pub_728_90
Sportweb
Pubblicità

Cerignola, a tarda sera strani odori. Discarica o depuratore?

rifiuti1Dagli inizi di settembre giungono a questa redazione mail di cittadini che denunciano il problema di uno strano odore in alcuni quartieri di Cerignola. Secondo molti il tanfo fastidioso arriverebbe dalla discarica SIA, in linea d’aria abbastanza vicina. Pare inoltre che di questo sia stata informata anche la Polizia Municipale. «E’ da qualche giorno – conferma a lanotiziaweb.it un vigile – che arrivano al Comando molteplici segnalazioni di cattivo odore e di fumo, soprattutto nelle zone Convento, S. Samuele e Scuola Agraria. Sempre nelle ore serali».

Infatti a tarda sera si diffonde un cattivo odore, «puzzo di immondizia» secondo alcuni. «Pensavamo ci fosse qualche fognatura rotta o intasata, ma nulla. Sicuramente arriva dalla discarica. Noi siamo preoccupati per la nostra salute e per le sostanze tossiche che potrebbero arrivare in città» sostengono i cittadini del quartiere San Samuele.

Pare strano che proprio ora, con temperature più basse, dalla discarica giungano odori che in estate, periodo in cui l’immondizia è maggiormente maleodorante, non esistevano. Dietro l’angolo potrebbe esserci anche l’ombra del depuratore, probabilmente in affanno se si considera il “momento” industriale (pomodori e poi vino). Il diffondersi dell’olezzo in ore serali potrebbe essere la conferma che la causa sia proprio il depuratore, se si considera che alcune aziende agroalimentari poco accorte, con i carichi di questi giorni, potrebbero di notte rilasciare acque reflue “poco controllate”.

Agli amministratori i cittadini chiedono controllo, ma ancor più chiarezza e garanzie sulla propria salute. Il 23 marzo 2012 l’assessore all’ambiente Stefano Palladino, parlando del depuratore, dichiarava a questo giornale: «invece di depurare solo e soltanto i liquami provenienti dalla fogna nera, ha dovuto fronteggiare anche gli scarti di alcuni frantoi e di alcune cantine, non preventivamente ripuliti, che hanno finito per alterare il normale processo di depurazione». Da allora solo una  lettera inviata dall’amministrazione comunale alle aziende e la denuncia de “La Cicogna” ai Carabinieri del NOE e del NAS. E poi? Cosa ha fatto o cosa sta facendo l’amministrazione per arginare il “possibile” fenomeno?

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Consegnati i primi buoni spesa. Quasi 1500 domande a Palazzo di Città

Consegnati a Cerignola i primi buoni spesa. Sono state moltissime le domande giunte in questi giorni, quasi 1500, e...

Puglia, sono 70 i positivi Covid di oggi. Nel foggiano 30 casi

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi martedì...

Aggiornamento Covid-19, finalmente non ci sono nuovi positivi oggi a Cerignola

La comunicazione ufficiale del Centro Operativo Comunale per oggi consegna dati confortanti. Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il...

Coronavirus, rischio contagi tra i sanitari. Al Tatarella nuovi sospetti in isolamento

Il rischio contagi tra i sanitari, con un modello organizzativo com'è quello adottato dalla Capitanata, è praticamente inevitabile. Dopo i contagi che hanno già...

Cercano di rubare in un asilo, tre arresti dei carabinieri a Cerignola

Tre giovani ragazzi di Cerignola sono stati arrestati alcuni giorni fa dai Carabinieri per tentato furto ai danni di un asilo privato situato nel...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

VIDEO | Cerignola, troppa gente in giro. Tolleranza zero delle Forze dell’Ordine

C’è troppa gente in giro e diversi non rispettano il restate a casa. E’ lunedì mattina e, nonostante quanto...

Cercano di rubare in un asilo, tre arresti dei carabinieri a Cerignola

Tre giovani ragazzi di Cerignola sono stati arrestati alcuni giorni fa dai Carabinieri per tentato furto ai danni di...

Coronavirus, rischio contagi tra i sanitari. Al Tatarella nuovi sospetti in isolamento

Il rischio contagi tra i sanitari, con un modello organizzativo com'è quello adottato dalla Capitanata, è praticamente inevitabile. Dopo...