More

    HomeNotizieCultura"Il gregge", Davide Grittani ha presentato il suo ultimo romanzo a Cerignola

    “Il gregge”, Davide Grittani ha presentato il suo ultimo romanzo a Cerignola

    Candidato al Premio Strega 2024, il libro dello scrittore foggiano è un racconto satirico e amaro di quanta bassezza possa permeare le campagne elettorali attraverso i personaggi che le animano. La mediocrità, il narcisismo e il consenso al giorno d’oggi sono alcuni dei temi posti sotto la lente d’ingrandimento

    Pubblicato il

    Il racconto di una campagna elettorale per le amministrative, in cui si riuniscono vecchi compagni di scuola trasformatisi da banali cialtroni a feroci razzisti, diventa pretesto per fornire il ritratto di un Paese scivolato nel baratro della ferocia senza essersene reso conto. È uno dei molteplici spunti di riflessione e provocazione che lo scrittore e giornalista foggiano Davide Grittani – già autore di successi quali “E invece io” (2016), “La rampicante” (2018) e “La bambina dagli occhi d’oliva” (2021) – propone ai lettori con il suo ultimo libro, «Il gregge», scritto per Alter Ego Edizioni e fra i candidati al prossimo Premio Strega. L’opera ha ricevuto anche la benedizione di Roberto Saviano, con il padre del bestseller “Gomorra” che afferma: «Davide Grittani mescola stile a rancore civile, letteratura a indignazione. Leggendo il romanzo, ci si rende conto che rinunciando all’etica, in fondo, rinunciamo alle nostre stesse vite».

    Uscito il 15 febbraio, è stato presentato nella serata di ieri presso la libreria “L’albero dei fichi” a Cerignola, in un incontro in cui lo scrittore ha dialogato con la counselor Mattea Belpiede e i suoi lettori. «Il romanzo è una specie di viaggio all’interno di una società che sembra non riconoscere più la mediocrità, che anzi l’ha introiettata nelle dinamiche quotidiane, fino addirittura a disprezzare chi cerca di fare qualcosa di più elaborato – afferma Grittani a lanotiziaweb.it -. È una cosa abbastanza preoccupante nella vita di un Paese. Soprattutto poi se a questo aggiungiamo il fatto che di etica non parla praticamente più nessuno. Ho voluto rendere tutta questa mediocrità, tutta questa grettezza, sottoforma di materia letteraria. È quello che fa uno scrittore, traduce la confusione in una sorta di stato d’animo e di gesto creativo». Il romanzo, come raccontato dall’autore, ha avuto sempre questo titolo fin dalla sua genesi e fra le sue peculiarità c’è quella di un io narrante che non ha identità. Un espediente che fa sì che fra chi racconta e chi legge non ci siano distanze gerarchiche.

    Ad animare la vicenda c’è tutto ciò che ruota attorno ad una campagna elettorale: «È un caleidoscopio delle cose peggiori in assoluto. È il luogo delle promesse a mani basse, in cui qualsiasi genere di impulso, anche animalesco, viene fuori. La cosa più indicativa del romanzo è che in questa campagna non solo si fa sfoggio di queste promesse, ma avvengono le cose peggiori proprio perché l’associazione di idee che meno si fa è che il passo più prossimo alla mediocrità è la ferocia. Quando non c’è più nessun mezzo distintivo, ci si abitua a dialogare con una ferocia che è sia verbale che posturale. La campagna elettorale mi sembrava lo scenario più adatto per dirlo». Un altro dei mali del nostro tempo è il distacco sempre maggiore fra l’elettore e chi va ad eleggere: «C’è un enorme problema di consapevolezza, è evidente – sostiene Grittani -. Ci accontentiamo di eleggere un nome e un cognome, una appartenenza, ma non conosciamo niente delle persone che vanno a rappresentarci, a tutti i livelli. Non abbiamo nessuna cognizione di quello che hanno fatto, di cosa vogliono fare, ci accontentiamo di un misero programma. Questa è una cartina di tornasole della distrazione generale di un Paese in cui basta promettere cose inverosimili per avere un seguito. Mi pare non ci sia nessun rapporto tra un’etica vera e la fiducia che un elettore dà a chi manda a rappresentarlo. Non c’è soltanto un equivoco, ma un tradimento di fondo».

    Il gregge” è un romanzo che porta ad interrogarsi su cosa sia oggi il consenso, su quanto i social media abbiano acuito il narcisismo e se, nonostante tutto, sia ancora possibile non accettare lo status quo e avere la forza di indignarsi. In conclusione, Davide Grittani esprime cosa si auspica che questo suo libro lasci ai lettori: «Intanto, il dibattito che ne è nato, soprattutto nazionale, mi conforta del fatto che forse ci fosse bisogno di un libro così. Se tanta gente si è avvicinata a questo romanzo, mi pare che vada a riempire un vuoto. I libri sono fatti per questo, quantomeno per avviare un’azione di civico dissenso verso un fiume di univocità di pensiero, che si può chiamare anche gregge».

    Questo slideshow richiede JavaScript.

    Ultimora

    Settimana mondiale dell’Immunizzazione: le iniziative della Asl Foggia

    In occasione della Settimana Mondiale dell’Immunizzazione che quest’anno ricorre dal 24 al 30 aprile,...

    Come applicare il mascara: ecco alcuni segreti

    Il mascara è un prodotto cosmetico che può davvero dare risalto ai nostri occhi,...

    Poste Italiane: i consigli ai cittadini della provincia di Foggia per operare online in sicurezza

    È disponibile anche per i cittadini della provincia di Foggia un vademecum per operare...

    “La porta della felicità”, a Cerignola via agli incontri nelle scuole

    Inizierà il 23 aprile, presso il IV Circolo Didattico Statale “Cesare Battisti”, il percorso...

    Pallavolo Cerignola ed Flv domani entrambe impegnate in trasferta

    Un altro sabato in campo e in trasferta per entrambe le formazioni cerignolane impegnate...

    Foggia-Audace, vietata la vendita dei biglietti ai residenti di Cerignola

    Dopo la riunione del Gos, in seguito alla segnalazione dell'Osservatorio delle Manifestazioni sportive e...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Settimana mondiale dell’Immunizzazione: le iniziative della Asl Foggia

    In occasione della Settimana Mondiale dell’Immunizzazione che quest’anno ricorre dal 24 al 30 aprile,...

    Come applicare il mascara: ecco alcuni segreti

    Il mascara è un prodotto cosmetico che può davvero dare risalto ai nostri occhi,...

    Poste Italiane: i consigli ai cittadini della provincia di Foggia per operare online in sicurezza

    È disponibile anche per i cittadini della provincia di Foggia un vademecum per operare...