More

    HomeNotizieAttualità“Coltivare la legalità”, ciclo di incontri formativi nelle scuole di Cerignola

    “Coltivare la legalità”, ciclo di incontri formativi nelle scuole di Cerignola

    Nell’ambito del progetto promosso dalla cooperativa Altereco coinvolti alunne e alunni

    Pubblicato il

    Inizia una nuova fase per il progetto “Capitanata attiva, coltivare la legalità!”, attraverso lo strumento del laboratorio e del processo partecipato che dallo scorso mese di settembre sta coinvolgendo cittadini, terzo settore, istituzioni, imprese e mondo del volontariato nell’elaborazione di proposte concrete per favorire la creazione di spazi di comunità, a partire dai beni confiscati. Nell’ambito dell’iniziativa promossa dalla cooperativa sociale Altereco, infatti, prende vita “Beni confiscati alle mafie: informazione e partecipazione”. Si tratta di momenti di formazione, workshop e discussione che coinvolgono gli alunni e le alunne di alcune istituzioni scolastiche di Cerignola: l’ITET “Dante Alighieri”, l’IISS “Giuseppe Pavoncelli” e il liceo scientifico “Albert Einstein” di Cerignola.

    «Attraverso momenti formativi ci concentreremo sulla costruzione di uno strumento utile alla collettività: l’osservatorio cittadini sui beni confiscati. Mettendo al centro le nuove generazioni che attraverso le loro istituzioni scolastiche hanno dimostrato entusiasmo e partecipazione» spiegano i promotori del percorso. Si parte oggi pomeriggio – 19 gennaio 2024 –, dalle ore 16.00 alle 18.00, presso l’ITET “Dante Alighieri”, che ospiterà i momenti di formazione anche martedì 23 gennaio dalle ore 10.00 alle 12.00. Mercoledì 24 gennaio, invece, sarà l’IISS “Giuseppe Pavoncelli” ad accogliere i workshop dalle ore 10.00 alle 12.00. Chiude il ciclo di appuntamenti il liceo scientifico “Albert Einstein” martedì 30 gennaio, dalle ore 9.00 alle 11.00.

    Il progetto è finanziato dall’Avviso pubblico “Puglia Partecipa”, per la selezione di processi partecipativi da ammettere a sostegno regionale nell’ambito del Programma annuale della partecipazione della Regione Puglia, che invita i cittadini ad accedere a spazi di confronto costruttivi che consentono di prendere parte alle decisioni pubbliche. «L’impegno dei partecipanti sarà indirizzato verso azioni di antimafia sociale legate a consumo critico e alla riqualificazione di spazi pubblici della città, nello specifico sui beni confiscati alle mafie e ci si concentrerà su una possibile valorizzazione degli stessi –concludono dalla cooperativa Altereco -. Al termine del percorso verrà elaborata una proposta partecipata da sottoporre all’Amministrazione Comunale verso politiche più vicine ai cittadini per quanto riguarda la gestione dei beni confiscati alle organizzazioni criminali».

    Ultimora

    ResUrb Music Lab, a Cerignola laboratori musicali all’insegna dell’inclusione

    Al via da Martedì 28 Maggio le iscrizioni gratuite ai laboratori musicali realizzati da...

    Blitz dei carabinieri a Cerignola: venti custodie cautelari per traffico di droga | Video

    https://youtu.be/t4p0QHj0s3w Il 23 maggio 2024, i Carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno dato esecuzione a...

    Web Marketing: cos’è e strategie

    Il nostro modo di comunicare, informarci e interagire è cambiato. Per le aziende vendere,...

    Aria di addio fra l’Audace Cerignola e Giancarlo Malcore

    È giunta al capolinea l’avventura di Giancarlo Malcore con la maglia dell’Audace Cerignola? L’interrogativo...

    Sgarro (Noi): protocollata mozione per l’istituzione di un salario minimo comunale

    Pubblichiamo di seguito e integralmente un comunicato stampa del consigliere comunale di opposizione, Tommaso...

    “Preferisco le stelle”, Tommy Dibari si racconta a Cerignola

    Continua il fitto cartellone di appuntamenti dello scrittore e psicologo barlettano Tommy Dibari che...

    Altro su lanotiziaweb.it

    ResUrb Music Lab, a Cerignola laboratori musicali all’insegna dell’inclusione

    Al via da Martedì 28 Maggio le iscrizioni gratuite ai laboratori musicali realizzati da...

    Blitz dei carabinieri a Cerignola: venti custodie cautelari per traffico di droga | Video

    https://youtu.be/t4p0QHj0s3w Il 23 maggio 2024, i Carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno dato esecuzione a...

    Web Marketing: cos’è e strategie

    Il nostro modo di comunicare, informarci e interagire è cambiato. Per le aziende vendere,...