mercoledì, 1 Aprile - 21:45
Sportweb
pub_728_90
Pubblicità

Cerignola, il 24 aprile si riunisce il Consiglio Comunale. Si discute il bilancio

E’ previsto per mercoledì mattina alle 12,00 in seduta straordinaria pubblica, il consiglio comunale. L’assise torna a riunirsi per discutere diversi punti all’ordine del giorno. Dopo le comunicazioni e l’approvazione del verbale precedente, vi sarà l’adozione aliquote IMU e TASI per il 2019.

A seguire l’approvazione dell’aliquota addizionale sull’Irpef per il 2019 e il Piano Economico Finanziario per applicazione della TARI e determinazione tariffe e scadenze 2019; Documento unico di Programmazione 2019-2022 e poi il Bilancio. Settimana punto all’ordine del giorno è infatti l’approvazione del bilancio di previsione per gli esercizi 2019-2022. Troppe le voci con il punto interrogativo per le opposizioni che annunciano un 2019 doloroso per i cittadini di Cerignola. Tra un possibile aumento TARI (già a luglio prossimo) e il crescere dei prelievi nelle tasche dei cittadini (con le multe), fa da cornice il parere dei revisori, costellato di prescrizioni per l’ente.

A seguire la nomina del collegio dei revisori per il triennio 2019-2022, l’avviso pubblico per cantieri innovativi di antimafia sociale e l’autorizzazione a costruire in deroga per la “Casa di Riposo Manfredi Solimine”. Un’adunanza che, in caso mancassero i numeri, potrebbe tornare a riunirsi venerdì 26 alle 19,00.

CONSIGLIO EFFERVESCENTE Tanta carne al fuoco, dalla debitoria SIA all’aumento Tari, dalla differenza tra il previsto e reale incasso sulle multe alle indagini che proseguono sull’amministrazione civica di Cerignola. In maggioranza vi sarebbe l’incognita sul voto al bilancio di alcuni consiglieri, su tutti l’ex capogruppo de La Cicogna Loredana Lepore, oramai a margine del gruppo mettiano. Ma è la questione rifiuti a tener banco più di ogni altro aspetto in queste ore. Il Comune di Cerignola vorrebbe saldare il debito nei confronti di SIA, 4 milioni e 400 mila euro, richiesti all’ente dalla società consortile, che l’amministrazione Metta vorrebbe pagare autoriducendosi la cifra a 2,7 milioni di euro da pagare in 60 mesi.

«Ancora una volta questo è un bilancio che penalizza i cittadini e le cittadine di Cerignola – ha detto Tommaso Sgarro dal centrosinistra -. I revisori dicono che il bilancio si tiene solo perché ad oggi non sappiamo cosa sarà del concordato SIA e cosa sarà dei debiti di ASIA. In tutto questo una cosa è certa: la Tari così non si tiene. Il servizio è carente. I cittadini pagano e pagheranno sempre di più per una raccolta di rifiuti che nei fatti non esiste. In più si aggiungono gli 8 milioni e mezzo di multe confermate. Insomma si fa cassa solo e soltanto nelle tasche dei cittadini di Cerignola, in una comunità che è oramai ridotta allo stremo e sulla quale incombe l’ombra e lo spettro del commissariamento per infiltrazioni mafiose».

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

582mila euro per l’emergenza. Ecco come richiedere e ricevere i buoni spesa

Era già circolata la notizia dei 582mila euro stanziati per il comune di Cerignola, denaro liquido per sopperire all'emergenza...

Covid: 143 casi in Puglia, 1946 dall’inizio. Nel foggiano 33 nuovi positivi e 2 morti

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi mercoledì...

Dati Covid-19 Cerignola 1 aprile: 35 contagiati (6 decessi) più 81 in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale alle ore 18,00 della data...

Coronavirus, si lavora sulla proroga al 13 aprile. Probabile decreto già stasera

Si sta lavorando in queste ore a Palazzo Chigi per chiudere il dpcm con la proroga delle misure anti contagio da Coronavirus. L'obiettivo, viene...

Avvocati in prima linea a sostegno del Tatarella e dei cittadini in difficoltà

Anche gli avvocati di Cerignola in prima linea per offrire il proprio contributo a chi ha più bisogno. Dalle discussioni professionali sul gruppo whatsapp...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Coronavirus, dopo giorni in rianimazione il decesso. La storia di una famiglia di Cerignola

Le famiglie dei contagiati da Covid-19 sono spesso lasciate sole a vivere una quotidianità di silenzi, con la paura che possa...

Latitante di Cerignola arrestato a Civitavecchia, rientrava dalla Spagna

Arrestato al porto di Civitavecchia un latitante che proveniva dalla Spagna. Si tratta di un pregiudicato originario di Cerignola,...

Covid-19, oggi un nuovo caso a Cerignola, 33 in tutto. Restano 77 le persone in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale...