More

    HomeEvidenzaVico del Gargano, 5 arresti per droga

    Vico del Gargano, 5 arresti per droga

    Pubblicato il

    I Carabinieri della Compagnia di Vico del Gargano hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel corso del quale: in Vico del Gargano veniva tratto in arresto TAVAGLIONE PASQUALE, 27 anni, per coltivazione illecita e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile procedevano al controllo di un fuoristrada Nissan Terrano, di proprietà e condotto dal predetto, che all’atto del controllo lasciava intravedere ingiustificati segni di nervosismo ed agitazione, tanto da indurre i militari a procedere ad un’immediata perquisizione personale e veicolare, che si concludeva con esito positivo. Difatti, sotto il sedile del veicolo, veniva rinvenuto un contenitore in plastica contenente 530 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo marijuana. La successiva perquisizione domiciliare consentiva di rinvenire due piantine di marijuana, dell’altezza di 50 centimetri circa. Gli accertamenti effettuati sullo stupefacente presso il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Foggia, permettevano di accertare un’elevata percentuale di purezza della sostanza, tale da poter consentire il confezionamento di 2.200 dosi medie singole. L’arrestato veniva sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione; sempre a Vico del Gargano veniva tratto in arresto anche DELLI MUTI ANTONIO, 34 anni, per coltivazione illecita e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile effettuavano una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del predetto che consentiva di rinvenire un involucro in cellophane contenente 50 grammi circa di stupefacente tipo marijuana, abilmente occultato in un mobile della cucina, nonché tre piantine sempre di marijuana, di cui una dell’altezza di un metro e le restanti due di 20 centimetri, il cui fogliame consentiva di ricavare un quantitativo di droga del peso di 100 grammi circa. L’arrestato veniva sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione;

    in Peschici veniva tratto in arresto TEDESCHI MICHELE, 55 anni, in esecuzione dell’ordine di carcerazione in regime di detenzione domiciliare emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Foggia-Ufficio Esecuzioni Penali, dovendo espiare la pena di mesi uno di reclusione, per il reato di violazione di sigilli ed abusivismo edilizio, commesso in Peschici il 3.3.2007; in Vieste veniva tratto in arresto AZZARONE LIBERANTONIO, 24 anni, in esecuzione dell’ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte D’appello di Bari-Ufficio Esecuzioni Penali, dovendo espiare la pena di anni 1, mesi 10 e giorni 26 di reclusione, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, commesso in Vieste il 22.8.2010; ancora a Vieste (FG), veniva tratto in arresto DIMAURO SANTE, 44 anni, in esecuzione dell’ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso il Tribunale di Ancona-Ufficio Esecuzioni Penali, dovendo espiare la pena di anni 1, mesi 9 e giorni 6 di reclusione, per i reati di violazione di sigilli, truffa e ricettazione, commessi in Ancona nell’anno 2008.

    Ultimora

    Gravi disservizi nella raccolta rifiuti a Cerignola: l’Amministrazione comunale chiede interventi immediati

    L'amministrazione comunale di Cerignola è pronta a sanzionare finanziariamente Tekra per il grave disservizio...

    “Rob.In Cup”: i talenti digitali degli studenti di Cerignola, San Giovanni Rotondo e Taranto

    «La “Rob.In. Cup” ha permesso ai minori di vivere esperienze che valorizzano i loro...

    Sanità digitale: operativa in tutti gli ospedali aziendali la cartella clinica elettronica

    Con l’installazione e l’utilizzo a regime della cartella clinica elettronica nel presidio ospedaliero di...

    Posti di blocco e controlli operati dai carabinieri a Cerignola nell’ambito di servizi ad alto impatto

    Intensificati i controlli nel territorio ofantino. Il Comando Compagnia Carabinieri di Cerignola, nell’ambito di...

    Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut

    Giovedì 25 luglio 2024 a partire dalle ore 20.30 Terra Aut a Cerignola ospita...

    Sabato 20 luglio va in scena a Cerignola l’Aufidus Summer Fest

    Sulle rive del fiume Ofanto, una giornata di Sport e Musica per celebrare e...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Gravi disservizi nella raccolta rifiuti a Cerignola: l’Amministrazione comunale chiede interventi immediati

    L'amministrazione comunale di Cerignola è pronta a sanzionare finanziariamente Tekra per il grave disservizio...

    “Rob.In Cup”: i talenti digitali degli studenti di Cerignola, San Giovanni Rotondo e Taranto

    «La “Rob.In. Cup” ha permesso ai minori di vivere esperienze che valorizzano i loro...

    Sanità digitale: operativa in tutti gli ospedali aziendali la cartella clinica elettronica

    Con l’installazione e l’utilizzo a regime della cartella clinica elettronica nel presidio ospedaliero di...