More

    HomeSportCalcioAudace Cerignola, tris alla Virtus Francavilla che tiene vive le speranze playoff

    Audace Cerignola, tris alla Virtus Francavilla che tiene vive le speranze playoff

    Le ‘cicogne’ tornano alla vittoria, firmata da Coccia e due volte da D’Andrea. Il viatico migliore verso il derby di Foggia, con i playoff che restano ad una lunghezza

    Pubblicato il

    Riassapora il successo l’Audace Cerignola, con una prestazione autoritaria davanti al pubblico del “Monterisi” che porta a una vittoria mai stata in discussione. Mister Raffaele opta per tre cambi rispetto all’undici di Picerno: Ligi, Sainz-Maza e D’Andrea per Russo, Bianco e Leonetti, con l’avanzamento di Coccia come quinto di destra. Si schiera col 3-5-2 anche la Virtus Francavilla di Alberto Villa, il cui tandem offensivo è composto dal cannoniere Artistico e da Contini. Il primo sussulto è dell’Audace, con un diagonale di Tascone al 3’ che si spegne a lato. La prima ghiotta occasione giunge al 7’, quando Vuthaj, solo nel cuore dell’area, gira di testa una punizione dalla destra di Sainz-Maza, con la sfera che finisce a lato di un soffio. Al 13’ ci prova Bianchini dalla distanza, l’estremo difensore ospite si fa trovare pronto. Il Cerignola cresce e a metà frazione la sblocca. È il minuto 21 quando, defilato sulla trequarti, Tascone lancia Coccia, il quale approfitta di una retroguardia avversaria tutt’altro che impeccabile per metterla alle spalle di Branduani: è 1-0 Audace. La Virtus accenna a una reazione, ma senza mai impegnare Barosi. Sono, anzi, le ‘cicogne’ ad andare vicinissime al raddoppio al 27’, con una bella ripartenza orchestrata da Bianchini, Coccia e D’Andrea, con quest’ultimo che nel cuore dell’area calcia però addosso a Branduani. Altra grande chance è quella del 33’: D’Andrea, dalla sinistra, la mette al centro per Tentardini che spreca da posizione favorevole. Ultimo squillo al 40’, con Sainz-Maza che non finalizza al meglio una triangolazione dettata da Tascone e D’Andrea.

    La ripresa inizia con tre cambi da parte di Villa, nel tentativo di dare la scossa ai suoi. Tentativo che non sortisce effetto alcuno, dato che il Cerignola chiude la gara nel giro del primo quarto d’ora. Al 53’ Tascone, dalla destra, serve un filtrante sul fondo per Visentin che fa partire un cross per D’Andrea, il quale di testa la mette in rete: 2-0. Non finisce qui per l’attaccante con la 17 che, sette minuti più tardi, servito al limite dell’area da Vuthaj, conclude con un destro che s’insacca all’incrocio: 3-0 e dodicesima rete in stagione per l’attaccante romano. Al 68’ Tascone vuole imitare il compagno usando il sinistro, ma la sfera finisce a lato di poco. Il primo appunto sul taccuino da parte del Francavilla è del minuto 75, con Garofalo che su calcio d’angolo gira di testa alto sulla traversa. Poco prima di uscire, al 77’, D’Andrea va ad un passo dalla tripletta, calciando alto su sponda del neoentrato Ghisolfi, che raccoglieva un traversone di Russo. L’ex Neglia chiama in causa per la prima volta Barosi, con una conclusone da fuori area all’84’. L’unica concreta occasione ospite arriva all’88’, con Artistico che, servito con una verticalizzazione, calcia addosso all’estremo difensore gialloblu. Stessa sorte, dall’altra parte, tocca al numero 9 di casa Malcore, da poco subentrato, qualche istante prima del triplice fischio.

    Vince l’Audace, cosa che non è avvenuta spesso in questo difficile 2024 per i colori gialloblù, conquistando 3 punti preziosi che significano permanenza matematica in C e restare a -1 dalla zona playoff. Il sentitissimo derby di Capitanata di domenica prossima allo “Zaccheria”, col Foggia che è avanti al Cerignola di una sola lunghezza, assume i contorni dell’ultima chiamata.

    Questo slideshow richiede JavaScript.

    AUDACE CERIGNOLA-VIRTUS FRANCAVILLA 3-0

    Audace Cerignola (3-5-2): Barosi; Ligi (72’ Rizzo), Gonnelli, Visentin; Coccia, Bianchini, Tascone, Sainz-Maza (72’ Ghisolfi), Tentardini (48’ Russo); D’Andrea (78’ Leonetti), Vuthaj (78’ Malcore). A disposizione: Krapikas, Fares, Allegrini, Bianco, Lombardi, Carnevale. Allenatore: Giuseppe Raffaele.

    Virtus Francavilla (3-5-2): Branduani; Dutu (46’ Molnar), Monteagudo, Gasbarro; Biondi, Izzillo (72’ Neglia), Laaribi (59’ Risolo), Macca (46’ Garofalo), Carella (46’ Di Marco); Artistico, Contini. A disposizione: Carretta, Lucatelli, De Marino, Nicolo, Vapore, Accardi, Ingrosso, Caroselli. Allenatore: Alberto Villa.

    Reti: Coccia al 21’, D’Andrea al 53’ e al 60’.

    Ammoniti: D’Andrea (AC); Monteagudo, Dutu, Molnar, Risolo, Garofalo (VF).

    Angoli: 3-6. Fuorigioco: 4-1. Recuperi: 1′ pt, 4′ st.

    Arbitro: Luongo (Napoli). Assistenti: Bartoluccio (Vibo Valentia)-Ingenito (Piombino). Quarto ufficiale: Zoppi (Firenze).

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Ultimora

    Aria di addio fra l’Audace Cerignola e Giancarlo Malcore

    È giunta al capolinea l’avventura di Giancarlo Malcore con la maglia dell’Audace Cerignola? L’interrogativo...

    Sgarro (Noi): protocollata mozione per l’istituzione di un salario minimo comunale

    Pubblichiamo di seguito e integralmente un comunicato stampa del consigliere comunale di opposizione, Tommaso...

    “Preferisco le stelle”, Tommy Dibari si racconta a Cerignola

    Continua il fitto cartellone di appuntamenti dello scrittore e psicologo barlettano Tommy Dibari che...

    Parte l’iniziativa “Game in Capitanata”, un mare di giochi e sport

    La Provincia di Foggia è lieta di annunciare il lancio del progetto "Game In...

    Concorso “Umberto Giordano”, terzo posto nella sezione cori per la “Marconi” di Cerignola

    Un'altra scuola cerignolana ha ottenuto un prestigioso riconoscimento alla XVI edizione del concorso musicale...

    Cerignola, sequestrati fitofarmaci illegali per un valore di 220mila euro

    Una rilevante attività finalizzata alla vendita di fitofarmaci illegali è stata scoperta a Cerignola...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Aria di addio fra l’Audace Cerignola e Giancarlo Malcore

    È giunta al capolinea l’avventura di Giancarlo Malcore con la maglia dell’Audace Cerignola? L’interrogativo...

    Sgarro (Noi): protocollata mozione per l’istituzione di un salario minimo comunale

    Pubblichiamo di seguito e integralmente un comunicato stampa del consigliere comunale di opposizione, Tommaso...

    “Preferisco le stelle”, Tommy Dibari si racconta a Cerignola

    Continua il fitto cartellone di appuntamenti dello scrittore e psicologo barlettano Tommy Dibari che...