pub_728_90
Pubblicità
Sportweb

Detenzione di cocaina ed evasione, tre arresti fra Cerignola e Trinitapoli

I carabinieri di Cerignola, nel corso dei numerosi controlli svolti nei giorni scorsi ai soggetti sottoposti a limitazioni della libertà personale, hanno arrestato tre persone.

A Cerignola i militari della locale Stazione hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 51enne del posto, già noto ai carabinieri. L’uomo, che si trovava sottoposto agli arresti domiciliari, nel corso di un controllo in abitazione ha assunto un atteggiamento che ha insospettito i carabinieri, che hanno quindi deciso di perquisire la casa, rinvenendo una dose di cocaina nascosta in un cassetto della cucina. Altre 12 dosi di cocaina erano invece custodite in un tubetto di un noto farmaco, che il 51enne aveva occultato negli slip. Sul tavolo della cucina i militari hanno rinvenuto anche 55 euro in banconote di piccolo taglio. Sostanza stupefacente e denaro sono stati sottoposti a sequestro. Il 51enne è stato arrestato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.

Sempre a Cerignola i carabinieri della Sezione Radiomobile hanno arrestato un 22enne cerignolano per il reato di evasione. I militari lo hanno sorpreso mentre, di notte, si stava allontanando senza autorizzazione dalla sua abitazione, dove si trovava sottoposto agli arresti domiciliari. Arrestato, dopo le formalità di rito, è stato nuovamente sottoposto ai domiciliari.

Per lo stesso reato, a Trinitapoli, i militari della locale Stazione hanno arrestato un 57enne del posto, già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri alcuni giorni fa si sono recati per un controllo presso la sua abitazione, sita in un condominio, e dopo aver citofonato e atteso per più di mezz’ora, non hanno avuto alcuna risposta. L’uomo è stato poi sorpreso mentre scendeva le scale provenendo da un appartamento sito al piano superiore, dove non era autorizzato a recarsi. È stato quindi bloccato e condotto in caserma. Dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Consegnati i primi buoni spesa. Quasi 1500 domande a Palazzo di Città

Consegnati a Cerignola i primi buoni spesa. Sono state moltissime le domande giunte in questi giorni, quasi 1500, e...

Puglia, sono 70 i positivi Covid di oggi. Nel foggiano 30 casi

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi martedì...

Aggiornamento Covid-19, finalmente non ci sono nuovi positivi oggi a Cerignola

La comunicazione ufficiale del Centro Operativo Comunale per oggi consegna dati confortanti. Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il...

Coronavirus, rischio contagi tra i sanitari. Al Tatarella nuovi sospetti in isolamento

Il rischio contagi tra i sanitari, con un modello organizzativo com'è quello adottato dalla Capitanata, è praticamente inevitabile. Dopo i contagi che hanno già...

Cercano di rubare in un asilo, tre arresti dei carabinieri a Cerignola

Tre giovani ragazzi di Cerignola sono stati arrestati alcuni giorni fa dai Carabinieri per tentato furto ai danni di un asilo privato situato nel...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

VIDEO | Cerignola, troppa gente in giro. Tolleranza zero delle Forze dell’Ordine

C’è troppa gente in giro e diversi non rispettano il restate a casa. E’ lunedì mattina e, nonostante quanto...

Cercano di rubare in un asilo, tre arresti dei carabinieri a Cerignola

Tre giovani ragazzi di Cerignola sono stati arrestati alcuni giorni fa dai Carabinieri per tentato furto ai danni di...

Coronavirus, rischio contagi tra i sanitari. Al Tatarella nuovi sospetti in isolamento

Il rischio contagi tra i sanitari, con un modello organizzativo com'è quello adottato dalla Capitanata, è praticamente inevitabile. Dopo...