More

    HomeNotizieAttualitàVita carceraria, rieducazione e sovraffollamento. Se ne discuterà domani a Cerignola

    Vita carceraria, rieducazione e sovraffollamento. Se ne discuterà domani a Cerignola

    Tavola rotonda sulla situazione nelle carceri italiane, organizzata dall’Associazione Forense locale. Si terrà presso la Sala Consiliare del Comune, a partire dalle ore 15.30

    Pubblicato il

    Venerdì 10 maggio, presso la Sala Consiliare del Comune di Cerignola, a partire dalle ore 15:30, si svolgerà il convegno “Dalle pene alternative alle alternative alle pene. Il Carcere oggi: tra rieducazione e sovraffollamento”. L’evento è organizzato dall’Associazione Forense di Cerignola in collaborazione con l’Ordine degli Avvocati di Foggia, l’Associazione Forense di Trinitapoli, la Camera penale di Capitanata, l’UGCI e il Comune di Cerignola. Nel corso del seminario verranno affrontate alcune delle tematiche connesse al trattamento penitenziario e alla vita carceraria, come l’applicazione delle sanzioni sostitutive, i percorsi di rieducazione, il sovraffollamento, la gestione della tossicodipendenza e della malattia mentale nell’esecuzione della pena e l’emergenza suicidi tra i detenuti.

    Alla tavola rotonda, moderata dall’Avv. Giovanni Quarticelli del Foro di Foggia, contribuiranno con le proprie relazioni avvocati, magistrati, operatori penitenziari, esperti dell’esecuzione penale esterna e infra-muraria ed esponenti del mondo del volontariato. Interverrà anche il Vescovo della Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano, Mons. Fabio Ciollaro, il quale porta il suo conforto presso gli istituti penitenziari almeno una volta al mese. All’incontro presenzieranno inoltre alcune classi del corso di diritto del Liceo Classico “N. Zingarelli”, accompagnate dai docenti e dalla Dirigente dott.ssa Giuliana Colucci, che ha mostrato grande attenzione e sensibilità verso un tema di grande attualità da un punto di vista socioculturale nonché educativo e formativo. L’evento è accreditato per il riconoscimento di 3 c.f.o. al fine dell’assolvimento dell’obbligo di formazione continua degli Avvocati, che potranno prenotare la partecipazione attraverso il portale AvvoClic entro le ore 12:00 del 9 maggio. Data l’importanza della tematica, la partecipazione al seminario sarà gratuita e aperta alla cittadinanza.

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Ultimora

    Saccheggiarono 1500 prosciutti da una azienda udinese: arresti fra Cerignola e la Bat

    Nel corso della mattinata, nelle province di Milano, Foggia e Barletta-Andria-Trani, i Carabinieri della...

    La Scuola di Teatro del Roma di Cerignola in scena dal 28 al 31 maggio

    Dopo il grande successo della Stagione Teatrale il sipario del Roma Teatro di Cerignola...

    Rianimazione a rischio chiusura a Cerignola? L’allarme del Tribunale del Malato

    Cittadinanzattiva APS Puglia apprende proprio in queste ultime ore che il reparto di Rianimazione...

    Seminario di aggiornamento per le forze di Polizia e personale tecnico degli Umc a Cerignola

    Seminario di aggiornamento rivolto alle forze di polizia ed al personale tecnico degli UMC...

    Noi-Comunità in movimento sul problema dei medici di base a Cerignola

    Pubblichiamo di seguito una nota stampa del presidente dell'associazione politica Noi-Comunità in movimento, avv....

    “Per costruire una comunità inclusiva”, incontro a Cerignola presso Palazzo di Città

    Ha avuto luogo nella mattinata di venerdì 24 maggio, nell’Aula Consiliare di Palazzo di...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Saccheggiarono 1500 prosciutti da una azienda udinese: arresti fra Cerignola e la Bat

    Nel corso della mattinata, nelle province di Milano, Foggia e Barletta-Andria-Trani, i Carabinieri della...

    La Scuola di Teatro del Roma di Cerignola in scena dal 28 al 31 maggio

    Dopo il grande successo della Stagione Teatrale il sipario del Roma Teatro di Cerignola...

    Rianimazione a rischio chiusura a Cerignola? L’allarme del Tribunale del Malato

    Cittadinanzattiva APS Puglia apprende proprio in queste ultime ore che il reparto di Rianimazione...