More

    HomeEvidenzaRuocco (MpT) critica la scelta del Pd

    Ruocco (MpT) critica la scelta del Pd

    Pubblicato il

    Pubblichiamo di seguito una nota del dott. Ruocco, Consigliere dei Moderati per Tonti, inoltrataci a margine della manifestazione contro l’Inceneritore di Borgo Tressanti. Nello specifico la critica si rivolge al comportamento tenuto dal Partito Democratico in occasione del corteo di Sabato 18 Giugno. Ecco il documento completo.

    Nota a margine di una manifestazione

    Ma dov’ è il  PD? E vero non sono fatti miei ma questo è l’interrogativo che mi son posto, e non da solo, ieri sera, durante la manifestazione svoltasi contro l’avvio dell’inceneritore della Marcegaglia a Borgo Tressanti. Ma che partito è questo che lascia fermi e attoniti i suoi rappresentanti e dirigenti sulla linea di partenza del corteo solo perché in questo sfilano gli attivisti della Cicogna con gagliardetti striscioni e foulard di movimento bene in vista? Questo è ciò che mi i hanno riferito: “il  PD non ha sfilato perché le bandiere non erano previste in una manifestazione che doveva essere “apolitica” e che quindi hanno voluto, così facendo, protestare contro l’arroganza di Metta soci…” Ma perché tutto questo non era prevedibile?….e allora? Metta fa il suo lavoro e lo fa bene! Franco mira a fare il sindaco e quindi, approfittando giustamente da par suo di ogni spazio libero, non ha voluto perdere la ghiotta occasione per mettere il suo “francobollo” con l’effige della cicogna sulla “raccomandata” che la città di Cerignola ieri sera ha inviato a tutte le istituzioni che contano, Comune, Provincia, Regione ecc. fregandosene, anche questo da par suo, di chi nel “Movimento No-Inceneritore” protestava rivendicando la paternità apartitica del corteo. Ma il PD perché si è chiamato fuori da questa manifestazione che pure ha sostenuto e voluto con forza? Ha forse rinunciato, per timore di essere confuso con i seguaci di Metta, al suo ruolo di testimonianza e di rappresentanza delle istanze e delle giuste preoccupazioni dei nostri concittadini? Eppure sarebbero bastate “due grida e qualche serrato conciliabolo con i dirigenti del partito” a convincere “l’amico Franco” e soci a deporre le loro bandiere e a sfilare, come tutte le forze politiche presenti, solo in qualità di concittadini preoccupati della salute e del futuro della città di Cerignola e delle sue rigogliose campagne…Nulla di tutto questo…Ancora una volta – quindi – da uomo della coalizione di sinistra che ha sostenuto Berardino Tonti sindaco, mi son trovato solo. Solo a sfilare senza la mia bandiera, come del resto precedentemente stabilito, solo e orfano dei miei colleghi e compagni di coalizione…Ma che fossi tanto solo poi, non era così vero…di buon passo ho superato la rumorosa compagine dei “cicognini”, ho driblato i colleghi un po’ tristi del centro destra e mi son ritrovato tra i volti amici e sorridenti del popolo dei “compagni”… quelli veri! Quel popolo, nonostante tutto, sempre numeroso della sinistra cittadina. Quella parte migliore della nostra società che ancora ha voglia di esserci anche se non ci sono le bandiere di partito, quegli uomini e quelle donne che hanno ancora voglia di manifestare, lottare per ciò che credono…anche se i dirigenti di partito non ci sono. E il PD allora perché è rimasto al palo di partenza? forse non ha ancora deciso dove vuole arrivare e con chi…Sinceramente non capisco come e perché non vi sia ancora una linea politica di sinistra netta e definita sulle principali questioni della nostra città e scusatemi…personalmente penso che quella dell’inceneritore di Borgo Tressanti sia una priorità importante…E allora che cosa dire…su tutto una sola sconsolata considerazione che nasce da quel buon senso che tarda a farsi strada tra i nostri dirigenti…Chi è assente ha sempre torto…

    Ad majora

    12 COMMENTS

    1. Dott. Ruocco G.

      La risposta è nelle frasi della dott.ssa Gentile nella trasmissione radiofonica del 19 giugno 2011.

      Non è chiaro se la dott.ssa vuole o non vuole l’inceneritore (no quello di cui discute del 2006, ma quello di oggi) con Nik amico suo.

      Se ha ascoltato ieri per radio la trasmissione del PD, avrà notato come i dirigenti Comunali, prima hanno manifestato il loro dissenso all’inceneritore (no e basta), poi dopo l’intervento della dott.ssa Gentile (forse candidato alla presidenza di qualcosa in un futuro prossimo) hanno ridimensionato il loro no.

      Sono dei senza attributi, giocano sulla salute dei cittadini. nessuno risponderà o si prenderà carico della questione inceneritore con un netto NO tra quelli che contano:

      Comune: Giannatempo
      Provincia: Farina
      Regione: Gentile
      Nazionale o altro: Tatarella

      e quanti hanno responsabilità politiche (es. Demonte, Ruocco, Pezzano, ecc.)

      Se tutti questi si riunissero per dire NO sottoscrivendo una comune intesa di ricerca all’errore (e ce ne sono; siamo sicuri di questo)

      Allora si risolverebbe una volta per tutti la questione inceneritore, che non si costruirà mai (almeno li).
      Ma 80 milioni di fondi europei, fanno gola un pò a tutti, e specialmente a chi vede nella Marcegaglia l’aggancio per arrivare in alto. Pensi marcegaglia se deve ridare questi soldi perchè il suo progetto non è a norma.
      Fallirebbe.

      Noi la stimiamo molto dott. Ruocco G., ma forse per tale motivo Lei non è del PD come gruppo di persone, ma nella fede. Ma la fede contro gli interessi non ha vita facile o meglio non ha vita.

    2. Se l’è scritto da solo il commento di ma ma ma il dottore? No perchè non ha nessun senso se nn quello immotivatamente adulatorio. Il punto resta un altro: perché se ci sono delle irregolaritá nessuno porta le carte alla procura della Repubblica e si continuano a fare inutili passeggiate che andavano fatte anni fa( e qualcuno le ha fatte direttamente a Bari) ? Chi mi risponde? Grazie

    3. Sciocchi lo sono senz’altro quelli del PD primo perchè avrebbero potuto essere loro, come comuni cittadini e senza bandiera, ad aprire il corteo, relegando in fondo gli sfacciati sbandieratori, secondo perchè hanno snobbato per 40 giorni gli organizzatori della manifestazione che più volte li hanno invitati a partecipare ai preparativi dell’evento. Non faccia finta di non saperlo il dott.Ruocco che il PD ha deciso liberamente di non investire una sola briciola delle sue risorse per combattere l’inceneritore! Loro non hanno solo lasciato la manifestazione, loro non ci sono mai stati! Non sappiamo con che faccia si siano presentati quella sera. Ci trova d’accordo con lei solo per una cosa…chi è assente ha sempre torto!

    4. No non ha scritto il dott Ruocco! Mi spiego meglio! Sai i pali dell,alta tensione? CHI TOCCA MUORE? Bene chi parla fa la stessa fine! 80 milioni sono tanti! E fanno male! Inoltre per questa cosa molta gente potrebbe andare in galera

    5. Che cavolo significa? E le persone che si ammaleranno di cancro? E la gente di tressanti che avrà un’agricoltura distrutta dall’eco mostro? Che significa che della gente andrà in galera? Se ha sbagliato ( e in cattiva fede) pagherà. Quindi quella di sabato è stata una semplice passerella. Nessun intenzione di risolvere il problema, soloi una volontà di mettersi in mostra, perchè chi lo vuole risolvere e ha possibilità e coraggio, sa come e cosa fare. Il problema è che in questa città conta come sempre più l’apparire che le cose importanti e la serietá.

    6. Pur partecipando alla manifestazione di sabato, perchè ritengo che le manifestazioni di piazza sono indice di democrazia, sono convinto che allo stato attuale non ci sia molto da fare per fermare la messa in funzione dell’ecomostro, in quanto credo improbabile che ci sia qualcuno ( Ente o associazione) che sia disposto a correre il rischio di tirare fuori una barca di soldi per i potenziali danni economici a cui l’impresa Marcegaglia sicuramente si appellerà. Quindi al netto di tante chiacchiere e tanta demagogia che ha invaso la nostra città in queste ultime settimane, e non solo su questo tema, quanti sono disponibili ad avviare concretamente con interventi significativi e di lotta rischiando magari in proprio ( vedi l’arrampicarsi sulle grù, o piantonare fisicamente l’nsediamento per ostacolarne la messa in opera, ecc.ecc.),in quanto sono oltremodo convinto che i tanto sbandierati ricorsi e denunce alla Procura della Repubblica non sortiranno alcun effetto, con buona pace di tutto e di tutti quei cittadini che ci hanno creduto.

    7. dottor Ruocco ma stiamo scherzando, ma lei da che parte stà? Lei stà strumentalizzando i MODERATI PER TONTI una lista civica di gente che dalla mattina alla sera (sotto gli occhi di tutti) si sono impegnati per appoggiare il candidato sindaco IL DOTTOR BERARDINO TONTI NON IL DOTTOR RUOCCO ATTENZIONE. lei stà vanificando tutto il buon lavoro di quei ragazzi…. NON CI SONO PAROLE PER UNA PERSONA CHE è DIVENTATA LA STAMBELLA DELLA MAGGIORANZA TRADENDO LA GENTE CHE FINO A POCO TEMPO FA CI MANGIAVA ALLO STESSO TAVOLO……

    8. RUOCCO MA MI FACCIA IL PIACERE MI FACCIA CI VEDIAMO ALLE PROSSIME ELEZIONI… VOGLIAMO PROPIO VEDERE CON CHI TI CANDIDERAI……. CHI TI ACCETTERà NELA LISTA DEI CANDIDATI MA……………………………. FORSE FORSE A FERMO ahahahahaha

    9. ragazzi basta parlare di ruocco ma lo volete capire che non’è importante ……… tranquilli lasciatelo parlare NON VI PREOCCUPATE

    10. ma chi si preoccupa lo sappiamo tutti come ragiona quest’ uomo……… POLITICAMENTE PARI ALLO 0

    11. Ragazzi cerchiamo di non offendere. Facciamo valutazioni critiche senza trascendere e soprattutto senza interessarci dell’uomo, ma soltanto del personaggio politico. Grazie per la collaborazione… Staff!!!

    Comments are closed.

    Ultimora

    Gravi disservizi nella raccolta rifiuti a Cerignola: l’Amministrazione comunale chiede interventi immediati

    L'amministrazione comunale di Cerignola è pronta a sanzionare finanziariamente Tekra per il grave disservizio...

    “Rob.In Cup”: i talenti digitali degli studenti di Cerignola, San Giovanni Rotondo e Taranto

    «La “Rob.In. Cup” ha permesso ai minori di vivere esperienze che valorizzano i loro...

    Sanità digitale: operativa in tutti gli ospedali aziendali la cartella clinica elettronica

    Con l’installazione e l’utilizzo a regime della cartella clinica elettronica nel presidio ospedaliero di...

    Posti di blocco e controlli operati dai carabinieri a Cerignola nell’ambito di servizi ad alto impatto

    Intensificati i controlli nel territorio ofantino. Il Comando Compagnia Carabinieri di Cerignola, nell’ambito di...

    Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut

    Giovedì 25 luglio 2024 a partire dalle ore 20.30 Terra Aut a Cerignola ospita...

    Sabato 20 luglio va in scena a Cerignola l’Aufidus Summer Fest

    Sulle rive del fiume Ofanto, una giornata di Sport e Musica per celebrare e...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Gravi disservizi nella raccolta rifiuti a Cerignola: l’Amministrazione comunale chiede interventi immediati

    L'amministrazione comunale di Cerignola è pronta a sanzionare finanziariamente Tekra per il grave disservizio...

    “Rob.In Cup”: i talenti digitali degli studenti di Cerignola, San Giovanni Rotondo e Taranto

    «La “Rob.In. Cup” ha permesso ai minori di vivere esperienze che valorizzano i loro...

    Sanità digitale: operativa in tutti gli ospedali aziendali la cartella clinica elettronica

    Con l’installazione e l’utilizzo a regime della cartella clinica elettronica nel presidio ospedaliero di...