More

    HomeEvidenzaMarinelli e Specchio (MPC) inviano una lettera al Sindaco

    Marinelli e Specchio (MPC) inviano una lettera al Sindaco

    Pubblicato il

    Pubblichiamo di seguito una lettera aperta del Movimento Politico la Cicogna, firmata da dai Consiglieri Specchio e Marinelli, che analizza l’operato fino a oggi della Giunta Giannatempo. Le parole, forti e decise dei cicognini nei confronti del Primo Cittadino, chiedono una sterzata immediata nella gestione della cosa pubblica. Ecco il documento completo.

    Il Movimento Politico ”La Cicogna”, del quale ci onoriamo di far parte, come sempre attento alle problematiche, alle novità e agli sviluppi che interessano la nostra città, da oltre un anno, immortala quest’Amministrazione Comunale, da Lei presieduta, rispetto alle promettenti manovre economiche, un periodo retorico e pleonastico. La città aveva risposto all’invito che Lei rivolse allora, per convincere “i seguaci ad acta” della sua scuola di pensiero, che con il consenso elettorale, il cambiamento era alle porte; l’arrivo di un “nuovo corso”, che ancora oggi, ha forse trovato la porta sbarrata? Il percorso è sempre quello…vecchio! LA SUA “GIUNTA” La sensibilità della popolazione attiva, ricorderà che è stata messa a dura prova, qualche tempo fa, per il suo shakespeariano dilemma: Pece si o Pece no?!? Ancora più inquietudine per quel che avrebbero fatto i quattro “ dissidenti ”, che volevano impedire lo slancio e “lo sviluppo” economico-legale ed agro-sanitario di Cerignola. E poi…Merlicco fuori, dopo dentro! Sembrava il gioco delle tre carte! Tutto risolto? No! Nubi all’orizzonte si stanno addensando; ancora “disguidi” per la sua Amministrazione! Il primo si è avuto nell’ultima Assise Comunale con il capo gruppo dell’ U.D.Cap. L. Reddavide, un “consigliere vero” che si è “sfogato”, portavoce di tanta gente disagiata e discriminata. SICUREZZA E LEGALITA’ Non intendiamo girare il coltello nella ferita, ma una domanda, siamo costretti a fargliela! Si rende conto che l’Assessore al ramo non ha competenza alcuna per ricoprire un così serio e delicato incarico? Gli cambi, almeno, la delega assessorile! Lo faccia per il bene di Cerignola! Le sue iniziative, unite a quelle del suo Comandante, sono”casarecce” ed imbarazzanti! Se non vuole prestare attenzione alle nostre osservazioni, chieda, ai giovani e alla gente comune della nostra città! ECONOMIA Il malcontento tra i suoi alleati e l’indignazione dei suoi elettori, è molto forte! Il circondarsi di “collaboratori amministratori”, che come unico interesse hanno il comitato degli affari rivolto soprattutto ai suoli edificabili, ai mattoni e in ultimo -per il momento- gli impianti sportivi, guiderà Lei al fallimento. SANITA’ Un fallimento totale! L’assessore alla Sanità, per esempio, non ha preso provvedimenti concreti “sulla distribuzione mattutina” dei tiket per le prenotazioni all’ufficio esenzioni della ex-INAM. L’Ospedale di Cerignola è in disarmo? Un Amministrazione Comunale “potrebbe” fare tanto! OCCUPAZIONE Ci aveva detto e promesso che con la “Cerignola nel Cuore” avrebbe risollevato le sorti di questa città dalla sporcizia, dal degrado, dalla disoccupazione e dalla disperazione. I problemi di giovani e padri di famiglia, alla ricerca di alternativa al loro “scellerato” quotidiano; come altri che vengono a fare la fila dietro la sua porta in cerca una occupazione. Attese vane! Ci duole prendere atto che l’affannosa attività della Giunta e Consiglio Comunale fino ad oggi, è servita solo a favorire compagni di merenda, e di viaggio e ad aprire “solchi” per la solita impresa. Nei programmi elettorali si era proposto di valorizzare, le pretese avanzate, solo per distinti amici ed aree, per ricavare cospicui volumi e valori edificabili? E’ più giusto ampliare le opportunità occupazionali, dando spazio anche ad altre ditte del luogo; la stessa cosa dicasi per i servizi. SERVIZI E’ mai possibile che gli incarichi a Cooperative, Imprenditori, Professionisti, ad oggi sono sempre affidate ai soliti buoni per tutte le stagioni, che ci sia la Destra o la Sinistra al Governo Cittadino? CULTURA…è un’altra cosa! PERIFERIE Si è mai fatto un giro per le periferie della nostra città? Sono delle discariche a cielo aperto! Sa quante associazioni o cooperative possono occuparsi della pulizia di queste aree? Il Comune potrebbe richiedere ai proprietari delle aree interessate la bonifica delle stesse. RACCOLTA DIFFERENZIATA Inoltre, quali risultati sono stati raggiunti con la raccolta differenziata? Il 16 %?…è una buona statistica per l’apertura del nuovo inceneritore? La raccolta differenziata, si fa predisponendo una serie di interventi sul territorio. Andate a guardare ciò che fanno gli assessori al ramo di altre realtà locali! E poi…i contenitori, non sono stati ancora distribuiti! A parte le manifestazioni a carico dei contribuenti, come “L’isola di Peter Pan”, con la quale si intendeva sensibilizzare la cittadinanza attiva, indire un bando per la raccolta porta a porta, non darebbe la possibilità di creare occupazione? Lei avrebbe optato per una formula “atavica”, cioè in linea con la disastrata gestione (ex-A.S.I.A), pensando di dare l’incarico, per la raccolta differenziata, alla S.I.A., che è risaputo essere saturo di “capi ufficio” e pochi operatori manuali! Si svegli, Signor Sindaco, prima che giunga il tramonto!

    24 COMMENTS

    1. anche le pulci fanno la tosse…scusate ragazzi ma…Torricelli vi semrba un quartiere abbandonato??? a S.Barbara alla fine chi ha avutro ragione anche se voi avete cercato in tt i modi d prendere in giro la gente aizzandola cntro il sindaco??l’InTERPASR e l’Euronics non hanno contribuito a dare qlke posto di lavoro??chi sarebbero qsti compagni di merenda e di viaggio???
      siamo alle solite…Cicocgnini imparate a fare una politica, un’opposizione COSTRUTTIVA il vostro modus facendi fa SOLO male a Cerignola, finitela d fare i finti salvatori,fate il vs lavoro che forse è meglio e qnd vi cimentate nella politica fatelo cn dei buoni propositi, cn le parole siam tt bravi…e voi cn ste continue accuse, cn qsti “atti alla procura” cn qste figure d merda che fate fare al nostro paese perchè non vincete neanche una causa, con qsti finti scoop, non fate altro che RALLENTARE l’operato del sindaco…ricordatevi per fare grande una città cm la nostra nn basta un uomo solo,qundi SMETTETELA di fare la guerra dei polli e COLLABORATE, solo csi un domani potreste avere i nostri ringraziamenti….

    2. Giannatempo, come è bello prendersi lo stipendio e non fare niente.

      Inoltre, grande accoppiata GIANNATEMPO – DECOSMO; risolveranno tutti i problemi. Che fortuna che ci sono, come farebbe il paese senza.

      E’ assurdo come una persona così sconsiderata sia nuovamente sindaco.

      Quando ci costerà.

      Una cosa però è certa: PEGGIO DI VALENTINO NON SARA’ MAI.

      • Raccomandiamo ancora una volta, l’ennesima negli ultimi giorni, di esprimere le proprie opinioni evitando di usare espressioni e definizioni oltraggiose di altrui persone. Grazie,staff..

    3. x marco
      ti invito, cme invito tutti per la millesima volta, ad informarti su qnto prende Giannatempo…prima di sparare minchiate..:)

    4. Per Vincenzo Giannatempo.

      Vincenzo, il sindaco prende una parte ridotta di stipendio in quanto non ha chiesto l’aspettativa in ospedale, per cui continua a fare il medico con il suo stipendio e fa anche il sindaco percependo una percentuale della spettanza che dovrebbe prendere.
      Il problema è proprio questo, a Cerignola non serve un sindaco part-time ma un sindaco a tempo pieno, anzi pienissimo.
      Però, purtroppo, questo la legge lo permette.

    5. L’avvocato metta e un illuso se crede di poter vincere mai l’elezioni comunali a parte che i suoi adepti e gente che non vale niente a livello politico in più i suoi clienti che aiutano l’avvocato in campagna elettorale sono poco credibili capiamoci ragazzi che significa poco credibili lui a chi darà gli appalti ma ho dei seri dubbi comunque a Cerignola attualmente non vale la pena votere nessuno per ora visto chi si muove nella politica di casa nostra gaprlucchi vaglio

      • caro roberto voglio ricordarti che l avvocato metta non ne come tv chiami un povero illuso che pensa di vincere le elezioni comunali, lui non pensa ma è sicuro di vincere e vinceremo. Prova a guardare i suoi comizi confrontandoli con quelli del pd o del pdl è pieno di gente che lo segue e non dice falsità. Tra l altro per ricevere due pallottole significa che sua facendo qualcosa che già da molto tempo qualcuno doveva pur fare cioè cercare di migliorare questo paese di merda. Vedi il sindaco che sta ora che si è venduto nel quartiero torricelli solo per una ricarica al cellulare cosa che quando venne da me io gli dissi che schifo vendersi per dieci euro di chiamate tra l altro non avendo bisogno di lui. Noi abbiamo bisogno di una persona che ama veramente il suo popolo in questo caso l avvocato Metta. Quindi so r fe….

    6. Quante volte ci si è occupati, parlo di epistole e commenti, del caso spinoso che riguarda l’economia della città, il mancato sviluppo (se non quello dei volumi edificabili), degli interessi che si tutelano. Le prossime varianti che garantiranno la costruzione di un mega Supermercato su S.S. 98 per Canosa, dovendo fare un cambio di destinazione di quell’area agricola. Delle mega residenze di via Torre Quarto a 3.ooo o 4.000 mq., aree che sono state “liberate” in F3, che dovrebbero consentire una espansione occupazionale, ma è sempre la solita impresa turnover, che sposta da una zona e trasferisci in altra gli stessi operai, appalta all’esterno la carpenteria, edili disoccupati in città.
      Parlare di lavoro nero? E’ tabù! Questa è una delle zone principe del black, direttive e sicurezza sul lavoro sono optionals, come quando vai ad acquistare l’auto nuova.
      Un uomo solo non può mettere a posto tutto? La squadra è stata una sua scelta, se qualcosa non funziona spetta a Lui cambiarla. Se si vuole? E magari se si può? Le elezioni si vincono e si perdono ci vogliono fatti e non parole. Le chiacchiere sono a zero in questo momento per Giannatempo & C.

    7. la cicogna? che capesc chedd! lassatl parlè! sanno fare solo quello! nn hanno più di cosa parlare… cara cicogna e cicognini vari (ahahha) anche questa mattina sento per strada e nei negozi parlare malissimo di voi di quanto siete facili nel giudicare e incompetenti nel dare consigli…vox populi vox Dei… forse nn detenete proprio la ragione assoluta…

    8. Guarda caro pantera sul palco destra sinistra centro tutti parlano bene, dammi retta ho 40 anni non so tu ma di bravi oratori ne ho sentiti molti ma di bravi operai ne ho visti pochi e anche vero che bisogna provare ma su di metta ho dei seri dubbi .

    9. x pantera
      voglio sl ricordarti che metta ai suoi comizi ha avuto numeri da stadio (alla vasco rossi) anche in campagna elettorale ma poi alle votazioni…non è arrivato neanche al ballott….sai perchè??? perchè la gente andava e va a sentirlo sl per mangiare panini,avere uova d pasqua e mimose,e sopratt ridere un pò..pensa che c vado anche io…il cabaret di solito si paga.,..lui lo offre gratis qndi…
      non ho ben capito cs abbia fatto il sindaco nel “quartiero” torricelli…sopratt ho seri dubbi sul fatto che sia venuto da te per una ricarica hahahahh sei un pò ridicolo…ricordati cm stava messo ql “quartiero” tempo fa, ora sn state fatte strade, Interspar, chiesa,campetti.. scusa se è poco…cmq tranq io spero che metta un giorno possa fare il sindaco…giusto per ridere un po…ma credo che forse potrebbe vincere magari qndo anche le pantere (come te) potranno votare..:)

    10. Per Vincenzo Giannatempo:

      Vincenzo, ai comizi c’era e c’è sempre un casino di gente e la stessa gente ha votato Metta (8300 voti), tuo padre ha vinto solo per la coalizione con UDC perchè altrimenti… ricorda i numeri: la Cicogna 27, il PDL 23%. E’ vero che molti del pdl vedono e sentno i comizi ma non capisco perchè si nascondono dietro il muro o all’angolo della villa, aggiungo per quanto riguarda ciò che voi considerate cabaret, chei cittadini il cabaret lo vedono ogni giorno, quale cabaret? REDDAVIDE dice che i semafori inquinano per cui meglio tenerli spenti, ROMANO impegnato costantemente per i piccioni morti e le bamboline in zona industriale, PALLDINO e gli abeti norvegesi defunti in fornaci e la convinzione che la differenziata a cerignola sia al 26%, RUOCCO assessore alla trasparenza, ma è così tanto trasparente che in comune non c’è e la sua presenza in consiglio comunale si limita ad una sola (quando hanno venduto l’acquedotto a privati… capisci a me perchè era presente), CONTE convinto che quella di questa estate sia cultura e posso elencartene ancora centomila di puntate di cabaret.
      SIATE SERI.

    11. Caro Cicero gli 8.300 voti di Metta sono stati, per la maggior parte, solo voti di protesta contro un sistema che tutti contestano,in più hanno contribuito le “facce nuove” che hanno portato molta acqua al mulino mettiano. Se si fosse candidato un’altro Franco che gira in bici cantando ancora “Bandiera rossa” i voti di protesta li avrebbe presi anche lui (non 8.000 ma sicuramente almeno 2.000). Ad oggi però le cose sono cambiate, molte facce nuove si sono allontanate perchè si sono rese conto di essere state usate e basta, altro che crescita della città, altro che opposizione costruttiva, a parte tanto rumore e gossip da parrucchiera, non avete concluso niente se non una raccolta di insuccessi. Chi si è esposto al vostro fianco voleva costruire qualcosa di positivo per la città, non essere additato come “chidd ca’ parln e avast”. Mi dispiace caro Vincenzo ma il tuo desiderio di vedere Metta sindaco, a meno di qualche alleanza strategica,se si votasse oggi, non credo che si possa avverare, perchè la gente, stavolta, protesterà anche contro lui e le illusioni che ha saputo dare.

    12. Parole scritte giusto per replicare. Le facce nuove erano e sono sempre le stesse, non abbiamo perso alcun pezzo se non un solo nome, appunto Giuseppe. Le facce che inizialmente lavoravano nel movimento erano una settantina, oggi… provare per credere, ne sono tante, ma tante, ma così tante da far paura.

    13. Credo ci sia anche una Paola, un Sabino, un Vincenzo ecc. ecc. Il fatto che le facce siano tante non volge mica a vostro favore visti i risultati ottenuti

    14. io potrei nominarti almeno un’altra ventina d persone che si son allontanate dall’avvocato e sn tornate dal sottoscritto…amici miei..informati bene CICERO…e poi gli 8mila voti d metta, oltre che essere stati voti d protesta sn cmq voti d due liste se nn ricordo male…non nascondetevi dietro ad un dito…informati bene…anche se so già che sai bene qste cs,…Giuseppe non t conosco ma temo che tu abbia ragione…magari proporrò a metta d candidarsi a Carapelle…che dici li cn 8 mila voti riuscirà ad essere sindaco..:)????

    15. …. Vincè e mò perchè vuoi inguaiare quei poveracci????? Ricordo ancora l’incubo delle Domeniche mattina alle 9.00 , quando dopo un Sabato sera trascorso all’insegna del sano divertimento al grido di viva Bacco, Tabacco e Venere, non so se hai presente quando vai a letto alle prime luci dell’alba e quindi non desideri altro che goderti il meritato riposo, sentivi quella voce da usignolo gridare “amici sono Franco Metta……..”

    16. Questa è bella Vincenzo, quelli che sono usciti dalla Cicogna sono tornati da te. Giustamente non al PDL, mica esiste, ma da te come se tu fossi colui che accoglie il figliol prodigo. Ridicolo. Giuseppe, chiudo il commento ricordandoti che se qualcuno è uscito, appunto tu, non è una perdita ma un grande guadagno.

    17. Cicero non sono mai entrato nella cicogna e quindi non sono neppure mai uscito. Mi spiegate perchè uno che non la pensa come voi deve essere necessariamente un avversario politico? Anche i cittadini non impegnati esprimono hanno le loro idee.

    18. Giuseppe t correggo diceva “sono franco metta SINDACO di cerignola…” hahahaha era già Sindaco…cmq non prendertela la loro è una setta ovvio che chi non la pensa cm loro è un avversario…
      X Cicero…rispondi sul ft dei due partiti…dai dai che lo sai…:)
      Son tornati da me…perchè miei amici, non ho kiesto loro se fossero tornati nel PDL…la nostra non è una setta…ma una cs è certa…si sn ricreduti sulla cicogna e sopratt sulla mentlità che il loro ex leader aveva imposto…siete cm burattini…il ridicolo sei tu fidati….

    19. Ordine pubblico, legalità e sicurezza, occupazione, sviluppo e rifiuti, questi i temi trattatati alla conferenza di programma delle elezioni 2010
      Occupazione: La disoccupazione è ai massimi, ma a preoccupare è soprattutto quella giovanile, che a novembre ha raggiunto il livello record del 28,9%, con un aumento del 2,4% rispetto a un anno prima, e dello 0,9 su ottobre. Cresce anche il numero dei cosiddetti inattivi, le persone che hanno rinunciato o non possono più cercare lavoro.
      -Ordine Pubblico: un sogno di una notte di mezza estate.
      -Sicurezza e Legalità:siamo alle solite, basta aprire i giornali degli ultimi mesi e ti accorgi dei risultati (negativi), dovevano rappresentare i problemi di punta nel nuovo programma elettorale di tutti i partiti.
      -Sviluppo: delle aree edificabili a favore dei soliti amici, accoliti, associati, affiliati. lo sviluppo è solo del conto corrente di alcuni soliti noti.
      -Rifiuti: quelli che sono stivati e sistemati lungo tutte le periferie, strade poderali ed interpoderali, circonvallazioni, strade d’interesse pubblico, le percentuali di giacenza il 30% di quella raccolta.
      Un bel paese da bere???????????????? Piuttosto da pascere!

    20. Intanto i nostri giovani non si fanno mancare niente, motorino, pizza, spinello, in piedi fino a notte fonda e al mattino sveglia non prima delle 11, colpa dei genitori che a dir poco li straviziano. Un rimprovero a scuola scatena le ire dei genitori contro gli educatori. Tutti pensano che aver rubacchiato uno straccio di diploma dia loro diritto ad un posto di dirigente o almeno di “occupante poltrona” dietro una scrivania.
      Quanti di loro continuano a crescere professionalmente?
      Smettiamola con questo assistenzialismo da terroni, il lavoro c’è per chi lo vuole, per chi vuole crescere professionalmente, per chi acquisisce competenze magari continuando a frequentare corsi di specializzazione.
      Ovviamente, come in tutte le cose, ci sono le eccezioni.
      Sicurezza e legalità …. SONO DACCORDISSIMO ma trovami un politico (di qualunque schieramento) che rispetta le regole del codice della strada! I cittadini hanno questo esempio. Polizia e Carabinieri sono sempre impegnati altrove, qui l’assessore alla sicurezza dovrebbe farsi sentire.
      Sviluppo …… la gente vuole lavorare e se qualcuno si arricchisce lo faccia pure, purchè tutti abbiano la possibilità di portare il piatto a casa.
      Rifiuti …. non crescono spontanei come i fichi d’india ma qualcuno li butta, vogliamo dire che i Cerignolani sono “zozzosi”????

    Comments are closed.

    Ultimora

    L’Aps ‘Sud Music’ e l’Istituto “Di Vittorio-Padre Pio” in campo insieme per il progetto “Musicando”

    «Un progetto che, attraverso il ‘fare musica insieme’, intende promuovere e favorire tra i...

    Juan Ignacio Iliev ha vinto il terzo Open Fmishop di tennis allo Sporting Club di Cerignola

    Si è concluso il Terzo Open Fmishop presso lo Sporting Club di Cerignola: nove...

    Cerignola, Monsignor Domenico Battaglia ospite della parrocchia Sant’Antonio da Padova

    Ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di martedì 11 giugno, nel salone “Monsignor Nicola...

    Due nuovi eventi di Giuseppe Amorese tra Roma e Pesaro

    A distanza di poche settimane, due eventi che vedono protagonista l’arte di Giuseppe Amorese....

    Venerdì 14 giugno nuova seduta del Consiglio comunale di Cerignola

    Il Presidente del Consiglio ha convocato il Consiglio comunale, in seduta ordinaria, per venerdì...

    Anticipazioni delle partite: gli avversari dell’Italia nella fase a gironi di Euro 2024

    La sfida per l'Italia all'EURO 2024 sarà ardua, specialmente dopo il trionfo nel 2020....

    Altro su lanotiziaweb.it

    L’Aps ‘Sud Music’ e l’Istituto “Di Vittorio-Padre Pio” in campo insieme per il progetto “Musicando”

    «Un progetto che, attraverso il ‘fare musica insieme’, intende promuovere e favorire tra i...

    Juan Ignacio Iliev ha vinto il terzo Open Fmishop di tennis allo Sporting Club di Cerignola

    Si è concluso il Terzo Open Fmishop presso lo Sporting Club di Cerignola: nove...

    Cerignola, Monsignor Domenico Battaglia ospite della parrocchia Sant’Antonio da Padova

    Ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di martedì 11 giugno, nel salone “Monsignor Nicola...