pub_728_90
Sportweb
Pubblicità

“Scrivo per…” un ‘mobilificio’ di rifiuti al quartiere Fornaci

Per la rubrica “Scrivo per…”, dedicata alle segnalazioni di cittadini e lettori, proponiamo oggi una mail firmata di un residente del quartiere Fornaci. Nella stessa, si rende nota una situazione da discarica a cielo aperto in via dei Tigli: nei pressi di uno dei cassonetti per i rifiuti dislocati nel rione, sono stati scaricati diversi rifiuti ingombranti senza che nessuno li raccolga.

Alla redazione de lanotiziaweb.it

Sono un residente del quartiere Fornaci, vi scrivo una mail con allegate delle foto per rendere nota a voi, alla cittadinanza ed anche all’Amministrazione una questione che persiste da ormai circa due settimane. Le foto in allegato raffigurano un cassonetto dei rifiuti in via dei Tigli: come si può notare, da qualche tempo sono stati scaricati materiali d’arredo quali (fra gli altri) un divano, un tavolo, pensili e pezzi di scrivania. Sembra quasi di trovarsi davanti ad una sala di un mobilificio! Tutti questi rifiuti ingombranti sono lì da parecchi giorni, senza che nessuno intervenga per rimuoverli: ho contattato personalmente il numero telefonico della Sia per farli portare via, ma il telefono squilla a vuoto. Un’altro dato da sottolineare è che chi ha trasportato quei rifiuti è gente non residente nel quartiere, che non ha trovato di meglio che piazzare questi scarti nei pressi di quel bidone. Ora mi chiedo: a chi possiamo rivolgerci per porre fine a questo scempio, uno dei tanti problemi che affliggono sotto l’aspetto della pulizia un quartiere periferico ma molto popoloso nel quale abito? Le macchine spazzatrici passano due, massimo tre volte l’anno e ci sono attualmente cumuli di cartacce e residui di aghi di alberi su marciapiedi e sulle strade, ora questa discarica a cielo aperto! Mi rivolgo a voi affinché tramite la pubblicità e la diffusione di questa mail si possa risolvere questo problema, che certamente non è d’aiuto riguardo il decoro e la pulizia di una parte di città. Grazie

Questo slideshow richiede JavaScript.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Deceduto professore 55enne di Cerignola con coronavirus. Vano il trasporto in elisoccorso a Bari

E' deceduto un 55enne di Cerignola risultato positivo al Covid. L'uomo, un docente di una scuola cerignolana, pare non...

Chiusi a Pasqua e Pasquetta tutti gli esercizi commerciali di alimenti

Disposta la chiusura di tutti i supermercati e attività commerciali nelle giornate di Pasqua e Pasquetta. Disposta anche la chiusura dei distributori h24, poiché...

Anche la pallavolo alza bandiera bianca: Ares Flv e Brio Lingerie, termina la stagione

E' accaduto con il basket, che dalle serie minori fino alla A1 ha deciso di porre fine alla stagione agonistica 2019/20, poco fa è...

A Cerignola secondo giorno senza nuovi positivi al Coronavirus

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale alle ore 17,00 della data...

Coronavirus, oggi 120 casi in Puglia (2634 dall’inizio). Nel foggiano 17 casi e 4 decessi

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi mercoledì...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Cercano di rubare in un asilo, tre arresti dei carabinieri a Cerignola

Tre giovani ragazzi di Cerignola sono stati arrestati alcuni giorni fa dai Carabinieri per tentato furto ai danni di...

Aggiornamento Covid-19, finalmente non ci sono nuovi positivi oggi a Cerignola

La comunicazione ufficiale del Centro Operativo Comunale per oggi consegna dati confortanti. Come da comunicazione della Responsabile del Servizio...

Coronavirus, rischio contagi tra i sanitari. Al Tatarella nuovi sospetti in isolamento

Il rischio contagi tra i sanitari, con un modello organizzativo com'è quello adottato dalla Capitanata, è praticamente inevitabile. Dopo...