mercoledì, 1 Aprile - 12:38
Sportweb
pub_728_90
Pubblicità

L’Audace atteso domani dalla prova Tricase

Può essere definita una sfida di alta classifica quella che attende l’Audace Cerignola domani, per la sesta giornata di Eccellenza, contro il Tricase. Otto i punti dei gialloazzurri, nove dei leccesi, due sole lunghezze dal Vieste, secondo. I rossoblu allenati da mister Bruno, lo scorso anno a Manduria, stanno disputando un buon avvio di stagione, a dispetto di una rosa dalla linea verde e l’obiettivo dichiarato di una salvezza da raggiungere il prima possibile. Il Tricase, che vanta cinque campionati in serie C2 e sette in serie D, non è più la squadra di Mitri, ma vuole essere tra le mine vaganti del torneo. E’ancora imbattuto, ha collezionato due vittorie e tre pareggi, con sette reti fatte e quattro subite, reduce dal successo interno con il San Paolo Bari per 2-0. Anche i leccesi nel passato campionato hanno avuto un rendimento speculare a quello del Cerignola: inizio stentato, poi gran rimonta fino addirittura all’ottavo posto finale. Una compagine, come detto, con ragazzi giovani e valorosi, tra cui si segnalano gli under molto validi Cimino e Corvaglia, così come il portiere Incarnato proveniente dalle giovanili del Lecce. Bisognerà fare attenzione inoltre al fantasista Tondo, a Striano e sulla coppia d’attacco formata da Ferrante (due reti in campionato) e dall’argentino Escobar, prelevato dal Manduria. Una formazione che in fase offensiva fa partecipare parecchi uomini alla manovra, con già sei giocatori diversi andati a segno. Per quanto riguarda l’Audace, il morale è alto in seguito alla ottima prova di Fasano, la squadra sa di poter migliorare ancora e proseguire in questa striscia positiva che dura da quattro turni. Una ulteriore vittoria domani rafforzerebbe le credenziali di protagonista per quest’anno, a maggior ragione perché ottenuta contro un’avversaria in salute. Sulla formazione nessuno si sbilancia, ma in attesa del recupero di alcuni infortunati, è opportuno gestire al meglio le forze per non finire in emergenza. Verrebbe da dire squadra che vince non si cambia, ma Di Corato potrebbe inserire un paio di novità rispetto a chi ha giocato convincendo domenica. E’un occasione da sfruttare poiché, curiosando nelle altre partite in programma, il big match tra Sogliano e Vieste (prima contro seconda) potrebbe consentire di accorciare le distanze addirittura dalla vetta. Interessanti anche le sfide Bisceglie-Fasano e Copertino-Locorotondo. I tifosi si mobilitano per assicurare una buona cornice di pubblico al “Monterisi”, il via della gara alle 15,30.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

“Una foto per la vita”, anche i fotografi scendono in campo per l’emergenza Covid-19

«La nostra Italia ha bisogno di noi, e il nostro meraviglioso lavoro può contribuire a salvare tante vite. Forse...

Avviato “laboratorio virtuale” di recitazione dall’Aps Puglia Spettacolo

In questo periodo di emergenza sociale, sanitaria ed economica è fondamentale fare un’attività ricreativa, divertente, formativa e interattiva. Per questo motivo l’APS Puglia Spettacolo ha creato...

Coronavirus, dopo giorni in rianimazione il decesso. La storia di una famiglia di Cerignola

Le famiglie dei contagiati da Covid-19 sono spesso lasciate sole a vivere una quotidianità di silenzi, con la paura che possa squillare il telefono e giungere...

Latitante di Cerignola arrestato a Civitavecchia, rientrava dalla Spagna

Arrestato al porto di Civitavecchia un latitante che proveniva dalla Spagna. Si tratta di un pregiudicato originario di Cerignola, in provincia di Foggia, ricercato...

Raccolta cibo: da un gruppo di amici a decine di adesioni

«E' iniziato tutto tra amici. Mettiamo 20 euro a testa per aiutare famiglie che hanno bisogno? E li abbiamo raccolti. Da qui abbiamo cominciato...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Coronavirus, dopo giorni in rianimazione il decesso. La storia di una famiglia di Cerignola

Le famiglie dei contagiati da Covid-19 sono spesso lasciate sole a vivere una quotidianità di silenzi, con la paura che possa...

Covid-19, oggi un nuovo caso a Cerignola, 33 in tutto. Restano 77 le persone in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale...

Cerignola, tenta di rubare un’auto: arrestato dai carabinieri | Video

Stava manomettendo la centralina di una Fiat Doblò family, mentre un complice faceva il “palo”, quando una pattuglia della...