Sportweb
pub_728_90
Pubblicità

Nella super sfida di Aragona, arriva la prima sconfitta per l’Ares Flv (3-1)

Esce comunque a testa alta la squadra di Breviglieri, dopo la sosta impegno interno contro Palmi

Arriva alla decima giornata e nella super sfida contro Aragona, il primo stop dell’Ares Flv Cerignola nel torneo di B1: le sicule prevalgono 3-1 (25-17; 13-25; 25-22; 25-22 i parziali) in un match tra due squadre portentose, che giustamente si giocheranno la vittoria finale fino all’ultimo. Breviglieri schiera il 6+1 tipo, composto da: Muzi al palleggio e Morone fuorimano; Martilotti e Astarita di banda; Neriotti e Dell’Ermo centrali, più Pisano libero. Anche per Secchi c’è la formazione titolare: Trabucchi in regia e Aricò sulla diagonale; Donà e Moneta laterali; Composto e Manzano sottorete e Vittorio in difesa. E’ già battaglia immediata dopo poche battute, è Aragona a portarsi sul +2 (7-5) con errori gratuiti da ambo le parti vista l’alta posta in palio. Le padrone di casa insistono e l’11-7 obbliga il timeout di Breviglieri, a causa di una ricezione lunga che impedisce una costruzione lineare. La Seap Dalli Cardillo cerca e trova spesso la via della soluzione corta e liftata (15-9), Donà in pipe mette giù il punto successivo: difesa attentissima e attacco che produce, le isolane si portano sul 18-11. Sul 21-14 Bellapianta rileva Astarita, il servizio rivale fa male alle ofantine, Donà chiude un set sul cui esito c’è poco da obiettare.

Martilotti ne infila quattro, l’Ares reagisce (3-5) con le ospiti che ritrovano profondità ed efficacia al servizio (4-8), così come la ricezione torna a livelli più consoni (5-10). All’elenco dei miglioramenti manca il muro punto, ecco che Martilotti si fa trovare pronta per stampare il 6-12; si incrinano le sicurezze di Aragona (7-16), a parti inverse è il copione del precedente periodo. Martilotti interrompe la serie di tre punti locale, Muzi incanta di seconda (11-19): Morone manda i sestetti al cambio di campo alla prima palla utile.

Il muro della Flv sporca ogni attacco, Morone si fa sentire eccome in prima linea (2-5): negli scambi prolungati le viaggianti hanno la meglio con una super difesa guidata da Pisano (3-7, ancora Morone). Le ragazze di Secchi soffrono terribilmente e difettano ora anche in misura: Cerignola allunga ma concede qualcosina (6-9), poi riparte con l’ace di Astarita (7-12) e il punto di Dell’Ermo (8-14). Il binomio Donà-Moneta riporta sotto Aragona, completa l’opera Manzano per il -1 (13-14): la Fenice Libera Virtus replica con Neriotti e Muzi, è lotta pura in campo e Astarita tiene le due lunghezze di margine (16-18). Sul 18-19, Donà mette male la caviglia destra e deve abbandonare il campo: chi pensa che l’infortunio possa abbattere la Seap Dalli Cardillo deve ricredersi ben presto. Moneta consegna il pari 20, out Morone per il sorpasso, break Facendola: si smarrisce sul più bello il team di Breviglieri che deve nuovamente rincorrere.

Rabbiosa la reazione foggiana (1-5), le biancorossoblu affilano le armi con Moneta (6-6): poi si passa al 10-8 nella bolgia del pala “Nicosia” che accompagna un confronto serratissimo. Le cerignolane si tengono a galla grazie alle sbavature avversarie (14-12), Aragona blinda a doppia mandata la retroguardia e manda a segno con regolarità le attaccanti. Ciononostante, Astarita tiene botta e Dell’Ermo mura per il 17 pari: si prosegue punto a punto, Composto non fallisce un’occasione da posto 3 imitata da Neriotti, poi l’Ares mette la freccia con Astarita (20-21). E’ però l’ultimo guizzo della capolista, perché la Seap Dalli Cardillo piazza subito il break (23-21), resiste ad una irriducibile Astarita, poi un muro di Aricò e Manzano sottorete dopo una errata ricezione suggellano il successo delle girgentane.

Esce comunque a testa alta la Fenice Libera Virtus da una partita a grandi ritmi e dalle ampie emozioni: peccato per quel +6 vanificato a metà del terzo set, sicuramente sarà una sconfitta da cui trarre adeguato insegnamento. L’Ares resta in vetta, ora con quattro punti di margine su Aragona ma con una partita in più: dopo la sosta natalizia, si rientrerà sul rettangolo di gioco il prossimo 12 gennaio con avversario Palmi fra le mura amiche.

Ecco il tabellino dell’Ares Flv Cerignola, con le giocatrici andate a referto ed i relativi punti realizzati:

Muzi 4, Morone 14, Martilotti 18, Astarita 17, Neriotti 10, Dell’Ermo 7, Bellapianta, Pisano (libero).

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Deceduto professore 55enne di Cerignola con coronavirus. Vano il trasporto in elisoccorso a Bari

E' deceduto un 55enne di Cerignola risultato positivo al Covid. L'uomo, un docente di una scuola cerignolana, pare non...

Chiusi a Pasqua e Pasquetta tutti gli esercizi commerciali di alimenti

Disposta la chiusura di tutti i supermercati e attività commerciali nelle giornate di Pasqua e Pasquetta. Disposta anche la chiusura dei distributori h24, poiché...

Anche la pallavolo alza bandiera bianca: Ares Flv e Brio Lingerie, termina la stagione

E' accaduto con il basket, che dalle serie minori fino alla A1 ha deciso di porre fine alla stagione agonistica 2019/20, poco fa è...

A Cerignola secondo giorno senza nuovi positivi al Coronavirus

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale alle ore 17,00 della data...

Coronavirus, oggi 120 casi in Puglia (2634 dall’inizio). Nel foggiano 17 casi e 4 decessi

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi mercoledì...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Deceduto professore 55enne di Cerignola con coronavirus. Vano il trasporto in elisoccorso a Bari

E' deceduto un 55enne di Cerignola risultato positivo al Covid. L'uomo, un docente di una scuola cerignolana, pare non...

Incidente ad un camion di azoto liquido, gli agenti Polstrada di Cerignola liberano ferito da lamiere | Foto

Un complicato ma riuscito intervento di salvataggio è stato compiuto ieri, da due agenti della Polizia Stradale di Cerignola:...

Gioia in casa Audace Cerignola: mister Crudele, dopo il Covid-19, torna a casa

«Bentornato Pinuccio! Siamo felici di poter riabbracciare mister Pinuccio Crudele, tecnico della Juniores dell’Audace Cerignola». Così l'Audace Cerignola saluto...