 41enne è ricoverato a Foggia con la 'febbre del Nilo'

    Un 41enne è ricoverato a Foggia con la ‘febbre del Nilo’

    Dopo un primo accesso all'ospedale di Cerignola, il trasferimento al Riuniti. Il virus si contrae attraverso una puntura di zanzara infetta, in precedenza segnalati casi anche a Barletta

    Pubblicato il

    Un 41enne con la cosiddetta febbre del Nilo, malattia provocata dal virus ‘West nile’, è ricoverato dal 31 luglio nel reparto di malattie infettive del policlinico di Foggia. Le sue condizioni sono stazionarie. Il virus si contrae attraverso una puntura di zanzara infetta. Un focolaio di insetti positivi era stato individuato nei mesi scorsi nella zona a nord di Barletta. Il 41enne ha avuto un primo accesso al pronto soccorso dell’ospedale di Cerignola con febbre, malessere generale, vomito e rush cutaneo, ed è stato poi ricoverato nel reparto di malattie infettive a Foggia quando è peggiorata la sintomatologia a livello neurologico, ovvero torpore, stato confusionale e sonnolenza. Al momento, spiega il professore Sergio Lo Caputo, che segue la vicenda, le sue “condizioni sono stabili e in lieve miglioramento”. “Il virus – aggiunge – si trasmette solo attraverso puntura di zanzara infetta, e non è trasmissibile da uomo, anche infetto, ad altro uomo: l’unica forma di prevenzione è combattere il vettore, dunque con misure di disinfestazione ambientale”.

    Il virus, aggiunge, “ha un tempo di incubazione dai tre fino ai quindici giorni, ma il tempo stimato per la manifestazione sintomatologica in genere è di una settimana. Nell’80 per cento dei casi chi viene punto da una zanzara infetta non manifesta sintomi, dunque è completamente asintomatico, solo l’1 per cento può manifestare sintomi neurologici e sviluppare un’encefalite e i decessi, in percentuale quasi inesistente, sono riferibili a persone anziane e con patologie pregresse o in condizioni di immunodepressione”. Negli ultimi tempi, il virus del West Nile si sta espandendo anche nei paesi occidentali a causa dei cambiamenti climatici che portano ad una tropicalizzazione del clima. Già nei mesi scorsi, ricorda il professore Lo Caputo, “la regione Puglia aveva segnalato la presenza di questa tipologia di zanzara nella zona a nord di Barletta, per cui ciò aveva portato ad una serie di misure di prevenzione come il controllo delle sacche di plasma negli ospedali”. (ANSA)

    Ultimora

    Avvocato evasore totale nasconde al fisco ricavi per oltre 190mila euro

    Ammontano ad oltre 190 mila euro i ricavi occultati al fisco da un avvocato...

    Olio e contraffazioni, Sicolo: “Il sistema dei controlli un fiore all’occhiello”

    “L’operazione dei Carabinieri contro il falso extravergine e l’olio colorato con la clorofilla è...

    Cerignola, le importanti novità su raccolta e smaltimento dei rifiuti con Teknoservice

    Con l’aggiudicazione definitiva della gara d’appalto per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti...

    Cibo e abbronzatura: quali sono i cibi per una pelle abbronzata uniforme e intensa?

    L’estate è arrivata e come ogni anno, insieme a lei, la corsa all’abbronzatura perfetta,...

    Beach Soccer Tour a Cerignola, presentato il programma degli eventi

    È stato presentato oggi il ricco programma di eventi che accompagneranno i cerignolani durante...

    Cerignola, la Polizia ha eseguito altri quattro arresti per le rapine ai bancomat

    La Polizia di Stato ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Avvocato evasore totale nasconde al fisco ricavi per oltre 190mila euro

    Ammontano ad oltre 190 mila euro i ricavi occultati al fisco da un avvocato...

    Olio e contraffazioni, Sicolo: “Il sistema dei controlli un fiore all’occhiello”

    “L’operazione dei Carabinieri contro il falso extravergine e l’olio colorato con la clorofilla è...

    Cerignola, le importanti novità su raccolta e smaltimento dei rifiuti con Teknoservice

    Con l’aggiudicazione definitiva della gara d’appalto per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti...