mercoledì, 1 Aprile - 23:02
Pubblicità
pub_728_90
Sportweb

Situazione precaria di SIA: le reazioni dei Comuni della BAT

Dopo le dimissioni da Presidente del Consorzio di Franco Metta, Sindaco di Cerignola, i tre comuni del consorzio appartenenti alla provincia Bat – Margherita di Savoia, San Ferdinando e Trinitapoli -, indicati come coloro che non hanno onorato l’impegno di firmare il contratto di ARO, hanno replicato al presidente dimissionario e espresso le proprie ragioni.

Nel consiglio intercomunale di Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia, la maggioranza si è dichiarata pronta ad abbandonare l’Aro per autodeterminarsi come Aro BT 3. Proprio il Sindaco di Trinitapoli Di Feo ritorna sulle responsabilità dell’attuale crisi di SIA. «Sia è nata con grandi potenzialità, a cominciare dalla impiantistica, di proprietà dei 9 Comuni. Chi ha fatto saltare il banco ha un nome ed un cognome: il presidente del Consorzio Franco Metta», con chiaro riferimento allo stop al sesto lotto che Metta indicò proprio all’inizio della sua avventura da Presidente. «Ha affamato Sia col mancato introito di questi anni relativamente al conferimento nella discarica ormai satura per i primi 5 lotti – ha proseguito il primo cittadino casalino -. Insomma, zero introiti e più spese, con la Tari a carico esclusivo dei cittadini, per portare i rifiuti a Foggia (biostabilizzazione) e Grottaglie (in discarica). A ciò si aggiunge il debito del Comune di Cerignola. Con quei milioni di euro il rilancio degli impianti di Sia, l’efficienza del servizio e il futuro dei lavoratori sarebbero garantiti»

«La società Sia non può pretendere di sanare una debitoria con la quale i nostri concittadini non hanno nulla a che vedere – ha riferito il sindaco di Margherita di Savoia Marrano -. Se non ci saranno riscontri da parte di Sia l’obiettivo sarà quello di uscire dal Consorzio Foggia 4 e rientrare nell’ARO Bat 3, assieme a Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia così da avviare su intervento del commissario straordinario regionale per i rifiuti, Grandaliano, una procedura di gara per riuscire ad avere un contratto aderente alle esigente delle nostre comunità anche a costi inferiori».

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

582mila euro per l’emergenza. Ecco come richiedere e ricevere i buoni spesa

Era già circolata la notizia dei 582mila euro stanziati per il comune di Cerignola, denaro liquido per sopperire all'emergenza...

Covid: 143 casi in Puglia, 1946 dall’inizio. Nel foggiano 33 nuovi positivi e 2 morti

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi mercoledì...

Dati Covid-19 Cerignola 1 aprile: 35 contagiati (6 decessi) più 81 in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale alle ore 18,00 della data...

Coronavirus, si lavora sulla proroga al 13 aprile. Probabile decreto già stasera

Si sta lavorando in queste ore a Palazzo Chigi per chiudere il dpcm con la proroga delle misure anti contagio da Coronavirus. L'obiettivo, viene...

Avvocati in prima linea a sostegno del Tatarella e dei cittadini in difficoltà

Anche gli avvocati di Cerignola in prima linea per offrire il proprio contributo a chi ha più bisogno. Dalle discussioni professionali sul gruppo whatsapp...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Coronavirus, dopo giorni in rianimazione il decesso. La storia di una famiglia di Cerignola

Le famiglie dei contagiati da Covid-19 sono spesso lasciate sole a vivere una quotidianità di silenzi, con la paura che possa...

Latitante di Cerignola arrestato a Civitavecchia, rientrava dalla Spagna

Arrestato al porto di Civitavecchia un latitante che proveniva dalla Spagna. Si tratta di un pregiudicato originario di Cerignola,...

Covid-19, oggi un nuovo caso a Cerignola, 33 in tutto. Restano 77 le persone in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale...