Sportweb
Pubblicità
pub_728_90

Coronavirus, task force in Puglia. Oltre 130 casi in Italia, Casa Sollievo chiude alle visite

Sul fronte Coronavirus anche la Puglia corre ai ripari e annuncia una nuova riunione della task force regionale ad inizio settimana. SI intensificano i controlli per scongiurare l’eventuale diffusione del coronavirus n-19. In Puglia tuti i casi sospetti, circa dieci fino ad ora, sono tutti fino ad ora risultati negativi al virusDal 23 gennaio sono stati sei i ricoverati al Policlinico di Bari con sintomi sovrapponibili a quelli del coronavirus. Gli accertamenti diagnostici, effettuati in tandem con l’istituto Spallanzani di Roma, hanno escluso la positività al virus.

IN ITALIA OLTRE 130 CASI. SI INNALZANO LE MISURE DI SICUREZZA

Con diversi casi nel Nord Italia (89 i contagiati in Lombardia, oltre 130 sull’intero territorio nazionale, ndr) si innalzano le misure di sicurezza attivate. Divieto di allontanamento e di ingresso nelle aree ‘focolaio’ del virus, che saranno presidiate dalle forze di polizia e, in caso di necessità, anche dai militari, con sanzioni penali per chi viola le prescrizioni. Stop alle gite scolastiche in Italia e all’estero, sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche – a partire da tutte quelle previste per domani in Lombardia e Veneto, compresa la serie Aquarantena con “sorveglianza attiva” per tutti coloro che sono stati in contatto con casi confermati del virus. E ancora, chiusura di scuole, negozi e musei, stop a concorsi, attività lavorative private e degli uffici pubblici, fatti salvi i servizi essenziali, limitazione per la circolazione di merci e persone.

CASA SOLLIEVO DELLA SOFFERENZA CHIUDE ALLE VISITE

E’ di questa mattina poi, a proposito della Capitanata, dove non si registrano casi, la nota ufficiale dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza che a scopo precauzionale ha bloccato gli accessi in ospedale. «Alla luce della particolare situazione nazionale riguardante l’attuale infezione del Coronavirus COVID-19, ed in considerazione anche dell’afflusso delle particolari ‘utenze’ che accedono all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, si comunica che, a scopo puramente preventivo, a far data da oggi e fino a nuove indicazioni, sono sospese le visite guidate in ospedale dei gruppi di pellegrini o di altre tipologie di visitatori. In ordine alle visite ai degenti, gli operatori di portineria consentiranno l’ingresso ai soli soggetti titolari di permesso rilasciato dalle rispettive unità operative ed in numero di un visitatore per permesso.Si è certi che i pellegrini, i visitatori nonché i degenti e i propri familiari, pur in assenza allo stato attuale di particolari criticità, comprenderanno l’azione di tutela intrapresa».

IL PUNTO DELLA PROTEZIONE CIVILE IN CONFERENZA STAMPA

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

La regione chiude gli alimentari a Pasqua e Pasquetta

Il presidente della Regione Puglia ha emanato un’ordinanza che dispone la chiusura al pubblico delle attività commerciali al dettaglio...

Interventi straordinari in materia tributaria. Tra gli altri la sospensione della TOSAP

Sono stati ufficializzati oggi gli interventi in materia tributaria ed entrate comunali decisi dalla Commissione Straordinaria. Il pacchetto di provvedimenti, come si legge nella...

Coronavirus, oggi un nuovo caso a Cerignola, un decesso e 52 in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale alle ore 17,00 della data...

Boom di positivi in Provincia di Foggia: sono 49. In Puglia 82 casi, 2716 dall’inizio

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi giovedì...

“Nessuno si salva da solo”: iniziativa dell’Ufficio Diocesano per i Problemi Sociali e il Lavoro

Nessuno si salva da solo è il titolo dell’appuntamento organizzato dall’Ufficio per i Problemi Sociali e il Lavoro della Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano, che...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Deceduto professore 55enne di Cerignola con coronavirus. Vano il trasporto in elisoccorso a Bari

E' deceduto un 55enne di Cerignola risultato positivo al Covid. L'uomo, un docente di una scuola cerignolana, pare non...

Coronavirus, oggi un nuovo caso a Cerignola, un decesso e 52 in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale...

Sotto sequestro 4mila confezioni di gel igienizzante in azienda di Cerignola

La Guardia di Finanza ha perquisito la sede di una società a Cerignola (Fg) e ha sequestrato oltre 4mila...