Sportweb
pub_728_90
Pubblicità

Scrivo per… parlare delle “tante libertà” nei commenti

Rubrica - Scrivo per...
Rubrica – Scrivo per…

Uno Scrivo per… datato, quest’oggi. Il professor D.G. ce lo ha inviato per mail il 27 marzo c.a.. Lo abbiamo tenuto in archivio sicuri che probabilmente sarebbe tornato utile per chiarire certe scelte che questo giornale quotidianamente è costretto a fare. Ringraziamo il professore per aver limpidamente interpretato cosa c’è dietro le scelte che facciamo. Di seguito la mail integrale.

Alla Redazione e p.c. Direttore/Editore
Illustre Redazione La Notizia Web vi scrivo per parlare di libertà, o meglio di non libertà e tante libertà. Da professore di Lettere, in pensione, scrittore e pittore a tempo perso, sono diventato un internauta, oltre che attento archeologo di facebook. Mentre tutti guardano le novità, i nuovi commenti e le nuove notifiche, io scandaglio profili e pagine che ritengo interessanti. Tra queste c’è la vostra testata, ma anche gruppi spontanei e politici e spazi di confronto. Ho seguito con attenzione le polemiche scaturite dai commenti, gli attacchi che avete ricevuto e le frecciatine che non vi limitate ad inviare. Sono giunto ad una conclusione: continuate così, ma soprattutto non barattate la libertà con le troppe e tante libertà delle persone.

Mi spiego. Ogni luogo è di qualcuno. Anche le piazze sono di qualcuno. Le vie, i lampioni, i marciapiedi. Anche un giornale è di qualcuno, in genere di un editore. Seppur le pagine, gli articoli, i commenti sono ad uso di tutti, abitano e vivono in un luogo che è di qualcuno: di un editore. E’ di qualcuno, anche perché in caso di controversie ne risponde quel qualcuno. Dico questo pensando ai commenti. In molti credono che commentare anche con nome e cognome significhi assumersi la responsabilità totale di quanto si dice. Ed è vero. Ma esiste una seconda responsabilità legata alla diffusione, responsabilità che è del proprietario. Dell’editore o chi per lui, che è obbligato (per legge) a rimuovere commenti offensivi o ingiuriosi. Molti utenti credono che esista una libertà sola, quella di dire la propria. Esiste poi una seconda libertà: non mettere il proprietario nei guai. Da grillino convinto so bene che il web è di tutti, ma la legge italiana dice altro. Allora continuate così e rimuovete ciò che c’è da rimuovere, succede così anche sul blog di Beppe. Ovviamente non censurate anche se mi pare una raccomandazione superflua, considerato che non ricordo simili episodi. Un grazie quindi (dovrebbero dire tutti) per lo spazio che ci concedete, spazio che non può diventare luogo dell’offesa. Continuate, ponendo se possibile sempre più attenzione. Sono convinto che moderare non significa censurare. Infine rispetto ad attacchi e frecciatine apprezzo molto il vostro stile, sobrio e pulito.

Andate avanti, per il bene della pluralità.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Coronavirus, pronto per i test il “vaccino cerotto”. A scoprirlo ricercatore barese

Una scintilla di speranza si accende nella lotta scientifica contro il Coronavirus: ci sono i primi buoni risultati dei test...

Pubblicato il bando per i “Buoni Spesa”: ecco tutte le indicazioni utili

A seguito della delibera della Commissione Straordinaria del 1 aprile, gli Uffici comunali hanno predisposto la modulistica per la richiesta di BUONI SPESA. Le...

Coronavirus, oggi un nuovo contagio. Sale a 36 il totale con 85 persone in quarantena

C'è un nuovo contagiato da Coronavirus a Cerignola, mentre aumentano di 4 unità le persone in quarantena. Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene...

Buoni spesa, Sgarro: «grazie alla Commissione per il lavoro svolto. Ne beneficeranno più persone»

Sta per essere emanato ad ore l'avviso per accedere ai buoni spesa, quella dotazione di 582mila euro finalizzata ad offrire sostegno per l'emergenza Covid-19....

“Non si possono amputare i reparti di chirurgia e ortopedia di Cerignola per l’emergenza COVID”

“Sanata la possibile criticità che si stava per produrre a San Severo, non è possibile pensare di “scaricare” le stesse criticità sul bacino di...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

50enne positivo al Coronavirus viola la quarantena: denunciato per epidemia colposa

È un 50enne del quartiere Carbonara di Bari la prima persona denunciata nell’area metropolitana del capoluogo pugliese per epidemia...

Coronavirus, dopo giorni in rianimazione il decesso. La storia di una famiglia di Cerignola

Le famiglie dei contagiati da Covid-19 sono spesso lasciate sole a vivere una quotidianità di silenzi, con la paura che possa...

582mila euro per l’emergenza. Ecco come richiedere e ricevere i buoni spesa

Era già circolata la notizia dei 582mila euro stanziati per il comune di Cerignola, denaro liquido per sopperire all'emergenza...