More

    HomeEvidenzaCerignola, Ambito Territoriale: due servizi per anziani e disabili

    Cerignola, Ambito Territoriale: due servizi per anziani e disabili

    Pubblicato il

    L’Ambito Territoriale di Cerignola ha riaperto i termini dell’Avviso Pubblico per l’accesso al servizio di telefonia sociale. Si tratta dell’attivazione di un punto di ascolto telefonico collegato a rete con il sistema dei servizi e degli interventi socio-assistenziali e socio-sanitari dell’Ambito Territoriale per rispondere ai bisogni esistenziali di quanti, in particolare anziani e persone diversamente abili, vivono una condizione di solitudine ed isolamento. I destinatari del servizio sono persone in condizione di scarsa autonomia per età (anziani ultra 65enni), patologia o disabilità e residenti nei comuni di Cerignola, Orta Nova, Stornara, Stornarella, Carapelle e Ordona. La durata del servizio è fissata in 12 mesi a decorrere dalla data d’inizio di fruizione. La domanda per l’accesso al servizio dovrà essere presentata presso l’Ufficio Servizi Sociali o l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di residenza entro e non oltre le ore 12 del 18 novembre 2011. Alla domanda va allegata la seguente documentazione: stato di famiglia dell’interessato; eventuali verbali di commissioni sanitarie, come invalidità civile, legge 104 e verbale di riconoscimento dell’indennità di accompagnamento; certificato ISEE del nucleo familiare di appartenenza in corso di validità relativo ai redditi percepiti nel 2010; copia del documento di identità in corso di validità e codice fiscale.

    Sempre l’Ambito Territoriale di Cerignola ha indetto un Avviso Pubblico, “Progettiamo insieme il futuro”, per la formazione di un elenco di aziende private e/o cooperative sociali di tipo B anche nella forma di Consorzio, disponibili ad accogliere soggetti svantaggiati ai sensi dell’articolo 4 della legge 381/1991, assegnatari di tirocini formativi. L’intervento si propone di fornire un’opportunità di accesso o permanenza nel mondo dei lavoro di soggetti svantaggiati e l’acquisizione di competenze certificate. La manifestazione di disponibilità all’inserimento nell’elenco può essere inoltrata da aziende private o coop sociali di tipo B con almeno un dipendente a tempo indeterminato. Possono manifestare la propria disponibilità in tal senso aziende che: siano iscritte alla C.C.I.A.; siano in regola con i contratti collettivi nazionali di lavoro di categoria; siano in regola con i versamenti contributivi e assicurativi; siano in regola con le normative in materia di sicurezza sul lavoro o le norme di inserimento lavorativo delle persone con diverse abilità; non abbiano fatto ricorso alla cassa integrazione, a procedure di mobilità o licenziamento collettivo negli ultimi 12 mesi; abbiano la propria sede legale o unità locale nel territorio della provincia di Foggia; siano, in caso, di coop sociali di tipo B o Consorzi, iscritte nel relativo Albo. La domanda dovrà essere redatta in carta semplice, sottoscritta e firmata dal legale rappresentante dell’azienda richiedente; andrà indirizzata all’Ambito Territoriale di Cerignola – Ufficio di Piano, Piazza della Repubblica 2-71042-Cerignola, dovrà pervenire in busta chiusa recante la dicitura: “Formazione di un elenco di aziende disponibili all’attivazione di tirocini formativi in favore di soggetti svantaggiati”, entro e non oltre le ore 12 del 18 novembre 2011 con le seguenti modalità: a mano, direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Cerignola; tramite servizio postale con raccomandata.

    La durata del tirocinio, per ogni beneficiario, sarà di sei mesi e si articolerà per 3-4 ore giornaliere su cinque giorni a settimana. I tirocini formativi non determinano l’insorgere di rapporti di lavoro tra le parti, ferma restando la facoltà, per ogni azienda, di procedere liberamente ad eventuali assunzioni. I tirocinanti dovranno essere residenti in uno dei Comuni dell’Ambito Territoriale (Cerignola, Orta Nova, Stornara, Stornarella, Ordona, Carapelle). Riceveranno un incentivo economico a carico dell’Ambito, la cui entità sarà indicata nel progetto formativo. Per qualunque informazione, le aziende interessate al progetto possono rivolgersi all’Ufficio di Piano presso il Comune di Cerignola, in Piazza della Repubblica 2 (secondo piano) o presso gli uffici competenti dei comuni di Carapelle, Ordona, Orta Nova, Stornara e Stornarella, dove sarà possibile ritirare il modulo di richiesta per la presentazione delle relative domande.

    Ultimora

    Serie C, il campionato 2024/25 prenderà il via domenica 25 agosto

    Tramite un comunicato ufficiale, la Lega Pro ha diffuso le date principali della stagione...

    Cerignola, stretta sulle bici elettriche: dieci sequestri dopo trenta requisizioni nel weekend

    Sono dieci le bici elettriche sequestrate questa mattina dopo i controlli effettuati dalla Polizia...

    Lutto nell’editoria pugliese: morto Matteo Tatarella, fratello di Pinuccio e Salvatore

    Lutto nel mondo del giornalismo e dell’editoria pugliesi. È morto a 84 anni Matteo...

    Nasce a Cerignola la Consulta comunale per parità e pari opportunità

    Il Consiglio Comunale di Cerignola ha approvato, su proposta dell’assessore alle Pari Opportunità, Domenico...

    Trasporta alimenti violando norme su salute del consumatore, multato un cerignolano

    Un uomo di Cerignola (Foggia) dovrà pagare una multa di cinquemila euro perché trasportava...

    Montascale per interni: perché installarli

    Nei luoghi pubblici avrete già avuto modo di osservare in azione i montascale. Sono...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Serie C, il campionato 2024/25 prenderà il via domenica 25 agosto

    Tramite un comunicato ufficiale, la Lega Pro ha diffuso le date principali della stagione...

    Cerignola, stretta sulle bici elettriche: dieci sequestri dopo trenta requisizioni nel weekend

    Sono dieci le bici elettriche sequestrate questa mattina dopo i controlli effettuati dalla Polizia...

    Lutto nell’editoria pugliese: morto Matteo Tatarella, fratello di Pinuccio e Salvatore

    Lutto nel mondo del giornalismo e dell’editoria pugliesi. È morto a 84 anni Matteo...