More

    HomeNotizieCulturaIl Cabaret sbarca in grande stile a Cerignola

    Il Cabaret sbarca in grande stile a Cerignola

    Pubblicato il

    Comincia oggi 27 novembre la rassegna di Cabaret “L’importante è ridere” al Teatro Mercadante (a prezzi accessibili), organizzata da AD Management, con il patrocinio gratuito del Comune di Cerignola. Alle 21,oo si aprirà il sipario con “I Mancio e Stigma”, trio comico conosciuto per la nota gang degli “EMO”. Il secondo appuntamento è per l’8 dicembre, con “Ardone, Peluso e Massa”, già a Zelig e Colorado. Sarà poi la volta di “Giovanni Cacioppo” il 26 dicembre e dei “Fichi d’India” nel pomeriggio di Capodanno, per concludere la rassegna il 7 gennaio con un cast di artisti giovani e affermati provenienti dai laboratori comici, presentati da Marco e Chicco, presentatori di Zelig Off, e Antonella Genga di Mudù. Vi sarà anche musica dal vivo e partecipazioni a sorpresa, oltre a dei fuori programma per il futuro, anche in febbraio. “Il pubblico cerignolano e dei Comuni limitrofi – osserva il patron di ADManagement Antonio Detoma  – ha sempre mostrato di gradire la rassegna di cabaret ed anche quest’anno la riproponiamo, nella convinzione che, anche e soprattutto in tempi molto difficili, vi sia la necessità, quasi terapeutica, di ridere e concedersi qualche momento di svago. Il cartellone è ben assortito, ce la stiamo mettendo tutta e ci aspettiamo un ottimo riscontro di pubblico. Perché, nonostante tutto, ‘L’importante è ridere’”. Osservazione naturale è che un momento cultural-ricreativo come questo di certo la stagione estiva comunale non riesce ancora a proporlo. Chissà in futuro.

    4 COMMENTS

    1. Bravo Antonio Detoma, vai avanti così nonostante il periodo economico poco felice e tutti i problemi che ogni giorno ci affligono …….. è proprio così l’importante è ridere e tu, con il tuo programma teatrale, ci riesci benissimo. Complimenti

    2. Ma cosa vuol dire con il patrocinio gratuito del Comune di Cerignola?
      Forse il contributo “standard” dell’Amministrazione è stato abolito?
      Qualcuno avrà la possibilità di vedere a qanto ammontano i danni a carico dei contribuenti?
      Anche in questo caso vedremo una difesa d’ufficio come l’ultima per quel dirigente?
      Magari dal patron “ombra”, quello che si autostipendia, del pallone?
      Bisogna far la spesa secondo l’entrata: La parsimonia!

      • e se poi non c’è stato nessun contributo…? Chiederai scusa di tanta arroganza disinformata e disinformante?

    3. Forse si è di nuovo ripiombati nelle sterili polemiche da cortile.
      Il divertimento è servito? Questo lo slogan che bisogna esclamare tutte le volte che si è in difficoltà? La metafora che mi va di raccontare e che si incastra giustamente con la realtà attuale è:
      Due villici decidono di trasferire sul tetto di una chiesa un asino, che considerata la stagione secca ed arida, oltre alla poca disponibilità economica dei due bucolici, decidono di issare l’asino fino sopra il tetto. Con delle funi legano la corda intorno alla gola del “fortunato”, così cominciano a tirare, uno dice all’altro controlla ogni tanto l’espressione dell’asino. A metà del tragitto, quello che tirava chiede: Ceccell che fà l’asino? Pasquà “tere che ù ciucc rere”………Quando fu in cima vi lascio immaginare la fine dell’asino.
      Questa metafora è riservata a tutti:
      Al Sindaco che pensa di essere il primo cittadino di una “metropolina” dove il costo di € 20 circa per assistere ad una rappresentazione si una cosa facile. Ma signor sindaco sa quanti suoi concittadini guadagnano tra i € 25 e 30 al giorno? Non credo che consideri tutti i concittadini attivi dei dipendenti comunali, d’ospedale? della SIA? degli Studi d’ingegneria? delle Imprese di costruzioni? galoppini privilegiati di faccendieri? proprietari “occulti”d’immobili? finanziatori di attività con rendimenti d’oro? usurai? commercianti paralleli d’auto, proprietari di supermercati? NO!
      Qualcuno dovrà fornire una giusta mappatura delle attività (dopo il censimento 2011) come: lavoratori di stabilimenti per la trasformazione dei prodotti agricoli pagati tra i 40 e 45 euro al giorno in nero, lavoratori di campagna non privilegiati in nero,lavoratori dei settori della ristorazione Iquotidiana come pizzerie- bar- ristoranti- panetterie- distribuzione di prodotti tra i 25 ed i 35 euro al dì, in nero, venditori ambulanti e commercianti con collaboratori sottopagati ed in nero.
      Alle categorie suddette mi sia consentito aggiungere (anche se non classificabili) truffatori e sofisticatori, delinquentelli, taroccatori, estorsori, spacciatori, che penso ben poco hanno a che fare con la Cultura

    Comments are closed.

    Ultimora

    Presentato alla Camera dei Deputati il libro “Una vita su uno sgabello” di Antonella Migliorati

    Lo scorso 17 giugno alla Camera dei Deputati si è svolto “Autrici a confronto”,...

    Altre due conferme per la Pallavolo Cerignola: Pettinari e Adorni

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola SSD arl è lieta di annunciare il rinnovo della centrale...

    Roberta Recchia presenta a Cerignola “Tutta la vita che resta”, il suo romanzo d’esordio

    Lunedì 24 giugno, alle ore 19:00, presso il Mondadori Point di Cerignola (via Bari,...

    Dalla palestra alle aule di scuola: la Kick Boxing come stile di vita nella tesina di Veronica Anzalotta | Video

    Le funzioni educative e formative dello sport in generale, e di alcune discipline in...

    Audace Cerignola, interesse in attacco per Cuppone del Pescara

    In vista dell’apertura imminente della sessione estiva di calciomercato, l’intenzione dell’Audace Cerignola sarà non...

    Furti di tombini a Cerignola: ne sono stati asportati 27 fra città e zona industriale

    Ben 27 chiusini in ghisa rubati in sole 72 ore anche in vie principali...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Presentato alla Camera dei Deputati il libro “Una vita su uno sgabello” di Antonella Migliorati

    Lo scorso 17 giugno alla Camera dei Deputati si è svolto “Autrici a confronto”,...

    Altre due conferme per la Pallavolo Cerignola: Pettinari e Adorni

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola SSD arl è lieta di annunciare il rinnovo della centrale...

    Roberta Recchia presenta a Cerignola “Tutta la vita che resta”, il suo romanzo d’esordio

    Lunedì 24 giugno, alle ore 19:00, presso il Mondadori Point di Cerignola (via Bari,...