giovedì, 27 Febbraio - 21:37
pub_728_90
Sportweb

A settembre iniziano i lavori di demolizione e ricostruzione della scuola “Di Vittorio”

i più letti

Primo caso di Coronavirus in Puglia. A comunicarlo è il governatore Emiliano

C'è il primo caso di Coronavirus in Puglia. A comunicarlo è stato il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano....

Caso sospetto di Coronavirus nel foggiano. Paziente trasferito da San Severo a Bari

Caso sospetto di Coronavirus in provincia di Foggia. Ad informare è una nota dell'ASL Foggia. Nella serata di ieri...

Nuovo sequestro di componenti di mezzi pesanti a Cerignola, in area già visitata giorni fa dalla Polizia

Nella giornata di ieri, Agenti del Commissariato di P.S. di Cerignola e del Reparto Prevenzione Crimine di San Severo...

Nei primi giorni di Agosto il Sindaco di Cerignola, avv. Francesco Metta, informò la cittadinanza sull’inizio lavori, previsto per Settembre, di demolizione e ricostruzione della vecchia ala della Scuola Elementare “G. Di Vittorio”. Dopo alcune futili lamentele sui questa mattina dichiara:

“Anni fa mi capitò di dover lasciare la mia abitazione per consentire la esecuzione di lavori importanti di rifacimento e miglioramento. Furono mesi di indubbia difficoltà e scomodità, ma passarono e quei lavori, a distanza di decenni, producono ancora i loro enormi benefici. Non funziona diversamente per le opere pubbliche! Ci siamo aggiudicati, perché siamo bravi ed intraprendenti, un finanziamento da cinque e passa milioni di euro. Dieci miliardi, diciamo meglio, undici di vecchie lire, che arrivano nella economia cittadina. Demoliamo la vecchia “Di Vittorio”; la rifacciamo nuova, bella, moderna, con ambienti scolastici modernissimi. Non solo nuove aule al posto delle vecchie, ma blocco biblioteca, zona ricreativa, zona sportiva, risparmio energetico, servizi a 360 gradi per studenti e famiglie. Per realizzare tutto questo, bisogna fare qualche sacrificio per un annetto. I benefici saranno tanti e duraturi, per molti, ma molti decenni. Io dico che ne vale la pena. Tanto più che assessorato comunale e dirigenza scolastica lavoreranno insieme per rendere le difficoltà minime. Io la voglio la nuova “Di Vittorio”. Chi si “scanta” la prossima volta voti per quelli di prima. Non rischiano disagi. E avranno scuole che ci cascano in testa. Io preferisco il modello “MARCONI”. 10 mesi di sacrificio, ma il 6 Settembre si torna tutti in una scuola più bella, più moderna e soprattutto più sicura. A me piace così!”.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Coronavirus, negativo il caso sospetto di San Severo

Il caso sospetto di Coronavirus registrato ieri sera presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di San Severo è risultato negativo....

Caso sospetto di Coronavirus nel foggiano. Paziente trasferito da San Severo a Bari

Caso sospetto di Coronavirus in provincia di Foggia. Ad informare è una nota dell'ASL Foggia. Nella serata di ieri è stato registrato un caso...

Tutti i dettagli sul primo caso pugliese di COVID-19

Sviluppi e nuovi dettagli in merito al primo caso pugliese di Coronavirus. Non avrebbe più febbre e al momento sarebbe asintomatico il 43enne di Torricella...

Fuggì dopo aver investito finanziere in pieno centro: obbligo di dimora per un incensurato di Cerignola

Era la notte di domenica 23 giugno 2019 quando un Appuntato della Guardia di Finanza in forza presso il Gruppo ATPI di Bari, impegnato...

Primo caso di Coronavirus in Puglia. A comunicarlo è il governatore Emiliano

C'è il primo caso di Coronavirus in Puglia. A comunicarlo è stato il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. «Come avevamo previsto abbiamo il...